tavolo da pranzo in legno con panche e cuscini decorativi grigi

La sala da pranzo è ormai un luogo multifunzionale: non è semplicemente la stanza in cui si consumano i pasti, ma anche il posto giusto per passare del tempo insieme ad amici e familiari, studiare e persino lavorare. Ecco perché dovresti scegliere con cura e attenzione i mobili e i complementi d’arredo. Per aiutarti nella scelta, abbiamo realizzato una guida per arredare una sala da pranzo moderna: scopri i colori, i materiali e gli stili più popolari e scegli quelli che preferisci per la tua casa.

Come progettare una sala da pranzo moderna

Prima di iniziare a scegliere, osserva con attenzione lo spazio in cui vuoi allestire la sala: quanti metri quadrati hai a disposizione? Sono già presenti altri mobili? Ci sono punti luce? Abbiamo elencato alcuni fattori chiave da considerare.

  • Illuminazione: la presenza di finestre o di luci artificiali, come faretti e lampadari, incide molto sullo stile. In un ambiente tendenzialmente buio e non molto grande, meglio optare per uno stile leggero e sui toni del bianco, che faranno sembrare la stanza più grande e luminosa.
  • Pavimento: nel caso sia già presente un pavimento classico, magari in legno, puoi comunque scegliere una sala da pranzo moderna, ma gioca con i contrasti. Nel caso di parquet, abbina un tavolo da pranzo moderno in cristallo, perfetto nel suo minimalismo.
  • Pareti: se non hai ancora deciso il colore della tua sala da pranzo moderna, con il bianco sai di non sbagliare. È il colore ideale da cui partire, soprattutto nel caso tu voglia osare con mobili di design o decorazioni eye-catching.

Colori e materiali per una sala da pranzo moderna

L’eclettismo degli stili contemporanei ti consente di spaziare senza problemi in un’infinita gamma di finiture e nuance. Il legno, ad esempio, potrebbe sembrare il tipico materiale adatto a un arredamento classico, ma non è così. Basta usare legnami grezzi e mobili dalle forme pure e lineari per dare vita a una sala da pranzo moderna ed elegante, senza concessioni al passato.

Il vetro, soprattutto in abbinamento a marmo, acciaio e ferro verniciato in bianco o nero, è il materiale prediletto dello stile minimalista, che si fonda sull’equilibrio delle linee e sul concetto di “less is more”. Ovvero, meno c’è, meglio è!

Se invece preferisci una vita a colori, non ti preoccupare: nella gamma di ispirazioni moderne c’è spazio anche per un po’ di divertimento. Puoi giocare con sedie in velluto azzurro e rosa, da abbinare ad accessori ad hoc, come decorazioni originali: specchi decorativi, stampe e applique colorate da parete trasformeranno la stanza in un set cinematografico!

Ispirazioni visive

Quale stile scegliere?

Romantico e femminile, oppure futuristico ed essenziale, in bianco e nero o multicolore: non c’è una regola sola, quando si parla di sala da pranzo moderna. Ecco qualche mood a cui ispirarti per la tua casa.

  1. Stile Industrial: nero e grigio sono i colori predominanti di questo mood, che ricorda i tipici loft di New York o le vecchie fabbriche recuperate e ristrutturate. Scegli un tavolo con piano in legno massello e gambe in acciaio opaco spazzolato, a cui accostare sedie in metallo nero o similpelle.
  2. Stile Country chic: per un tocco naturale, segui una palette nei toni neutri, dal bianco al miele. Il tavolo perfetto è tondo, con struttura in metallo verniciato di bianco e piano in legno. Completa con sedie in legno abbinato, ma dalla struttura moderna, meglio ancora se con inserti in policarbonato. Per un effetto super cozy, stendi sul pavimento un morbido tappeto di design in lana.
  3. Stile Glam: colore, colore, colore! Per una sala da pranzo super glamorous, usa un tavolo con gambe color oro o rame e piano in marmo, illuminato da un lampadario in vetro colorato. Riprendi le stesse nuance per le sedie, da scegliere in seducente velluto.

Sala da pranzo moderna: 4 idee per ispirarti

Una volta scelto lo stile, non ti resta che sbizzarrirti con i mobili. Rendi unica e originale la tua sala da pranzo moderna grazie a qualche piccolo trucco.

1. Mix di sedie diverse

Per un effetto finale che attiri subito lo sguardo, rompi le regole. No al classico set di sedie tutte uguali: puoi variare i colori, ma persino con le forme.

2. Lampadari originali e oversize

In abbinamento a un tavolo minimalista, in cristallo o marmo, non c’è nulla di meglio di un lampadario esagerato. Grande, colorato e fuori dagli schemi: più il contrasto è evidente, più il risultato sarà di grande impatto.

3. Stampe e decorazioni da parete

Per completare l’opera, a volte basta semplicemente guardarsi intorno. O meglio, guardare le pareti: non ti sembra che manchi qualcosa? Uno specchio imponente, una stampa incorniciata oppure una scritta a LED possono arredare molto più di qualsiasi altro complemento d’arredo o accessorio.

4. Tappeti moderni

Per aggiungere la “ciliegina sulla torta”, pensa anche al pavimento: sotto il tavolo, disponi un elegante tappeto con motivi geometrici o fantasie inedite.

Stai arredando la tua casa o cerchi l’ispirazione giusta per un make-over? Registrati gratuitamente su Westwing per ricevere consigli di interior design e tante offerte esclusive.