Camera da letto stile scandinavo

Colori tenui, materiali naturali, forme semplici: ecco gli elementi fondamentali dell’arredamento scandinavo. Come per il resto degli ambienti della casa, anche in camera da letto questo stile si attiene ai principi di sobrietà e naturalezza. Adottare un arredamento in stile nordico significa avvicinarsi a uno stile di vita confortevole: la camera da letto in stile scandinavo è intima, semplice e di buon gusto. L’atmosfera luminosa e accogliente offre le condizioni ideali per un piacevole riposo notturno e dei sogni meravigliosi: ecco qualche suggerimento di stile.

Lo stile scandinavo: sobrietà e armonia

I materiali naturali e locali sono tra gli elementi base dell’arredamento in stile nordico. È proprio questo attaccamento alla natura e al territorio che viene elegantemente messo al centro dell’attenzione. È un ritorno alla natura e alla semplicità che porta alla mente sensazioni immediate di benessere. Il legno chiaro, i fiori freschi e i sempreverdi ci ricordano i boschi scandinavi, e ben si abbinano a tessuti naturali come il cotone, il lino e la pelle.
Una camera da letto in stile scandinavo non è solo funzionale: le forme lineari abbinate ai toni tenui creano un ambiente accogliente, le decorazioni minimal aggiungono un tocco ricercato e allo stesso tempo semplice.

Camera da letto in stile scandinavo: da dove cominciare

La progettazione di una camera da letto scandinava è più semplice di quello che può sembrare. L’importante è partire da una solida base: una volta completato l’arredamento base della tua camera in stile scandinavo, sarà facile aggiungere (e in seguito eventualmente rimuovere) nuovi elementi decorativi, per dare carattere e il tuo tocco personale alla camera. Nei paragrafi a seguire esploriamo le regole base per una camera da letto in stile scandinavo, dalla scelta dei colori a quella di mobili e luci.

Colori tenui e linee chiare

Nei paesi scandinavi l’inverno non è solo freddo, ma anche lungo e buio. Ecco perché i nordici curano particolarmente l’aspetto e l’arredamento delle loro case: amano i mobili dai colori tenui, che sono in grado di trasmettere il calore e la sicurezza propri di un ambiente accogliente.

L’utilizzo del bianco luminoso alternato a colori tenui e naturali, come beige, grigio chiaro o crema, dà vita a combinazioni perfette nella camera da letto in stile scandinavo. Per completare, abbina mobili e accessori per la casa dalle linee semplici e pulite, diverti nel creare il mix di arredamento nordico perfetto per te!

I mobili giusti

Addio ai fronzoli! Una camera da letto stile scandinavo rinuncia ad un eccesso di elementi decorativi, ornamenti e fronzoli, non solo nella decorazione, ma anche quando si parla di arredamento. Per creare un ambiente armonioso sono particolarmente adatti i mobili ad effetto luminoso: i più utilizzati sono in legno chiaro, di pino o abete, oppure bianchi. Assicurati solo che le tonalità non siano in contrasto tra loro, l’insieme dell’arredamento deve inserirsi nel quadro generale mantenendo l’armonia.

Luce calda e accogliente

Quando arriva l’inverno, le giornate si accorciano. Aumentano le ore di buio, ma non per questo bisogna rinunciare al comfort: al contrario! Nonostante l’oscurità, gli scandinavi sanno come rendere la loro casa un luogo confortevole e accogliente. Per l’illuminazione scelgono preferiscono una luce calda e indiretta: candele, catene di luci, lampade da tavolo, abat-jour e lampade da terra sono un must dell’arredamento scandinavo.

Come decorare la tua camera in stile scandinavo

In generale, nella camera da letto in stile nordico vanno ridotti al minimo gli elementi decorativi, seguendo uno stile minimalista ma che mantiene sempre una sua personalità. Preferenza per gli oggetti in legno e materiali naturali, candele, morbidi tappeti e cuscini: la camera da letto è semplice ma soprattutto accogliente. I motivi geometrici di cuscini e coperte possono aiutare a mettere in risalto il letto, l’elemento principale della stanza. Si possono inserire poi altri elementi di design che mantengono però fini pratici, come ad esempio cesti portaoggetti di fibre naturali intrecciate.

Sfrutta il contrasto con accenti scuri

Come abbiamo visto, lo stile di arredamento scandinavo prevede l’utilizzo di colori tenui nella stanza da letto. Il rischio che l’abbinamento risulti troppo piatto e sterile va però scongiurato inserendo e dosando accenti scuri a contrasto, che sono in grado di apportare varietà cromatica senza andare a danneggiare lo stile. Possiamo quindi alternare ai toni beige e al grigio dei tocchi di bianco e nero, ad esempio. Tende scure, elementi grafici e contrasti aggiungono personalità alla tua camera da letto stile scandinavo, senza però andare a togliere luminosità alla stanza e intaccare l’integrità dello stile di arredamento nordico.

Vuoi cambiare look alla tua camera da letto? Abbiamo i consigli che fanno per te! Segui la nostra sezione “Camera da letto“: troverai un mondo di idee creative da cui prendere spunto.