seduta sedia misure

Se un tempo tavolo e sedie si acquistavano come set unico, oggi c’è più libertà di accostare pezzi d’arredamento anche diversi. Questo è un bene ma ci impone di essere più autonomi nel sapere quali sono le misure corrette delle sedie: perché una sedia può essere incantevole ma trasformarsi in un inferno di scomodità se ci si deve stare seduti per mangiare o per lavorare otto ore davanti al computer. Niente paura: ti viene in aiuto la nostra guida alle dimensioni della seduta.

Dimensioni seduta standard per la sala da pranzo

Prima di acquistare nuove sedie per la tavola da pranzo, misura l’altezza del tavolo. Non dimenticare di prendere le dimensioni tra il bordo inferiore del tavolo e il pavimento! È essenziale che il tavolo e le sedie siano integrati in altezza e garantiscano una seduta confortevole.

In sala da pranzo, una seduta standard proporzionata a un tavolo di altezza di circa 70/80 centimetri da terra, deve avere queste misure:

  • altezza: 45-48 centimetri della seduta;
  • larghezza: 30/45 centimetri;
  • profondità: 45-50 centimetri;
  • schienale: 27-32 centimetri;
  • sedie con i braccioli: 15/20 centimetri più alti dell’altezza della seduta.
Seduta comoda tavolo da pranzo

Un ultimo consiglio: fai attenzione se vuoi abbinare un tavolo classico a sedie moderne. È una scelta di grande stile ma potrebbe creare problemi nelle proporzioni. Un tempo, infatti, i tavoli da pranzo erano molto più alti e arrivavano anche oltre gli ottanta centimetri di altezza, e le sedie moderne potrebbero essere troppo basse.

Le nostre sedie bestseller per il tavolo da pranzo:

Dimensioni per 6 sedie intorno al tavolo

I tavoli da pranzo possono essere rettangolari o rotondi, e le misure delle sedie cambiano in base a quanti commensali ci sono. Ogni persona deve avere uno spazio minimo di 60 centimetri perché non sia troppo stretta rispetto agli altri, sia che il tavolo sia rettangolare che rotondo.

In caso di tavolo rettangolare, la larghezza ottimale deve dare la possibilità di avere uno spazio adeguato anche rispetto all’ospite seduto di fronte a te: lo spazio in larghezza deve essere di circa 90 cm/1 metro.

In più, devi valutare anche che ci sia spazio sufficiente sotto il tavolo, per sistemare le sedie comodamente senza che si incastrino con le gambe del tavolo o tra di loro: il consiglio è di avere sempre almeno 5/10 centimetri a disposizione tra l’una e l’altra.

disposizione sedie tavolo da pranzo rotondo
disposizione sedie tavolo da pranzo quadrato

Dimensioni per la sedia da ufficio ergonomica

Lavorare tutto il giorno in ufficio può essere molto stancante, sia per gli occhi che per la schiena e le gambe, e la sedia giusta fa la differenza sia per non affaticare la vista che per non creare problemi a schiena e gambe. Se lavori da casa, forse questi consigli potrebbero svoltarti le giornate! Nel caso della poltrona da ufficio, infatti, l’ergonomia viene prima dello stile, anche se ormai esistono sedie da ufficio esteticamente molto gradevoli senza per questo essere scomode.

È fondamentale anche qui considerare spazi e misure. La distanza tra gli occhi e lo schermo del computer non deve essere minore di 60 cm ma nemmeno maggiore di 80 e gli avambracci dovrebbero essere ad angolo retto rispetto al bordo del tavolo, così come ginocchia e zona lombare. Lo schienale i braccioli e la seduta, poi, possono essere fissi o regolabili (se sono mobili la seduta risulta ancora più confortevole perché si adatta ancora meglio al corpo). La seduta da ufficio può anche essere dotata di rotelle, nel caso in cui la scrivania sia particolarmente lunga o ci si debba spostare di frequente per prendere faldoni o altro da una libreria o un mobile.

distanza monitor per lavorare e posizione sedia

Dimensioni per la sedia dei bambini

Anche per i bambini le dimensioni delle sedie devono essere proporzionate all’altezza del tavolo dove mangeranno (o studieranno), e in questo caso devi valutare l’acquisto della sedia in base all’età.

  • Fino ai quattro anni, i tavolini per bambini hanno un’altezza massima di 46 centimetri, e di conseguenza l’altezza della seduta dovrà essere di 26.
  • Fino ai 6 anni, i tavolini sono di solito alti 53 centimetri, e la sedia dovrà avere un’altezza di 31 centimetri.
  • Per bambini fino agli undici anni, il tavolo alto 64 centimetri deve essere affiancato a una sedia di 38.
  • Fino ai 14 anni, il tavolo arriva a un’altezza di 71 e, di conseguenza, la sedia proporzionata è alta circa 43 centimetri.
Misure sedie per bambini

Misure sedia: occhio allo stile

Ora che hai chiare le misure adatte a sedie per adulti e bambini, per il tavolo da pranzo e la scrivania in ufficio e cameretta, è il momento di pensare allo stile: puoi scegliere un filo conduttore che leghi le sedute al tavolo e all’ambiente. Può essere allora il colore, una decorazione o il materiale, a contrasto oppure in continuità. Soprattutto se hai un tavolo molto semplice, dalle linee pulite, puoi scegliere sedie dal design particolare e dai colori accesi. Se invece hai un tavolo importante, molto moderno o colorato, abbina sedie semplici o in poliuretano trasparente.

Se ti piace la tendenza contemporanea di abbinare sedie tutte diverse tra loro, assicurati di mantenere almeno lo stesso colore. Così facendo creerai dinamismo anche in una sala dallo stile molto semplice, ma senza creare troppa confusione.

Tavolo e sedie in sala da pranzo dovranno armonizzarsi tra loro anche nella forma: un tavolo ovale si abbina bene a sedie sinuose e dalle linee arrotondate, un tavolo quadrato o rettangolare a sedie dalle linee squadrate. Per una comodità maggiore in sala da pranzo, se non hai un tavolo abbastanza grande, evita le sedute con i braccioli, che occupano più spazio e possono “scontrarsi” tra loro. Lo schienale alto rende la seduta più comoda per i commensali, ma più scomoda da spostare e, soprattutto, rende l’insieme molto più classico. Per una sala da pranzo moderna, scegli sedute di design dallo schienale avvolgente ma più contenuto.

Sedia comoda: fai attenzione ai materiali

Pelle, tessuto o legno massello? Le sedie devono corrispondere allo stile di arredamento della casa e allo stesso tempo durare il più a lungo possibile.

La pelle è particolarmente resistente e facile da mantenere: una piccola macchia può essere eliminata velocemente. Il tessuto, invece, così come il velluto, irradia pura comodità, ma è un po’ più impegnativo in termini di cura. Pelle, ecopelle e tessuto hanno di solito la seduta più accogliente, anche perché si adatta alla forma del corpo.

Infine, il legno, che può essere lasciato al naturale oppure verniciato, è particolarmente robusto, durevole e sostenibile. Inoltre, se le sedie in legno sono decorate con cuscini, offrono anche un elevato livello di comfort, e in più i cuscini hanno il vantaggio di poter essere spostati e sostituiti a seconda del mood che vuoi dare alla sala da pranzo. Le sedie in rattan sono molto leggere, resistenti, molto eleganti e, anche se sembra impossibile, robuste come le sedie in legno.

Ma questi non sono gli unici materiali per realizzare sedie: tra quelli più moderni e di design ci sono acciaio, policarbonato, cuoio, polipropilene. Le sedie in materiale plastico o in metallo hanno una seduta più rigida e, per renderle più comode, i designer di solito lavorano sull’ergonomia, disegnando curve e sagomature per migliorarne la comodità.

Un ultimo aspetto fondamentale che va di pari passo con il materiale è il peso della sedia, che deve essere abbastanza leggera per permetterti di spostarla senza fatica, meglio se riesci ad alzarla con una sola mano.

Sei alla ricerca della sedia perfetta? Scopri nel nostro shop tutte le tipologie: sedie per il tavolo da pranzo, sedie per l’ufficio e le bellissime sedie per bambini.