Pareti oro

Se vuoi aggiungere luminosità e lusso alla tua casa, prova a dipingere le pareti in oro. Pensi che sia una scelta troppo azzardata? Siamo qui per farti cambiare idea: grazie ai giusti abbinamenti, questa irresistibile tinta diventerà l’elemento distintivo in una o più stanze. Leggi la nostra guida e scopri come si ottiene il colore oro per dipingere le pareti, poi esplora le diverse idee di home interior e gli abbinamenti per gli ambienti. Pennello, rullo, pittura… e via! 

Colore oro per le pareti: caratteristiche e gradazioni 

Dalla storia antica ai nostri giorni, l’oro è da sempre considerato come una rappresentazione del sole e della regalità. Associato intrinsecamente a un’idea di glamour e raffinatezza, è un’opzione senza tempo anche per la tua casa. Che tu dipinga una piccola di porzione di muro o tutta la stanza, in pochi gesti potrai completamente rivoluzionare lo spazio.  

Ma come si ottiene il colore oro per le pareti? Sebbene ne esistano diverse varianti, di fatto occorre mescolare il giallo, l’arancione e il bianco. Esistono poi altre gradazioni, come l’oro rosa, l’oro rosso e l’oro verde, che richiedono ulteriori cromie. Per ottenere la particolare brillantezza del metallo, vengono poi aggiunti particolari pigmenti e polimeri. Si otterranno così le variegate texture delle vernici, come ad esempio l’effetto perlato, sabbiato, opaco o lucido, fino ad arrivare alle pareti glitterate.

Non ti convince l’idea di dipingere un’intera parete col il color oro? Prova con la carta da parati! Scegline una con motivi geometrici dorati, ed enfatizza l’effetto con specchi e altre decorazioni da parete. Otterrai un look super glamour!

Suggerimenti:

Idee per ogni stanza  

Prima di iniziare a dipingere le pareti oro, devi scegliere su quale stanza intervenire e in che modo. Trattandosi di una pittura così iconica, ti consigliamo di dedicare una sola parete oppure una porzione di tutta la superficie. Se vuoi farti un’idea più chiara del risultato finale, è sempre opportuno testare prima il colore sul muro e osservarlo con attenzione durante il giorno e la notte, con diverse condizioni di luce. Ecco qualche suggerimento per tutte le stanze.

  1. Soggiorno

    Per un grande makeover o solo una piccola rinfrescata del tuo living, lasciati conquistare dal fascino delle pareti oro. Sono perfette se ami lo stile glam, soprattutto in abbinamento a divani, poltrone e pouf in tonalità fredde contrastanti, come il blu, il verde smeraldo e il viola. In questo tipo di home interior, fai spazio per sontuosi accenti materici in marmo, velluto, cristallo e ovviamente in metallo dorato. Ad esempio, per dare un tocco di luce extra alla tua parete oro puoi appendere uno specchio o una decorazione oro. Non ami lo stile massimalista? Non c’è problema, perché puoi usare una tinta oro opaca e abbinarla ad arredi in legno, tessuti naturali nei toni neutri del beige o del tortora e dettagli in rattan. In questo tipo di living, non dimenticare di posizionare tante piante da interno. 

  2. Cucina

    Il colore oro ci fa pensare anche a una tavola imbandita per un grande evento: ecco perché ti consigliamo di usarlo nella tua cucina. Va bene per un piccolo dettaglio, come il paraschizzi (in questo caso scegli una vernice lavabile), ma anche per una o più pareti. È ideale in abbinamento agli arredi in legno più tradizionali e persino alle versioni moderne in bianco, nero o grigio laccato. Riprendi poi la nuance dorata con gli sgabelli, i vasi e tanti altri piccoli complementi d’arredo speciali. L’idea in più? Appendi quadri e stampe con cornici dorate per un effetto ton sur ton.

  3. Camera da letto

    I toni dell’oro sono spesso erroneamente considerati troppo sgargianti per la zona notte, ma in realtà basta selezionare una sfumatura più sobria e riposante, adatta per ispirare un profondo senso di comfort. In questi casi l’oro può aggiungere profondità e personalità alla stanza, fondendosi con altre tinte neutre. Prova a dipingere la parete dietro la testiera del letto e lasciati sorprendere dall’effetto finale. Il tipo di letto ideale potrebbe essere in velluto rosa, con piedini dorati per riprendere la pittura della parete. Completa poi con una terza nuance neutra, come ad esempio il crema o il nocciola. 

  4. Bagno

    Per finire, non potevamo dimenticare l’area che più di tutte è votata al relax. Trasforma il tuo bagno in una rigenerante spa grazie a una parete in oro brillante. Starà benissimo nell’area della doccia o come sfondo per la zona lavabo. Potrai poi lasciare tutto il resto in ombra, optando per sanitari classici, piastrelle bianche e rubinetterie oro, oppure creare un mix & match con cementine colorate e altri dettagli vivaci. 

Abbinamenti 

Oltre alla scelta della stanza da ridipingere, prenditi qualche momento per valutare i possibili abbinamenti. L’oro è quasi una tonalità neutra, ma ci sono alcune nuance più indicate di altre: leggi la panoramica e inizia a immaginare il tuo schema cromatico preferito. 

Bianco o nero 

In caso di dubbio, il duo black and white è una garanzia. Insieme alle pareti oro, ti aiuteranno a creare qualsiasi stile, dal vintage al minimalista. I mobili bianchi o neri si intrecciano magnificamente con l’irruenza dell’oro, ma potrai accostare anche tende, tappeti e cuscini in semplici fantasie grafiche per movimentare lo spazio.

Rosa

Il rosa e l’oro danno vita a una combinazione accattivante, che si presta a diverse interpretazioni stilistiche. Come già anticipato, sono una scelta meravigliosa per la camera da letto padronale, in cui potrai sovrapporre varie sfumature di rosa. Vuoi una parete oro per il tuo living? Usala per definire una nicchia dove leggere o riposarti, con una comoda poltrona in velluto cipria.

Grigio o antracite  

Le pareti dorate portano automaticamente calore (e colore) in qualsiasi zona della casa, ma se preferisci uno stile moderno accostale al grigio. Vuoi un esempio? Prova con un divano grigio antracite in un soggiorno con pareti dorate, in cui inserire alcuni pezzi di design. In camera da letto, invece, potrai cambiare il mood in pochi gesti grazie alla biancheria in grigio scuro.

Colori accesi  

Vuoi osare con un abbinamento più forte? Scegli un divano verde bosco dalle linee sinuose per un magistrale look boho chic. Anche tutte le sfumature del blu funzionano magnificamente con le pareti oro, ma abbiamo una passione particolare per l’intensità del blu notte o del blu pavone, semplicemente magici in un salotto in stile glam. Anche i blu chiari verranno esaltati dall’oro: libera la fantasia e trova la tua palette da mille e una notte.

Le pareti oro ti tentano? Prima di decidere esplora tutte le possibilità: leggi le nostre guide pratiche nella sezione “Pareti colorate” e trova quella che ti piace di più.