08.03.2021 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale

Festa di San Valentino

Rose rosse, cuori, cioccolatini e biglietti d’amore: nell’immaginario comune il 14 febbraio è ormai indissolubilmente legato alla tradizione dello scambio di doni. Ma da dove nasce l’idea di celebrare gli innamorati? Oggi la festa di San Valentino è diffusa in molte parti del mondo, ma non tutti ne conoscono le origini. Se vuoi saperne di più, ripercorri con noi la storia del giorno più dolce del calendario, che sembra affondare le radici in avvenimenti tutt’altro che romantici. E se non ne puoi più dei soliti fiori, fatti ispirare dalle nostre idee per regali di San Valentino per lui o per lei e organizza una cena romantica in casa. Sorprendi la persona che ami!

Festa di San Valentino: le origini

La prima cosa da sapere sulle origini della festa di San Valentino è che non esiste una sola storia ufficiale, ma addirittura varie ipotesi. La prima, forse la più conosciuta, è collegata alla festività pagana chiamata Lupercalia, che si celebrava nell’Antica Roma proprio intorno alla metà di febbraio, quando la natura cominciava a rinascere. Si trattava di un vero e proprio inno alla fertilità, che prevedeva cortei, rituali, mascherate, ma anche il sacrificio di animali e frustate alle giovani donne.

Tali feste continuarono per più di un secolo dopo l’avvento del Cristianesimo, mal sopportate dalle autorità religiose. Quando papa Gelasio I salì al potere alla fine del V secolo, pose fine ai Lupercali e stabilì che il 14 febbraio diventasse il giorno dedicato al martirio di San Valentino, mantenendo però la celebrazione della fertilità. Secondo una leggenda, il santo aveva infatti donato una somma di denaro a una povera ragazza, permettendole così di potersi sposare.

Restano però dei dubbi su quale sia effettivamente il Valentino “giusto”, poiché ci sono circa trenta santi con lo stesso nome. Il più accreditato sarebbe il vescovo Valentino di Terni, che secondo i popolani era in grado di curare disabilità fisiche; fu decapitato il 14 febbraio del 273, molto probabilmente perché aveva unito in matrimonio una donna cristiana e un uomo pagano.

La teoria alternativa

Secondo altri studiosi, la festa di San Valentino sarebbe invece nata circa un secolo dopo in Inghilterra, grazie a Geoffrey Chaucer, già autore della celebre raccolta “I racconti di Canterbury”. Nel suo “Parlamento degli uccelli”, il poeta associò la festa al periodo degli amori nel mondo dei volatili, creando il solco per una lista infinita di altri scrittori e letterati anglofoni, tra cui William Shakespeare, che ricordarono la ricorrenza di San Valentino nelle loro opere.

La diffusione della festa di San Valentino

Per quanto riguarda la tradizione dei regali di San Valentino, pare che il primo biglietto risalga al 1415, quando il duca d’Orléans inviò una nota affettuosa alla moglie mentre era prigioniero nella Torre di Londra. Da allora, fiumi di parole infuocate e di doni hanno iniziato a scorrere in gran parte dell’Occidente, diventando una ricorrenza fissa e commerciale a partire da inizio Novecento.

Come festeggiare San Valentino

C’è chi la ama e c’è persino chi la odia, ma la festa di San Valentino è semplicemente una buona scusa per ricordare alla persona amata quanto sia importante per noi. Ogni giorno dell’anno è quello giusto per dimostrare il proprio affetto: e allora perché non partire proprio dalla giornata dedicata agli innamorati? Rendila unica grazie alle idee che abbiamo trovato per te: non ci sono solo i cioccolatini…

Fiori e regali

  • Non solo rose. Sì, lo sappiamo, sono il simbolo del giorno degli innamorati, ma quest’anno prova con qualcosa di diverso. Oltre al classico bouquet di fiori per San Valentino, stupisci la persona amata con una bella pianta fiorita da tenere in casa, come una profumata gardenia o l’anthurium con le sue foglie a forma di cuore, che per gli antichi Greci rappresentavano le frecce di Cupido. L’idea in più? Un kit per realizzare un piccolo orto sul terrazzo, un terrario oppure dei bulbi da piantare in primavera.
  • Regali fai-da-te. Costruire qualcosa con le proprie mani è sempre gratificante e simbolo di un impegno concreto verso l’altra persona. Ci sono tanti piccoli progetti DIY a cui puoi dedicarti, come ad esempio un libro fotografico con le immagini e i ricordi della vostra storia, candele fatte a mano oppure qualcosa di più pratico per la casa, come una cornice fai-da-te.
  • Regali di San Valentino per lei. Se è sempre di corsa e non si ferma mai, regalale un po’ di relax! Può essere un weekend alle terme oppure un kit per organizzare una spa in casa. Per stupirla, che ne dici di una collana con un pendente personalizzato che racconti i suoi hobby o le sue passioni? Ad esempio, se è un’appassionata lettrice, scegli un ciondolo a forma di libro. Per una donna che ama lo stile retrò, cerca un gioiello vintage o un oggetto d’antiquariato per la casa.
  • Regali di San Valentino per lui. Se è un appassionato di tecnologia, l’ultimo gadget in commercio sarà sempre un successo. Per sorprenderlo, regalagli invece un corso che ha sempre sognato di fare, per imparare a suonare uno strumento oppure studiare una lingua. Tra gli altri doni sempre apprezzati ci sono gli abbonamenti ai vari canali on-demand, ai servizi di streaming di musica oppure agli audiolibri. E, perché no, un arredo di design, come una lampada o una poltrona.
  • Doni gourmet. Con i regali culinari vai sempre sul sicuro, basta scegliere qualcosa che possa piacere alla tua dolce metà. Potrebbe essere un cesto di prodotti a km zero e biologici oppure una selezione di vino o birre particolari. Se ti piace cucinare, sforna una torta o dei biscotti fatti in casa, prestando molta cura nella presentazione finale.

Suggerimenti:

Idee per un appuntamento galante

Chi l’ha detto che per un appuntamento romantico si debba per forza uscire di casa? Sono tante le alternative per godersi una giornata o una serata con la propria metà, anche in casa. Ecco le nostre idee per un appuntamento indimenticabile.

  1. Picnic in salotto

    Vuoi organizzare una vera sorpresa? Mentre la persona che ami è fuori casa, predisponi un’area picnic nel living, con tanto di coperta stesa sul pavimento, cestino colmo di cose buone da mangiare e due calici per brindare. In alternativa, puoi montare una tenda e campeggiare dentro casa tutta la notte, tra catene luminose, candele accese e qualcosa di dolce, come una cioccolata calda.

  2. Decorazioni inaspettate

    Se hai pensato di preparare una cena romantica a casa, oltre ai piatti considera con attenzione la mise en place della tavola e i decori. Palloncini e fiori sono un must, ma usa un po’ di originalità nella scelta dei colori e del tema. Che ne dici di un’ispirazione tropical, con tovaglia in fantasia di foglie e fiori esotici, con palette cromatica sui toni del verde? Potrai poi allestire un centrotavola con ananas, mango e altri frutti, in cui inserire qualche rametto di orchidea.

  3. Una giornata intera insieme

    L’appuntamento perfetto è quello che non vorresti finisse mai… e allora pianifica un giorno solo per voi due, da mattina a sera. Parti da un gustoso brunch, seguito da una passeggiata nella natura o una visita a un museo. Aggiungi una degustazione o un aperitivo e infine una serata cinematografica in salotto, con tanto di film proiettato sulla parete e pop-corn appena fatti.

Biglietti e frasi romantiche

A volte basta un piccolo gesto per riempire d’amore il cuore della persona amata. I biglietti di San Valentino, soprattutto se scritti di proprio pugno, sono un’idea perfetta per stupire con semplicità. Citazioni famose, poesie improvvisate, un biglietto fatto a mano, una serie di bigliettini con frasi per San Valentino… leggi le nostre idee e libera la tua creatività!

  • Regala poesia. Invece del classico bigliettino pre-stampato con le solite frasi di San Valentino, acquista una raccolta di poesie che ami e scrivi la tua dedica. All’interno del libro inserisci dei post-it o delle note per la persona amata.
  • Componi una poesia. È difficile battere l’ispirazione dei grandi poeti, ma quest’anno per la festa di San Valentino scrivi tu qualcosa. Che si tratti di un giocoso componimento in rima oppure di una poesia spontanea e molto sentita, prenditi un po’ di tempo e lascia che siano i tuoi sentimenti a guidarti.
  • Crea un diario di coppia. Prendi un taccuino o un’agenda e inizia a scrivere una frase o un pensiero con data 14 febbraio; da lì, partite insieme con un diario di coppia, per raccontare la vostra vita giorno dopo giorno. Tra qualche anno sarà bello rileggere le vostre parole.
  • Biglietto di San Valentino fai-da-te. Prendi cartoncino, forbici e pennarelli, poi crea tu un biglietto romantico. Puoi incollare una vostra foto insieme oppure un simbolo del vostro amore, come lo scontrino del primo caffè bevuto insieme o il biglietto del primo viaggio che avete fatto come coppia.

Suggerimenti:

5 idee per una festa di San Valentino speciale

Oltre a regali, fiori e cene, aggiungi un pizzico di magia. Se non sai mai cosa fare a San Valentino, abbiamo trovato alcuni suggerimenti utili per trasformare la giornata in un ricordo da custodire per sempre:

  1. Hai deciso di preparare tu la cena? Per il tuo menù di San Valentino in casa prova qualcosa di diverso dal solito. Oltre alla cucina italiana o all’amatissima cucina giapponese, prova a cimentarti con i profumati ed esotici piatti thai o vietnamiti, ideali per un rendez-vous a due. Se la cucina non è il tuo forte, opta per una degustazione di vini e formaggi, da accompagnare con finger food semplici da cucinare.
  2. Non dimenticare di creare una playlist romantica per la serata: scegli le canzoni che vi hanno fatto innamorare e che parlano di voi. Potresti anche regalare un piccolo giradischi alla tua persona speciale, insieme a uno o più vinili tra i vostri preferiti.
  3. Conserva una sorpresa per la fine della serata, come ad esempio la prenotazione per qualcosa da fare insieme, come un corso, un viaggio o altro.
  4. Ultimo, ma non meno importante, stupisci l’altra persona con una festa di San Valentino fuori programma, persino in un giorno diverso. Amare è anche imparare a sorprendere…

Cerchi qualche idea per festeggiare anche altre occasioni? Leggi i nostri articoli nella sezione “Feste” e lasciati ispirare!

banner guide e consigli