come addobbare il balcone a natale

Hai uno spazio esterno e vorresti addobbarlo per Natale, ma non ti accontenti delle classiche lucine? Ci pensiamo noi! Per Natale 2022 abbiamo pensato a tante idee che vanno oltre alla tradizionale catena luminosa, adatte a tutti gli stili e a tutti gli spazi. Che aspetti? Leggi la nostra guida a come addobbare il balcone per Natale.

Addobbare il balcone con le luci di Natale

Cosa c’è di più bello, durante le feste di Natale, se non passeggiare per le strade delle città e ammirare i balconi e le finestre delle case illuminate dalle luci decorative? Se quest’anno vuoi rendere anche il tuo terrazzo davvero magico, puoi puntare a decorazioni luminose particolari e più originali della classica catena avvolta intorno al corrimano.
Per decidere quali luci usare sul tuo terrazzo, pensa come prima cosa alla sicurezza. Accertati che le luci che stai per acquistare siano resistenti al freddo e all’umidità e si possano utilizzare all’esterno: i LED in questo senso sono perfetti, ed essendo a risparmio energetico puoi tenerle accese durante la notte senza rischiare di alzare troppo la bolletta.

Ma oltre all’aspetto tecnico, pensiamo a quello stilistico. Ecco qualche spunto per luci di Natale originali da posizionare sul tuo balcone:

  • Mixare diversi tipi di luci, per colore o tipologia (a intermittenza e fisse, luci calde e luci fredde, luci colorate, tubi led, eccetera) per creare movimento.
  • Se hai un piccolo terrazzo o anche per un davanzale, puoi rivestire vasi di fiori e piante invernali con delle lucine, che puoi attorcigliare anche sulle fioriere e le griglie per le piante rampicanti.
  • Un’idea molto carina, da usare sempre nei piccoli spazi, è quella di sostituire le ghirlande di luci con un proiettore, da posizionare sul terrazzino per proiettare giochi di luce sulla facciata.
  • Invece, se vivi in una casa singola, puoi acquistare delle vere e proprie cascate o tende di luci da appendere al parapetto, ai davanzali delle finestre o sulle porte finestre abbinati ai fuoriporta natalizi.
  • Oppure, al posto delle catene di luci, puoi appendere delle decorazioni luminose singole a forma di stella o di fiocco di neve per creare un’atmosfera magica e fatata, perfetta per un terrazzo dallo stile nordico.
  • Infine, soprattutto per rendere felici i piccoli di casa, puoi decorare il balcone con gli animali luminosi. Ce ne sono di tantissimi tipi e colori, a forma di renna, di volpe, di orso, cervo, cane…

Albero di Natale da esterno

Oltre alle decorazioni luminose, che ne pensi poi di realizzare un vero e proprio albero di Natale sul balcone? Ce ne sono di diverse grandezze, adatti sia a terrazzi grandi che a piccoli balconi. Puoi acquistare un abete vero in vaso o decorare un albero spoglio. Nel primo caso oltre alle luci aggiungi altri addobbi, nel secondo caso l’effetto è più elegante e minimal se utilizzi solo le luci.

Se vuoi acquistare un abete artificiale, assicurati che sia resistente alla pioggia, al vento e al freddo, e ancoralo bene a terra per evitare che cada alla prima folata di vento. Scegli catene da esterno che siano formate da tubi di gomma trasparenti con all’interno lucine a LED, e, se non hai l’attacco della corrente sul tuo terrazzo, non preoccuparti: puoi optare per le luci a batteria.

Decorazioni per l’albero di Natale sul balcone

Quando addobbi un albero di Natale da posizionare all’esterno, scegli bene le decorazioni: non tutte quelle che vanno bene all’interno possono essere trasportate fuori. Quelle troppo delicate, soprattutto quelle di vetro, non sono adatte. Assicurati che gli addobbi che userai all’esterno siano resistenti alla pioggia e non rischino di scolorire a causa degli agenti atmosferici (le migliori sono quelle di plastica), e fissale bene ai rami di modo che non cadano per il vento. Puoi anche utilizzare dei nastrini di stoffa al posto delle palline, l’importante è che il tessuto sia impermeabilizzato e non si rovini con la pioggia.

Un’altra alternativa alle classiche palline per decorare un albero di Natale all’esterno? La frutta e la verdura! Melograni, piccole arance, zucche… l’effetto sarà naturale e originale.

Una pianta al posto del classico abete

Infine, se sul balcone non hai abbastanza spazio per un albero, ci sono molte piante da esterno che rendono l’atmosfera altrettanto natalizia, come il pungitopo con le sue bacche rosse, il vischio o, ancora, le Stelle di Natale, che esistono anche in eleganti vasetti mono fiore da distribuire su tutto il balcone. Se in generale dove vivi non nevica spesso, puoi anche dare al terrazzo una spruzzata di neve finta, lungo la ringhiera e sulle piante.

Ghirlanda natalizia per il balcone fai da te

Nei paesi nordici e negli Stati Uniti la ghirlanda natalizia è un must per decorare le scale dentro casa e le ringhiere dei balconi e dei porticati. Ti piace l’idea? È molto semplice da realizzare anche con il fai da te: puoi acquistare una ghirlanda già pronta di rami d’abeti artificiali e decorarla come più ti piace. Qualche suggerimento su come rendere bellissima la tua ghirlanda per il balcone? Eccone cinque!

  1. Ghirlanda tradizionale
    Parti da una base verde, artificiale oppure di rami veri, e sbizzarrisciti con le decorazioni più tradizionali: appendi palline oro e rosse, fiocchi, calze della Befana con pacchetti regalo in miniatura…
  2. Ghirlanda in stile scandinavo
    A partire anche qui da una base verde, decora la tua ghirlanda per il balcone con palline bianche, beige e nere, pigne, decorazioni realizzate con stecche di cannella e anice stellato, fiocchi bianchi e dettagli oro.
  3. Effetto maxi
    Se hai un balcone particolarmente grande e ti piace l’effetto “massimalista”, puoi esagerare anche con la grandezza degli addobbi. Lungo la ringhiera e appesi alla ghirlanda puoi aggiungere palle di Natale, pacchi regalo, fiocchi giganti e bastoncini di zucchero in versione maxi, che faranno un figurone sul tuo terrazzo natalizio.
  4. Total green
    In questo caso prendi dei rami d’abete, che saranno rigorosamente veri, e attorcigliali lungo tutta la ringhiera insieme a una catena di lucine a LED, e poi fissali con dello spago o un cordino in colori naturali. Aggiungi sul balcone degli abeti in miniatura dentro in ceste di vimini o secchielli di metallo.
  5. Ghirlanda glamour
    La ghirlanda glamour non passa di sicuro inosservata! Se vuoi fare una vera dichiarazione d’intenti e far invidiare il tuo terrazzo ai vicini, osa con colori, forme e dettagli inaspettati. La base della ghirlanda sarà spruzzata di neve finta, le luci intermittenti e multicolore, e le decorazioni avranno colori shock: rosa, fucsia, verde acido, viola, senza dimenticare un tocco di glitter.

Hai ancora qualche spazio della casa da decorare? Scopri la nostra guida su come addobbare la casa per Natale!