mix and match

Lo stile mix and match è sempre la soluzione ideale per chi non vuole limitarsi ad un unico stile di arredamento. Ti piacciono le emozionanti combinazioni di diversi oggetti e vorresti utilizzare consapevolmente il mix and match come elemento stilistico nel design della tua casa? Allora questo è lo stile che fa per te! L’arte di questo stile di arredamento promette di diventare un classico senza tempo e noi di Westwing ti mostreremo come realizzare sapientemente diversi stili misti e a cosa prestare attenzione per evitare di cadere nella banalità o nel cattivo gusto.

Arredare casa in stile mix and match: regole di base

Arredare casa in stile mix and match non è una cosa semplice: accostare diversi stili di arredamento tra loro può portare a un effetto grottesco e dare l’idea di un ambiente trasandato e confusionario.

Per ottenere un perfetto mix and match è bene seguire alcune regole di base per non sbagliare:

  1. Ricerca

    Ogni elemento deve essere frutto di una ricerca pensata e studiata, l’ideale è scovare nei negozi di antiquariato oggetti particolari, giocando con l’abbinamento di materiali diversi: legno e ferro, per gli arredi, lino e raso per tessuti e biancheria.

  2. Mixare passato e presente

    Una strategia vincente per conferire uno stile unico alla propria casa. All’interno di un living classico con mobili in legno intarsiati e lampadari in ferro battuto, ad esempio, si possono inserire elementi etnici e attuali come tavolini in vimini o madie colorate e moderne.

  3. Giocare con i colori

    La migliore espressione per arredare casa mix and match. È possibile, ad esempio, tinteggiare in maniera alternata alcuni pensili della cucina oppure rivestire con carta da parati le pareti.

  4. Rompere il rigore delle forme e mixare i materiali

    Concepire un ambiente dove ad esempio le sedie ed il tavolo non sono appaiati ma diversi tra loro per linee e materiali.

  5. Non lasciare nulla al caso

    L’importante è scegliere in maniera consapevole le nuances e le palette colore e valutare prima tutti gli elementi architettonici della casa. Ad esempio, in un’abitazione con pavimento in parquet in colore scuro si può osare con ambientazioni in stile nordico, giocando su tinte chiare, magari partendo dall’azzurro fino ad arrivare al classico bianco, creando un evidente contrasto di mix e stili.

Idee per combinare stili e materiali

Nello stile mix and match la combinazione degli stili e dei materiali deve essere concepita come una scelta totalmente aperta. Non limitarsi nelle scelte è sicuramente il concetto di partenza. Quindi via libera alla fantasia ma studiata!

I materiali previsti da miscelare per un perfetto stile misto sono vari come: l’alluminio, il ferro, l’ acciaio, la plastica, il vetro, il legno e tutti i vari tessuti naturali da tappezzeria. Mentre gli stili da cui lasciarsi ispirare e contaminare vanno da quello eclettico al classico per passare al nordico fino ad arrivare all’etnico.

Quindi una volta conosciute e studiate le basi di questi stili che puoi andare ad approfondire nella categoria Stili di arredamento, potrai iniziare a giocare con lo stile mix and match!

In casa la zona living sarà sicuramente la stanza in cui potrai sbizzarrirti di più con lo stile misto. Potrai posizionare in soggiorno un divano minimal sopra ad un antico tappeto persiano e mescolare pattern e fantasie diverse di cuscini e plaid, creando un contrasto tra presente e passato e stili diversi.

In cucina lo stile mix and match trova la sua massima espressione attraverso l’uso di carte da parati estrose in contrapposizione a pavimenti con piastrelle Black and White o colorate per ottenere un assicurato effetto wow!

Nella zona notte il letto in perfetto stile misto avrà la forma avvolgente e sarà rivestito in velluto cromaticamente distaccato dal resto dell’ambiente. Anche qui via libera all’uso di wallpaper magari limitati ad una sola parete lasciando le altre con tonalità più sobrie.

Il bagno in stile mix and match sarà totalmente “out of the box” con piastrelle bizzarre e fuori dall’ordinario e arredato con stampe, decorazioni e oggetti come vasi e cornici inusuali rispetto ai classici arredi da bagno.

3 consigli originali

Come ormai avrai ben capito lo stile mix and match è la tendenza al contrasto di linguaggi, di stili, materiali e forme. Se pensi che possa essere lo stile adatto alla tua casa, questi sono alcuni nostri consigli da adottare per creare alcuni piccoli angoli di meraviglia:

  1. Illumina gli ambienti prediligendo lampade sospese che sembrano recuperate dalle vecchie fabbriche mixandole ad altre più classiche in ottone o con ampi paralumi dorati.
  2. Inserisci nell’arredamento vasi colorati, ceramiche smaltate e animali realizzati in ferro battuto da posizionare in qualsiasi angolo della casa dal living al bagno come se fossero piante.
  3. Seleziona cornici antiche in contrasto a cornici più moderne lasciandole vuote sulle pareti in modo da creare una geometria astratta sullo sfondo dei vostri wallpaper.

Ora tocca a te: scegli i pezzi di arredamento che preferisci e comincia il make over della tua casa in stile mix and match!

banner arredamento