Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Dettaglio divano color carta da zucchero e decorazioni

Il colore carta da zucchero profuma di eleganza. La storia celata dietro la sua nascita corre all’indietro nei secoli. Lo zucchero veniva importato dall’America e trasportato in Europa in grossi sacchi di carta, i quali, in quanto considerati poco eleganti, venivano colorati di una particolare tonalità d’azzurro.

Lo zucchero era all’epoca un bene particolarmente prezioso che veniva venduto al peso e spesso commercializzato in confezioni della medesima tonalità di azzurro. In breve tempo le persone iniziarono ad accomunare il colore carta da zucchero con il termine “pregiato” trasformandolo così in un sinonimo di raffinatezza ed eleganza.

Carta da zucchero: quali colori abbinare?

Il colore carta da zucchero non va confuso né con le nuance del cielo, né con quelle del mare. È una tonalità media di azzurro definibile come polverosa, ovvero con una buona componente di grigio. Lo possiamo considerare un colore particolarmente equilibrato espressione di sobrietà ed eleganza. Tuttavia è facilmente accostabile ad altri colori ed in grado di offrire soluzioni sorprendenti!

Il punto di forza del colore carta da zucchero è proprio il suo trasformismo. Può essere abbinabile con diversi colori, ed in base alla scelta si adatterà ad un arredamento più classico o ad uno più moderno, ma anche ad esempio alle suggestioni provenzali di una cucina in stile rustico.

Il colore carta da zucchero si sposa perfettamente con il bianco dando vita ad un abbinamento ideale per ravvivare una cucina, oppure per creare la giusta armonia all’interno di un bagno. Un ottimo effetto si ottiene anche con l’accostamento con il tortora che potrebbe rappresentare la soluzione ideale per le pareti della camera dei tuoi ragazzi.

Il colore carta da zucchero non convive solo con le tonalità tenui, ma anche con quelle più scure e decise. Ad esempio offrirà il giusto contrasto ad un soggiorno composto da antichi mobili in noce, quindi caratterizzati da sfumature marrone scuro. I due colori non cozzeranno tra di loro, ma risulteranno complementari mantenendo ben visibile lo stile classico della stanza.

Tessili color carta da zucchero

Il colore carta da zucchero non è solamente l’ideale per dare un tocco di raffinatezza alla pareti della tua casa, ma può essere sfruttato anche nella scelta dei tessili per creare un ambiente che esprima serenità e armonia.

In camera da letto

In una camera da letto con le pareti bianche potrai giocare alternando tra loro tessili colore carta da zucchero e color tortora.  Potresti puntare così su un copriletto con la nostra tonalità d’azzurro preferita che si contrapponga a dei cuscini color tortora, oppure potrai decidere per la scelta inversa. Altri tessuti d’arredamento color carta da zucchero potrebbero certamente essere le tende e i tappetti.

In soggiorno

Come già anticipato, il colore carta da zucchero convive senza troppi problemi con qualunque stile d’arredamento. Poco importa che sia classico, moderno o addirittura shabby chic, nel quale si prediligono accessori e arredi usurati. All’interno di un soggiorno i tessuti d’arredo colore carta da zucchero si sposano alla perfezione per un copridivano e un tappeto al centro della stanza. Se gli arredi saranno in legno i tessili forniranno il giusto contrasto offrendo contemporaneamente un aspetto sobrio e rilassato allo spazio circostante.

In cucina e sulla tavola

Il colore predominante delle pareti delle cucine è il bianco. In molti poi decidono di spezzare la monocromia scegliendo piastrelle colorate per la zona cottura. Una delle tante possibilità è quelle delle piastrelle colore carta da zucchero.  Queste potranno essere riprese sistemando sulla tua tavola un bel centro tavola della stessa tonalità oppure un’elegante tovaglia. Inoltre se la tua cucina è dotata di un tavolo in legno il contrasto che si otterrà sarà sublime!

Decorazioni color carta da zucchero

Il colore carta da zucchero è l’emblema di una casa raffinata capace di donare ai suoi inquilini e ai loro ospiti una sensazione di armonia e pacatezza: il luogo ideale dove recuperare le energie al termine di una giornata stressante. Per ottenere tale risultato non è però obbligatoriamente necessario investire per ridipingere tutta la tua abitazione.

Esiste una possibilità molto più semplice e certamente più economica, ovvero abbellire le tue stanze con delle decorazioni carta da zucchero. Quali scegliere? Ecco qualche suggerimento per accendere la tua fantasia.

  1. Vasi e portavasi

    Li potrai disporre praticamente in ogni stanza. Un bel vaso di fiori utilizzato come centro tavola della cucina potrà contribuire a rinfrescare visivamente l’ambiente. Un vaso colore carta da zucchero, utilizzato come porta essenze profumate può trovare la giusta collocazione invece su una mensola del bagno.

  2. Cornici

    Quante volte ci ritroviamo in case con vecchie cornici ricevute in regalo e che non hanno nulla a che fare con i nostri gusti? È il momento di riciclarle ridipingendole di un colore carta da zucchero. Su una parete bianca troveranno il loro spazio ideale!

  3. Mobili shabby chic

    Nello stile shabby chic gli arredi si caratterizzano per componenti dall’aspetto usurato reale o volutamente riprodotto. Per ravvivare la superficie di mobili in legno rovinato, le tinte color carta da zucchero calzano a pennello. Per mantenere il tipico effetto di usura potresti sbizzarrire ridipingendo solo alcune parti degli arredi e lasciando le altre nella loro versione originale.

Con dettagli color carta da zucchero e abbinamenti vincenti lo stile del tuo arredamento non passerà certamente inosservato!

banner arredamento