esempio tavola romantica per matrimonio

Scegliere il tema e i colori è forse la parte più divertente dei preparativi per le nozze. In particolare, le decorazioni per la tavola ti consentono di mostrare tutta la tua creatività e raccontare chi sei. Non dimenticare che i tuoi ospiti trascorreranno molto tempo seduti, quindi cerca di sorprenderli e non dimenticare di rispettare le regole del galateo. Se cerchi idee originali per la mise en place del tuo matrimonio, abbiamo trovato per te cinque layout impeccabili a cui non potrai fare a meno di dire… sì, lo voglio!

Mise en place per il matrimonio: da dove iniziare

I preparativi per le nozze sono tanti e ogni step richiedere molto tempo per essere pianificato correttamente. A prescindere dalla location che hai scelto, la tavola gioca un ruolo importante in quanto sarà il posto dove gli invitati passeranno probabilmente più tempo durante il matrimonio.

Assicurati di scegliere colori e abbinamenti che siano in linea con il tuo stile e che rappresentino un file rouge con il resto degli elementi e delle decorazioni. Pensa alla disposizione e alla forma dei tavoli in anticipo per assicurarti di avere abbastanza spazio per tutti gli invitati e per iniziare a posizionare gli invitati. L’ideale prevede tavoli da 8 persone e, scegliendo la forma circolare, aiuterai gli invitati a comunicare meglio.

Galateo per i tavoli del ricevimento di matrimonio

Il rispetto delle norme legate al galateo è sempre consigliato, soprattutto durante il ricevimento. Sapere come apparecchiare correttamente una tavola, soprattutto se stai organizzando un ricevimento formale, ti aiuterà a evitare passi falsi nella mise en place per il tuo matrimonio.

Guida su come apparecchiare la tavola in modo formale
  1. Tovaglia e tovaglioli: quando prepari una tavola formale, è la prima cosa da cui partire. Con una tovaglia in cotone bianco, della stessa forma del tavolo, non si sbaglia mai: ricordati che deve solo sfiorare il pavimento. Per il tovagliolo c’è più libertà: può essere messo al centro del piatto da antipasto, a sinistra del piatto e sotto le forchette.
  2. Piatti: a meno che non siano i camerieri a portare di volta in volta le pietanze, la disposizione consigliata prevede sottopiatto, piatto del secondo, fondina e piattino da antipasto. Il piattino del pane va in alto, a sinistra del piatto.
  3. Posate: vanno disposte sulla tavola nell’ordine in cui saranno usate, dall’esterno verso l’interno: alla sinistra del piatto vanno tutte le forchette (tranne quella per le ostriche) con i rebbi verso l’alto. A destra ci sono il coltello da tavola, il coltello da pesce o la forchetta per ostriche, il coltello da insalata e il cucchiaio da minestra. La forchetta da dessert e il cucchiaio devono essere messe orizzontalmente sopra il piatto.
  4. Bicchieri: tutti i calici e bicchieri devono essere posizionati in alto a destra del piatto. Da sinistra a destra, sono disposti come segue: acqua, vino rosso, vino bianco e champagne.
  5. Segnaposto: i segnaposto possono essere posizionati accanto ai bicchieri o appena sopra la forchettina e il cucchiaio da dolce, mentre i menu al centro del piatto o infilati nel tovagliolo.
  6. Centrotavola: il galateo stabilisce poche regole a riguardo, l’importante è che il centrotavola per un matrimonio non impedisca agli ospiti di vedersi da un lato all’altro del tavolo e di poter chiacchierare tranquillamente. Inoltre, è meglio evitare fiori troppo profumati che potrebbero interferire con le pietanze servite.

I nostri accessori preferiti per la tavola di nozze:

Mise en place per un matrimonio: idee per ogni stile

Ora che conosci le regole e i must have viene il bello! Di seguito abbiamo selezionato per te le nostre cinque proposte per la mise en place nuziale! Scegli in base al tuo stile quella che preferisci.

1. Mise en place per un matrimonio country chic

Elegante, ma anche rustico: per un trionfo country chic, cura con attenzione la mise en place del matrimonio. Le tovaglie possono essere bianche o a quadretti vichy, per ricordare un raffinato pic-nic sull’erba. Se la tua location è immersa nel verde, ad esempio in un parco o in una vigna, potrebbero però bastare dei tavoli in legno con runner e sottopiatti, da valorizzare poi con le decorazioni. Il centrotavola perfetto è una gabbietta per uccellini in stile vintage riempita di candele oppure fiori di stagione. Sono perfetti anche tanti vasetti semplici, tipo quelli della conserva, con mazzolini di fiori di campo, da appoggiare su alzatine in legno.

Decora la tavola country chic:

2. Una tavola super romantica per il matrimonio

Palette in nuance delicate, come cipria, rosa, lilla e azzurro tenue, accostate a forme tradizionali: cosa chiedere di più per nozze super romantiche? Via libera a tovaglie ricamate ton sur ton, con piatti in delicate fantasie floreali, illuminati da composizioni floreali appoggiate su centrotavola a specchio. Se cerchi il modo perfetto per aggiungere un po’ di luce alla mise en place del tuo matrimonio, prova ad appendere catene di luci dall’alto o lampadari al posto del classico centrotavola con candele.

Scopri nel nostro video come creare dei segnaposto fai da te super romantici!

3. Matrimonio in total white, anche in tavola

C’è sempre qualcosa di speciale in un matrimonio con allestimenti in bianco: è il non colore che si adatta a ogni stile, dal classico al moderno, senza mai essere banale. Noi ti consigliamo un centrotavola con vasi in marmo bianco, in cui inserire una cascata di peonie e rose, ovviamente in total white, da alternare con grandi candele di diverse altezze. Tovaglie e piatti saranno rigorosamente bianchi, ma puoi sempre giocare con le posate: osa con dettagli oro, per un tocco prezioso.

Prendi ispirazione dai nostri prodotti total white:

4. Mise en place per un matrimonio moderno e glamour

Colori forti, con accenti oro o scintillanti, e linee quasi minimaliste: per la tua tavola di nozze modern glam accosta due tendenze solo apparentemente distanti. Incorpora colori metallizzati insoliti come il bronzo e il rose gold, accostandoli a tinte accese come il viola orchidea o il verde bosco. L’idea in più? Abbinare dettagli dorati per flute e posate a runner rigati in black & white. Per il centrotavola lasciati conquistare da vasi e decorazioni geometriche, con fiori freschi extralarge oppure mix di scenografica erba della pampa, eucalipto e felci.

5. Mise en place per le nozze vintage

Se per la cerimonia hai scelto un tocco retrò, metti in calendario qualche visita a mercatini delle pulci e negozietti di antiquariato. L’idea è quella di mescolare ricordi di famiglia, piccoli tesori scoperti dai rigattieri e pezzi moderni di ispirazione vintage. Ad esempio, potresti recuperare tante tazzine in porcellana spaiate e utilizzarle come portacandele, in abbinamento a teiere e chinoiserie per i fiori. Completa con candelabri antichi, statuine decorative originali, tovaglie classiche accostate a runner in pizzo e piccole cornici di forme diverse da usare come segnaposto. Piatti e bicchieri in cristallo dal sapore antico completeranno la mise en place per matrimonio.

I nostri vasi super retrò:

Vuoi scoprire nuovi modi per decorare la tavola? Nella categoria “Come decorare la tavola” trovi tanti spunti per ogni occasione! E se invece sei alla ricerca di idee per organizzare un matrimonio da favola, dai un’occhiata alla sezione “Idee matrimonio“, toverai tanti spunti per scegliere il tema, la location e molto altro!