CI SIAMO: FINO AL -70% NEL CYBER MONDAY SALE DI WESTWINGNOW!

colori per pareti soggiorno

Il soggiorno è il cuore della casa, l’ambiente dove passiamo più tempo, accogliamo gli ospiti ma godiamo anche dei momenti di raccoglimento in solitudine. Perciò in questo spazio nulla deve essere lasciato al caso: da una corretta illuminazione all’acquisto di arredi confortevoli, fino alla scelta dei colori per le pareti del soggiorno. I colori hanno un effetto potente sul nostro umore, e ridipingere anche solo una parete o qualche dettaglio cambierà immediatamente la percezione che hai dello spazio, per farlo diventare subito più accogliente e in linea con il tuo stile.

Come scegliere i colori giusti per le pareti del soggiorno?

Nella percezione generale, un colore caldo, come il rosso o il giallo, è più adatto a luoghi in cui c’è bisogno di energia, mentre un colore freddo per quelli in cui rilassarti e concentrarti. Una zona come il soggiorno risponde a diverse esigenze: il relax alla fine di una giornata di lavoro, ma anche il divertimento di una cena tra amici, o uno spazio per far giocare i bambini. Per questo è la stanza di casa giusta dove mixare tinte calde, fredde e neutre, e quindi, prima di scegliere i colori con cui dipingerla, pensa a come sfrutti questo ambiente di casa.

Ad esempio, se in soggiorno hai un angolo studio o un angolo lettura, potrai accostare tinte più fredde come il viola o il blu; se lo spazio è aperto sulla cucina puoi vivacizzarlo con colori più caldi. Ma l’uso che fai del soggiorno non è l’unico aspetto da tenere in considerazione: è importante abbinare i colori delle pareti agli arredi e allo stile della tua casa.

Suggerimenti per ogni stile di arredamento

Ogni stile porta con sé colori e materiali diversi, che creano sensazioni e mood diversi. Ad esempio, se vivi in un casolare di campagna dallo stile Shabby, forse non è il caso di dipingere in nero la parete del soggiorno! Se non vuoi sbagliare, la soluzione più semplice è dipingere tutto di bianco, un colore che si sposa con tutti gli stili e dà subito profondità all’ambiente, e ti è utile se lo spazio è ridotto. Ma se vuoi fare un passo oltre e scegliere combinazioni di colore diverse, segui i suggerimenti dei nostri designer per i colori più adatti a ogni stile.

Shabby chic

Relax, luminosità e pulizia sono le sensazioni che deve dare un ambiente in stile shabby, e i colori pastello saranno i tuoi alleati per dipingere le pareti: dal crema, alle sfumature di azzurro, al rosa cipria, fino al giallo canarino e il verde acqua. Una romantica aria di Provenza sarà creata da tocchi di lilla e avorio, e in generale da tutti i colori chiari e luminosi, che sono i più adatti a questo stile, da abbinare ad arredi bianchi o in legno chiaro.

Look moderno

Arredi moderni, stile industriale, dettagli in acciaio e ferro si sposano con una base neutra, come il tortora e diverse sfumature di grigio, di cui noi amiamo molto la tonalità perla. Se nel tuo soggiorno, invece, gli arredi sono più colorati e pop, puoi osare con tonalità più brillanti, ad esempio due colori caldi a contrasto, come l’arancione e il rosso.

Stile rustico

In un soggiorno rustico in una casa di campagna di solito ci sono mura in pietra e quindi la regola sarebbe quella di usare tinte calde che evocano la terra, come le sfumature dell’arancione, rosa pesca e salmone, rosso e giallo. Ma se vuoi creare uno stile più moderno e country chic, abbina per le pareti il verde al bianco e al beige, per creare uno spazio accogliente e luminoso.

Soggiorno eccentrico

Hai uno spirito bohémien, ti piacciono gli arredi etnici e ne hai acquistati in tutto il mondo? Se nel tuo soggiorno hai mobili in rafia, divani in stile marocchino, statue africane o maschere, ti diamo una notizia: le pareti dovrebbero rimanere neutre! Tortora, beige, bianco sporco: usa le pareti del tuo soggiorno come una tela bianca che esalti i mobili. Ma se hai un divano maculato, puoi dipingerci dietro una parete d’accento e stupire i tuoi ospiti con il viola. L’effetto sarà originale e inaspettatamente ben armonizzato: provare per credere!

I nostri 3 colori preferiti

Metti al tavolo anche solo due esperti di interior design e chiedi loro quali siano i colori più belli per dipingere le pareti di un soggiorno: verranno fuori centinaia di risposte! Alla fine, però, siamo riusciti a metterci d’accordo, ed ecco quali sono i nostri colori preferiti per dipingere le pareti di un soggiorno.

  1. Verde

    Perfetto in una casa classica, può essere usato per dipingere tutta la stanza, oppure per una sola parete d’accento. Se scegli questo colore, potresti abbinare mobili neri, che spiccheranno e doneranno eleganza all’ambiente, oppure, se preferisci lo Shabby, mobili in legno in stile nordico.
  2. Blu

    Questo colore viene usato moltissimo nelle case al mare, abbinato al bianco. Ma anche se non vivi vicino alla spiaggia, puoi comunque dipingere il soggiorno in blu, un colore calmo e rilassante, a patto che non sia troppo scuro ma più tendente all’azzurro, per non incupire lo spazio. Oltre al bianco, puoi accostare il blu con il nero, il grigio e il giallo.
  3. Rosso

    Il rosso è un colore di grande carattere, ma sarebbe meglio usarlo per una sola parete e abbinarlo a mobili di colore bianco, che creano un bel contrasto e lo ingentiliscono. Puoi utilizzarlo in una casa dallo stile classico, country o moderno, a seconda dei mobili che gli abbinerai.

Tecniche di pittura delle pareti fai da te

Oltre alla tinteggiatura classica che prevede l’utilizzo di un rullo o di un pennello, è possibile personalizzare gli ambienti di casa con diverse tecniche di pittura. Esistono infatti modi alternativi semplici da realizzare anche senza l’aiuto di un imbianchino. 

  • Pittura tamponata: si tratta di una tecnica molto semplice, realizzata grazie all’uso di uno strumento chiamato tampone. Il risultato finale ricorda le venature del legno. Questa tecnica può essere utilizzata ad esempio su una parete sola oppure sulla cappa del camino, per spezzare la monotonia.
  • Pittura a spruzzo: perfetta per tinteggiare grandi superfici. Uno strumento professionale può rendere il processo di pittura molto veloce ma sopratutto uniforme. Ricorda che per ottenere un buon risultato la vernice deve essere ben diluita e molto liquida.
  • Pittura spatolata: una delle tecniche di verniciatura più diffusa perché di grande effetto. Utilizzare una spatola può risultare però complicato. Ecco perché abbiamo realizzato un video per mostrarti un’alternativa più semplice. Guarda il tutorial e mettiti all’opera!

Scegliere i colori per le pareti non è un compito facile. Se non sai da dove iniziare o sei indeciso tra più tonalità, dai un’occhiata alla nostra guida sulle “Pareti colorate“: troverai consigli di stile e spunti a cui ispirarti per la tua casa!