Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

soggiorno con travi a vista in legno, consolle e parete sui toni del marrone e poltrona rosa

Il marrone è il colore della terra. Un colore caldo, avvolgente e versatile, che offre mille sfumature differenti. Anche se spesso viene associato a uno stile di arredamento classico, in realtà le tonalità del marrone si adattano a stili e ambienti diversi. In questo articolo vedremo come utilizzare il colore marrone nell’arredamento: con quali altri colori combinarlo? In che zone della casa è consigliato? Quali sono le tonalità più adatte per la zona notte e quali per la zona giorno? Le risposte a queste e altre domande nei prossimi paragrafi.

Colore marrone: come si ottiene e significato

Il marrone si ottiene dalla fusione di tre colori primari: blu, rosso e giallo. Variando le proporzioni delle tre componenti si creano tonalità differenti, che vanno dall’arancione all’ocra fino al tortora. Una delle varianti più apprezzate nell’arredamento è sicuramente il color cioccolato, che trasmette calore e serenità richiamando alla mente la consistenza del legno.

Quanto al significato, invece, il marrone è ideale per chi è alla ricerca di tranquillità e calore all’interno delle proprie mura domestiche. Si tratta di un colore che comunica stabilità, calma e protezione: una casa arredata nei toni del marrone non può che essere accogliente!

Trattandosi del colore della terra, viene immediatamente associato alla natura, per questo ha un effetto calmante e allo stesso tempo protettivo. Nel mondo dell’interior design il marrone è particolarmente apprezzato perché irradia intimità e sicurezza, prestandosi meravigliosamente per essere usato nelle zone che vengono associate al relax, come camera da letto e soggiorno. Inoltre, le diverse sfumature si adattano perfettamente a qualsiasi stanza e possono essere meravigliosamente combinate con colori diversi.

Colore marrone per le pareti

Se hai sempre pensato che il marrone fosse un colore pesante e poco adatto per le pareti di casa, è il momento di ricrederti. Il marrone è semplicemente perfetto per dipingere le pareti, sia nella zona giorno che nella zona notte.

Beige, nocciola, terra di Siena: le opzioni disponibili sono moltissime, bisogna solo scegliere quella che meglio si adatta allo stile generale della casa. Ecco qualche indicazione da seguire.

Marrone per le pareti del soggiorno

Per la zona giorno il marrone è senza dubbio una scelta vincente. Ma come scegliere la tonalità giusta per evitare un disastro cromatico? Due consigli per aiutarti:

  1. Se il soggiorno ha uno stile moderno e l’ambiente è intimo e raccolto, meglio optare per toni più scuri come i bruni o il tanto amato color cioccolato.
  2. Se la zona giorno è molto ampia e ariosa e ha uno stile di arredamento classico, i toni più chiari, beige in primis, sono preferibili.

Colore marrone in camera da letto

Il marrone si adatta benissimo anche alla zona notte. Hai paura di esagerare creando un ambiente troppo soffocante? La soluzione è dipingere una sola parete con i toni del marrone! L’abbinamento bianco-marrone è tra i più utilizzati per la camera da letto in stile rustico. E per aggiungere una punta di romanticismo, scegli complementi e decorazioni in colori pastello, come rosa, azzurro o verde menta.

Colore marrone in cucina

Il marrone è anche una delle scelte più popolari in cucina. I toni naturali sono perfetti per una cucina in stile country; un legno naturale abbinato al bianco crea invece un mood romantico e shabby chic. Per una cucina classica ed elegante opta per le tonalità più scure, con pensili color cioccolato abbinati a un piano color avorio.

Vuoi osare di più? Dipingi una parete di colore marrone per creare un ambiente moderno e accogliente. In questo caso scegli mobili e pavimenti in toni chiari per dare respiro alla stanza: bianco, crema e grigio sono perfetti.

Le nostre 4 combinazioni preferite

1. Nero e marrone

Una tonalità scura e satura di marrone in combinazione con un nero forte ha un effetto molto elegante. Questo mix di colori può essere utilizzato sia per le pareti sia per i mobili. Un tavolo in legno massello in marrone scuro, sedie in pelle nera e una parete di colore scuro renderanno la sala da pranzo un luogo mistico e meditativo. Le decorazioni in toni metallici completeranno il look con dettagli eleganti e raffinati. Questa combinazione è adatta anche per lo stile industrial chic con mobili in legno o metallo marrone e nero.

2. Bianco e marrone

Un altro grande classico: l’abbinamento bianco e marrone è perfetto per creare un ambiente moderno e pulito. Il cosiddetto non-colore è un partner ideale per il marrone, donando ad ogni stanza un look semplice. Questa combinazione di colori creerà una piacevole sensazione di familiarità in ogni stanza. Inoltre, è un mix perfetto per dare un tocco di personalità a un ambiente principalmente bianco con il fascino della casa in stile country.

4. Grigio e marrone

Un abbinamento altrettanto perfetto è quello marrone e grigio. Per arredare la casa in modo discreto ma elegante, questo mix di colori è semplicemente favoloso. Il grigio freddo esalta l’aspetto caldo del marrone: un esempio magistrale di opposti che si attraggono! Con una combinazione grigio-marrone puoi dare alla camera da letto una sensazione di pace e sicurezza, creando il luogo ideale per rilassarsi dopo una stressante giornata di lavoro.

4. Blu e marrone

E per chi vuole uscire dagli schemi tradizionali, una combinazione un po’ più audace: marrone e blu. Qui bisogna fare particolare attenzione a scegliere le tonalità giuste. Ad esempio, un marrone scuro si armonizza meravigliosamente con un blu caldo e profondo: insime a decorazioni in toni neutri il risultato sarà splendido! Inoltre, non dimenticare che il Classic Blue è il colore Pantone 2020: la scelta perfetta per chi vuole essere al passo con le tendenze del momento!

Decorazioni, materiali e complementi

Per concludere, qualche consiglio di stile per combinare al meglio decorazioni e complementi sui toni del marrone:

  1. I toni del marrone caramellato si armonizzano soprattutto con materiali naturali come il cotone, il lino o persino la iuta. Perfetto anche l’accostamento con elementi decorativi di rafia o rattan.
  2. I tessuti in varie tonalità di marrone sono particolarmente adatti allo stile country francese, che assume il suo inconfondibile carattere con il legno.
  3. Il marrone scuro ha un aspetto nobile e rustico se combinato con la pelle, che si riflette soprattutto nel popolare stile industriale. Per completare il look: decorazioni e dettagli in metallo.
  4. Lo stile scandinavo si distingue per la sua naturalezza, ma anche per la funzionalità dei mobili in plastica o vetro. Abbina un tavolo in legno naturale a delle sedie in plastica trasparente per un effetto al contempo romantico e moderno.

Ora hai tutte le informazioni che ti servono per utilizzare il marrone in ogni zona della casa. Cosa aspetti? Registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte esclusive con sconti fino a -70%!