Dettaglio di una piccola cucina in stile moderno bianca

Non sempre in casa c’è spazio a sufficienza per esaudire ogni desiderio. Questo non significa però che sia impossibile rendere una cucina piccola un luogo accogliente, funzionale e pratico. La metratura ridotta non è affatto sinonimo di limite: grazie ai consigli dei nostri esperti di home décor scoprirai i giusti accorgimenti e le migliori idee salvaspazio. Impara a sfruttare al massimo i centimetri, usando le pareti e dosando sapientemente i colori, e darai vita all’ambiente ideale per dare sfogo alla tua creatività culinaria!

Come arredare una cucina piccola

In generale, per arredare una cucina piccola con stile e funzionalità è meglio optare per soluzioni componibili e modulari, meglio se a scomparsa, personalizzabili a seconda delle esigenze come un abito su misura e in grado di sfruttare anche gli angoli più insospettabili. Ecco i consigli per iniziare la tua rivoluzione in cucina.

  • Prima di tutto, rinuncia al superfluo: la credenza dove riporre il servizio di piatti e di bicchieri potrebbe trovare posto nel soggiorno o addirittura in corridoio.
  • Il tavolo da pranzo dovrebbe essere allungabile, così da poter occupare meno spazio quando non in uso. Se la stanza è lunga e stretta, sostituisci il tavolo con una consolle da appoggiare al muro oppure con un moderno bancone.
  • In una cucina piccola è meglio rinunciare a elettrodomestici troppo ingombranti: un frigorifero a mezza altezza, come i modelli vintage, oltre a occupare meno spazio offre anche un’altra superficie d’appoggio per riporre pentole e utensili.
  • Mobili a parte, è importante cercare di dare l’illusione di uno spazio più arioso e ampio tramite la scelta dei colori e dei materiali. Per far sembrare più grande la cucina piccola ti consigliamo di preferire le pareti in tinta unita, chiare e luminose. Largo a nuance come il bianco, l’avorio o un giallo tenue sia per i muri sia per gli infissi e i mobili.
  • Prediligi i materiali caldi, come il legno chiaro, il vetro e l’acciaio che, sistemati intorno ai fuochi e al lavello, regalano un effetto di modernità e profondità.
  • Evita l’uso di carta da parati in fantasia che tende a rimpicciolire la stanza o limitalo a un angolino, magari dietro a un pensile.
  • Sfruttare le luci artificiali è fondamentale: faretti da incasso, barre a led e lampadari bassi danno vita a quei giochi di luci e ombre che aiutano a movimentare l’intera stanza.

Mobili perfetti per una cucina piccola

Le cucine piccole hanno un fascino particolare, ma per apparire davvero accoglienti e invitanti devono essere ordinate. Bastano poche cose fuori posto per creare un ambiente caotico, anche se la stanza è stata decorata splendidamente e l’arredamento è stato scelto con cura. Affinché la piccola cucina diventi uno spazio elegante è importante avere “ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa”. Punta su alcuni arredi geniali, che ti aiuteranno a tenere tutto sotto controllo, giorno dopo giorno.

Armadio ad angolo

L’armadio ad angolo è pratico perché sfrutta lo spazio al massimo: con il ripiano estraibile o rotante abbinato, le pentole, le padelle e gli utensili troveranno sempre il loro posto. 

Mensole, mensole e ancora mensole

Una sopra l’altra, magari proprio accanto alla porta o sopra a una consolle, le mensole da cucina rappresentano il miglior modo per utilizzare la superficie offerta dalle pareti. Usale per riporre barattoli per spezie, scatole di cereali, tazze e bicchieri, ma anche per appendere pentole e mestoli, con l’aggiunta di qualche pratico gancetto. In più, grazie alle mensole puoi decorare lo spazio a disposizione appoggiando vasetti con erbe aromatiche, bottiglie o soprammobili.

Mobili aperti

Pensili ed étagère sono da preferire a credenze e cassettiere, dato che le ante potrebbero risultare difficili da aprire e troppo ingombranti per una cucina piccola. Oltretutto, i mobili aperti danno più respiro alla stanza e, se tenuti in ordine, contribuiscono a creare quell’atmosfera accogliente e un po’ rustica tipica delle cucine di una volta.

Carrello

Aggiungi una superficie di appoggio mobile, come un tavolino con rotelle o un carrello porta vivande, da spostare in giro per la casa a seconda delle tue esigenze. Lo puoi usare sia durante la preparazione delle tue ricette sia per portare in sala da pranzo i piatti da portata e le caraffe quando hai amici a cena.

3 idee decorative per piccole cucine

Ora che sai come arredare una cucina piccola in modo geniale, non ti resta che aggiungere qualche dettaglio decorativo. Cerca sempre di mantenere un sottile equilibrio, senza esagerare!

  1. Elettrodomestici colorati: dal tostapane al bollitore d’acqua, senza dimenticare la macchina per il caffè, aggiungi un tocco di vivacità con gli elettrodomestici da cucina con linee retrò e colori accesi. Porteranno una macchia di colore persino in una cucina piccola all white
  2. Parete decorativa: se lo spazio è poco, sfrutta le pareti appendendo piccoli poster, disegni o immagini, magari in cornici di forme e grandezze diverse. Valorizzeranno l’aspetto della tua cucina e saranno un dettaglio di buon gusto. L’idea in più? Usa gli specchi per creare un’illusione ottica e far sembrare l’ambiente più grande.
  3. Tessuti e tende: impreziosisci le finestre con graziose tende a rullo dai colori neutri o con tendaggi con piccole fantasie floreali. Colori vivaci e brillanti potranno vestire i cuscini e rendere tovaglie e strofinacci più particolari. In questo modo, il tempo passato nella tua piccola cucina sarà sempre più piacevole.

Se stai pensando di dare un nuovo look alla tua cucina, iscriviti a Westwing e scopri le nostre offerte esclusive con sconti fino a -70%!

banner arredamento