fiori autunnali

La primavera è senza dubbio la stagione migliore per avere dei fiori colorati e profumati in casa. Ma non sottovalutare l’autunno che, con i suoi toni caldi, può darti fiori per rallegrare le stanze della tua casa e rimpire balconi o giardini. Abbiamo selezionato per te 5 diversi fiori autunnali perfetti per delle decorazioni bellissime da utilizzare sia dentro che fuori e dare quel tocco di freschezza a tutti i tuoi spazi!

1. Aster (o Astro)

Tra i fiori autunnali di grande impatto ci sono senza dubbio gli aster: fiori a margherita con numerosissimi petali colorati che vanno dal rosa al lilla, al bianco fino all’arancione. Detti anche settembrini, gli aster sono piante erbacee, perenni e decidue che producono moltissimi fiori creando macchie di colori meravigliose. Ne esistono circa 500 specie molto diverse tra loro, ma tutte si adattano benissimo alla coltivazione in giardino come cespugli.

2. Dahlia

La dahlia è uno dei fiori autunnali più diffusi tra settembre e novembre. Con i suoi colori sgargianti che spaziano dal rosso, viola, giallo, arancio, bianco e fucsia avrai modo di decorare e creare bellissime composizioni. Abbina questi fiori così carnosi una volta recisi ad altri fiori dai colori autunnali e grandi foglie colorate sui toni del giallo, arancione e bordeaux.

3. Viola del pensiero

Le viole del pensiero, insieme alle viole cornute, sono un fiore autunnale/invernale che resiste molto bene alle basse temperature, persino ad eventuali nevicate. Si piantano da settembre a dicembre e crescono in pieno sole o in zone leggermente ombreggiate e vogliono pochissime cure. Crea delle composizioni in vaso con viole di diversi colori come viola, giallo, rosso, bianco e lilla: il colpo di colore è assicurato. In alternativa puoi posizionarle a gruppi di 5/10 piante nelle aiuole di piante perenni o arbusti così da rallegrare con un tocco di colore durante il periodo autunnale e invernale il tuo giardino.

4. Anemone autunnale

Bello e facile da coltivare l’anemone autunnale o giapponese è una varietà di pianta che non dovrebbe mancare nel tuo giardino sulle bordature. Si sviluppano da lunghi fusti fino a 60-80 cm e sbocciano in affascinanti fiori piatti con 6 petali e il centro giallo dorato.

Puoi usare la varietà “honorine jobert” per illuminare angoli del giardino grazie ai suoi meravigliosi fiori bianchi. Ne esistono innumerevoli varietà e colori, quindi anche l’anemone può diventare un fiore autunnale con cui creare belle composizioni in giardino, in veranda, in terrazzo o in casa una volta che sono stati recisi.

5. Ortensia

L’ortensia è sicuramente una pianta molto scenografica che non può mancare nel tuo giardino o in terrazzo. La fioritura delle ortensie di solito avviene tra la primavera e l’estate ma alcune varietà, come l’ortensia Arborescens, arrivano a fiorire fino alla fine dell’autunno.

Grazie alle moltissime varietà di colori, che vanno dal blu al viola al rosa acceso fino al bianco, puoi mixare più piante e creare delle bellissime combinazioni di colori.

Quando vedi che la tua ortensia è totalmente fiorita puoi tagliare qualche rametto fiorito e portarlo in casa: posizionali in dei vasi e goditi questi fiori fino a che non appassiranno. Un’altra idea per conservare i magnifici fiori delle ortensie è quella di essiccarli, così come avviene per le rose, e poi godersele come centrotavola o come elemento decorativo in bagno o nella zona living, o creare delle ghirlande da appendere alla porta nel periodo primaverile.

Composizioni autunnali

Ora che i fiori autunnali non hanno più segreti per te, vediamo qualche idea per combinarli in perfette composizioni da portare in casa per ravvivare gli ambienti.

Dal momento che l’autunno ci regala magnifici colori come l’arancione, il giallo e il rosso, inizia a pensare a questi colori e ai fiori che meglio si sposano con queste tonalità calde e rilassanti. Oltre ai fiori autunnali puoi portare in casa anche l’erica con le sue sfumature rosa e la sinforina che produce delle belle bacche rosa in abbinamento ad altri accessori d’arredo come candele, lanterne o vasetti.

Realizza delle composizioni con bacche, foglie e frutta secca in un vivace accostamento di colori e forme, e usa i colorati anemoni o le dahlie per una nota colorata in più. Anche la zucca ornamentale può trasformarsi in un vaso originale per i tuoi fiori! Oppure puoi utilizzare dei cestini in vimini e riempirli di foglie autunnali e fiori o intrecciare delle corone di fiori da posizionare agli angoli degli specchi come decorazione o sul portone di casa. Queste composizioni dureranno a lungo e sono belle anche nel periodo invernale.

Le idee sono davvero tante, ma quello che conta è bilanciare i colori caldi della natura di questo periodo dell’anno e rendere l’ambiente di casa accogliente e caldo. Lasciati ispirare dalle tinte eleganti e avvolgenti del foliage!

Ti piace l’idea di decorare casa con i fiori? Allora segui le nostre guide sulle “Decorazioni floreali“, troverai tanti spunti creativi da cui prendere ispirazione.

Suggerimenti per le tue composizioni floreali:

banner guide e consigli