Cucina classica in legno scuro

Le cucine marroni stanno vivendo un grande ritorno: non più solo icona dello stile classico, oggi si vestono di nuove suggestioni materiche e cromatiche. Grazie alle diverse sfumature del legno e degli altri materiali utilizzati, che vanno dal sabbia al bruno, l’atmosfera che si crea è accogliente e senza tempo. Moderno, tradizionale e persino bohémien, questo colore si adatta bene in qualsiasi stile. Cerchi qualche suggerimento per un piccolo o grande makeover? Leggi la nostra guida per trovare l’ispirazione magica per la tua cucina marrone e scoprire gli abbinamenti migliori.

Marrone: un colore caldo e accogliente

Grazie alla sua versatilità, il marrone è un colore neutro molto utilizzato nell’arredamento. Esistono diverse sfumature e ognuna di esse può evocare una sensazione o un’emozione diversa: si va dai toni delicati (e più freddi) del sabbia all’intensità calda del mogano, passando per l’eleganza contemporanea del taupe e del seppia. Ecco perché è importante selezionare la giusta tonalità, soprattutto quando si tratta di una cucina marrone.

Poiché è una parte vitale della tua casa, l’ambiente in cui ti diletti ai fornelli (e non solo) deve risultare funzionale e bello. Con il legno, il materiale principale utilizzato per le cucine marroni, non puoi sbagliare. Prima di tutto, decidi l’intensità: sia che tu scelga di avere mobili da cucina marrone chiaro o scuro, le opzioni sono infinite. Inoltre, ci sono tanti modi per introdurre questo intramontabile colore nel restyling. Ad esempio, puoi scegliere di:

  • Acquistare tutti i mobili in legno, per un total look marrone.
  • Abbinare un set composto da tavolo e sedie in legno a una cucina di un altro colore neutro.
  • Optare per rivestimenti e paraschizzi verniciati in marrone.
  • Esporre accessori in legno d’ulivo, come recipienti, vassoi e taglieri.
  • Completare con tessili in lino o cotone di color bruno, come tovaglie, tende, strofinacci e tappeti.

Come arredare una cucina marrone

La prima decisione da prendere per la tua nuova cucina marrone riguarda il tipo di materiale da preferire per gli arredi principali. La scelta potrebbe cadere su vari tipi di legno massello, ideali per lo stile country e classico: si spazia dai legni più economici e facili da lavorare, come pino e acero, a essenze pregiate come noce, quercia e ciliegio. Tra i materiali ottenuti a partire dal legno e lavorati industrialmente ci sono poi il laminato e l’MDF, rifiniti con uno strato esterno che permette di ottenere praticamente qualsiasi resa estetica; per una cucina marrone moderna, ad esempio, potresti usare la texture lucida oppure opaca. Vediamo poi nel dettaglio quello di cui hai bisogno per ottenere il risultato desiderato.

  1. Mobili

    La struttura principale della tua cucina marrone dipenderà ovviamente dallo spazio a disposizione. Se hai deciso di acquistare una versione componibile, i diversi mobili e pensili potranno avere una struttura interamente in legno oppure solo le ante. Valuta poi se preferire un tavolo classico con sedie o un’isola con sgabelli per creare la tua zona pranzo. Desideri una classica cucina marrone in stile country? Allora abbina anche una credenza in quercia con vetrinetta, scaffali e complementi d’arredo rustici, che ti faranno sentire sempre in campagna. Non dimenticare di usare bene la luce per illuminare le tonalità più scure di marrone ed evitare che la stanza risulti troppo cupa.

  2. Pareti

    Il marrone può funzionare bene anche per altri elementi della cucina, in primis per le pareti. Oltre al paraschizzi, che potrà essere in pietra, mattonelle, piastrelle o altri materiali tecnici, osa con un rivestimento stile boiserie per una parete. Ti sembrerà di aver ricreato il mood intimo e invitante di uno chalet in montagna.

I migliori abbinamenti

Per dare tutto il suo meglio, una cucina marrone necessita degli abbinamenti cromatici giusti. Opta per l’accostamento con altre tinte neutre oppure osa con nuance vibranti: ecco qualche suggerimento a cui ispirarti per cambiare look.

Beige

Elegante e sobria, la combinazione classica di marrone e beige non passa mai di moda. Questo magistrale mix di tonalità terrose dona un senso di grande calore, dando vita a un ambiente da vivere giorno dopo giorno. Per un tocco extra di eleganza, completa con finiture color oro, mentre se preferisci qualcosa di attuale punta su texture glossy e linee minimal, a cui accostare dettagli in alluminio.

Bianco

Un altro grande classico è anche la cucina marrone e bianca. Soprattutto nel caso di ambienti piccoli, il bianco può essere usato per pavimenti, pareti e soffitto, rendendo così tutto più luminoso. Allo stesso tempo, i mobili marroni introducono una dimensione naturale e cozy. Se l’insieme ti sembra troppo neutro, aggiungi qualche sottile tocco di colore: potrebbero solo bastare delle piante da posizionare per terra oppure su mensole a muro.

Blu

Il blu è un colore poliedrico che riesce a inserirsi bene persino in una cucina marrone. Abbinato ad armadi e decorazioni in legno, aggiunge una nota rilassante a qualsiasi spazio. Che tu preferisca il blu navy, il cobalto o il blu elettrico, sono tante le sfumature da scoprire e di cui innamorarsi. Punta su un mix di mobili con pannelli in legno grezzo e laminato blu per elevare il tono della tua cucina classica. In alternativa, dipingi di blu proprio la parete dietro il blocco cucina marrone.

Verde

Immagina un bosco, con le sue tonalità fresche e avvolgenti come un caldo abbraccio: una cucina marrone e verde evoca proprio la sensazione piacevole di trovarti in mezzo alla natura. Un modo semplice per raggiungere questo equilibrio cromatico è attraverso le pareti, da rivestire con una carta da parati con pattern di foglie. Completa poi con tovagliette, runner e vasi ton sur ton.

Grigio

Se per la tua cucina marrone desideri qualcosa di moderno, punta sul grigio. Su una base in diverse tonalità di marrone, come armadi, tavolo e isola, introduci qualche accento a contrasto grazie a pensili ed elettrodomestici grigi. Puoi anche selezionare un pavimento in pietra grigia, per creare un piacevole stacco con il resto degli arredi in legno.

Arancione

Per finire, non poteva mancare una proposta più allegra. Sapevi che il marrone e l’arancione sono perfetti insieme? Trattandosi di un colore così vibrante, l’arancione può funzionare bene per valorizzare una tonalità di bruno molto scura. Scegli pochi elementi, ma di grande impatto estetico, come un frigo arancione in stile vintage oppure un set di sedie arancioni: il risultato ti lascerà senza parole.

Ti sono piaciute le nostre proposte per una cucina marrone? Se cerchi altri consigli, esplora tutta la categoria “Cucine colorate”!