ghirlanda con luci appesa a porta interna

Il Natale si avvicina, è tempo di addobbi! Rendi magica l’atmosfera di casa e, dopo aver fatto l’albero, dedica un po’ di tempo alle altre decorazioni: non c’è bisogno di stravolgere l’arredo per fare entrare lo spirito delle feste fra le mura domestiche. Anche porte e finestre, ad esempio, possono accogliere i simboli tipici della festività. Ma quali decorazioni scegliere? Dall’imprescindibile ghirlanda alle catene luminose (intermittenti e non), puoi pensare anche a una composizione con le classiche palline per l’albero. E allora continua a leggere, perché abbiamo preparato per te una guida ricca di consigli e idee decorative da cui potrai prendere spunto.

Come addobbare le porte interne per Natale con una ghirlanda

Se ti stai chiedendo come addobbare le porte interne per Natale, ti sarà già venuta in mente lei, la regina delle decorazioni da parete. Stiamo ovviamente parlando della ghirlanda natalizia, oggi onnipresente anche nelle case italiane. Ne esistono davvero di tutti i tipi, ma siamo sicuri che non farai fatica a trovare quella che si avvicina di più alla tua concezione del Natale. Se sei un tradizionalista, opta per una ghirlanda classica, anche in versione artificiale. La base di foglie scure si sposa benissimo con il rosso delle bacche invernali, che saranno rese dinamiche dalla presenza delle pigne.

Se, invece, cerchi qualcosa di più minimal e meno ricco, punta su una ghirlanda di sole foglie, che poi potrai arricchire con una catena luminosa con mini luci, perfetta per creare la giusta atmosfera in casa.

Se invece sei un professionista del fai da te, puoi anche cimentarti nel crafting. Realizzare una ghirlanda natalizia per la porta interna di casa non è poi così difficile. Procurati un pezzo di cartone rotondo, a cui farai un buco in mezzo: sarà la tua base di lavoro. A questo punto, utilizzando la colla a caldo, potrai passare alla composizione vera e propria: crea un letto di rametti di pino, a cui poi potrai aggiungere bacche raccolte nel bosco, agrumi essiccati in forno, pigne e bastoncini di cannella. Sarà davvero bellissima!

Come appendere una ghirlanda alla porta senza chiodi?

Fatta (o acquistata) la ghirlanda natalizia, è tempo di appenderla alla porta: i chiodi, ovviamente, sono fuori discussione! Per fortuna esistono soluzioni semplici e decisamente poco invasive. Te ne elenchiamo alcune: utilizza quella che meglio si adatta alla tua situazione.

  • Spioncino della porta: se devi appendere la ghirlanda sulla porta d’ingresso, sicuramente ci sarà uno spioncino a cui agganciarla. E allora utilizza un filo di nylon trasparente o un nastro natalizio e il gioco è fatto.
  • Batacchio: se la tua porta d’ingresso ne ha uno, può essere l’aggancio perfetto per la tua ghirlanda. Anche in questo caso potrai utilizzare un filo trasparente, dello spago o un nastro di tessuto con i colori del Natale
  • Nastro biadesivo: se la ghirlanda non è troppo pesante, il nastro biadesivo è perfetto per i nostri scopi. Una volta passato il Natale, potrai eliminare la colla in eccesso con un po’ di olio.
  • Chiodi adesivi: hanno la stessa robustezza dei chiodi “classici”, ma potrai eliminarli una volta passato il Natale. Li trovi sia al supermercato che nei negozi dedicati all’hobbistica e al fai da te.

Come addobbare le porte interne per Natale con le luci

Se la ghirlanda natalizia non è di tuo gusto, puoi optare per qualcosa di più… luccicante! Le luci fanno un sacco di atmosfera e nel periodo delle feste non possiamo proprio farne a meno. Perché allora non creare una bella composizione sulle porte interne? Anche in questo caso puoi davvero spaziare con la fantasia: puoi infatti optare per le catene luminose dotate di miniled, perfette per un’illuminazione ad effetto, ma discreta; se invece preferisci una scelta più in linea con la festività, scegli una ghirlanda con luci rotonde e colorate, che ricordano quindi da vicino le palline di Natale.

Come addobbare le porte interne per Natale con le palline di Natale

E visto che le abbiamo nominate poco fa, non potevamo non includerle fra gli addobbi di Natale per le porte interne di casa. Stiamo ovviamente parlando delle palline di Natale che, tradizionalmente posizionate sull’albero, trovano oggi una nuova collocazione di tendenza sul porte e pareti verticali. Ovviamente dovrai procurarti dei set ad hoc: si tratta perlopiù di ciondoli dotati di una catenella, che poi potrai utilizzare per creare una composizione di tuo gusto.

Ovviamente, anche in questo caso, quando si tratterà di appendere le palline alla porta dovrai usare stratagemmi diversi dai chiodi, così da non rovinarla permanentemente. E allora segui i consigli di qualche paragrafo fa: dall’occhiello al batacchio della porta, non mancano neanche nastri e nylon trasparente.

Come addobbare le finestre di casa

Quando il Natale prende possesso della casa, è davvero questione di attimi e si passa dagli addobbi per le porte interne alle decorazioni natalizie per le finestre.

Anche in questo caso le possibilità sono davvero tantissime. Ecco qualche suggerimento da cui puoi prendere spunto.

  • Stickers natalizi: sono perfetti se cerchi la massima resa con un impegno minimo. Dovrai solo acquistarli e applicarli alle finestre. Facile no?
  • Decorazioni pendenti: dalle palline ai fiocchi di neve, dai gingerbread ai pupazzi di neve, hai davvero l’imbarazzo della scelta.
  • Addobbi per il davanzale: se le tue finestre hanno il davanzale, quest’ultimo può accogliere tante decorazioni d’appoggio, tra cui anche un mini albero di Natale.
  • Ghirlande e festoni luminosi: regalano un’atmosfera davvero magica, soprattutto quando fuori sarà buio. Provare per credere!

Se cerchi altre idee per gli addobbi, non dimenticare di leggere gli altri consigli pubblicati nella sezione “Decorazioni natalizie”: trovi tanti suggerimenti perfetti per rendere la tua casa l’incarnazione dello spirito del Natale!