Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Ricette planetaria

Hai appena ricevuto una planetaria e non sai come utilizzarla? Grazie a questo piccolo e prezioso elettrodomestico puoi facilmente preparare impasti per pizza, pane, dolci e tantissime altre bontà. Per aiutarti nella tua nuova vita da chef, abbiamo trovato le migliori ricette per planetaria. Non solo ti semplificheranno la vita, ma ti faranno anche desiderare di cucinare molti più piatti che fino a oggi ti sembravano troppo complessi. Non avrai nemmeno bisogno di mettere le mani in pasta!

Quali ricette si possono preparare con la planetaria?

Inventata negli Stati Uniti nei primi decenni del Novecento e lanciata dal marchio KitchenAid, che ancora oggi è un punto di riferimento del settore, la planetaria è uno strumento davvero versatile. Se ne hai una nuova e fiammante in cucina, è il momento giusto per imparare come usarla. Non è solo bella da vedere, ma anche utilissima.

Prima che tu te ne accorga, la userai per impastare, sbattere, mescolare, frullare, sminuzzare, macinare e affettare. Impastare a mano diventerà un ricordo del passato grazie alle ricette per planetaria. Basta dare un’occhiata proprio al ricettario KitchenAid per accorgersi delle enormi possibilità di questo vero e proprio aiutante in cucina. Ecco un esempio di quello che puoi preparare: ed è solo l’inizio!

  • Impasto per pane, pizza e focacce con diversi tipi di farina.
  • Torte di ogni tipo, con basi lievitate come la Sacher oppure base frolla come la crostata.
  • Pasta fresca, che poi potrai lavorare con gli accessori extra per creare la sfoglia per lasagne, tagliatelle e persino ravioli.
  • Ripieni per arrosti, involtini, polpette e torte salate.
  • Minestre e passati di verdure, caldi o freddi, ideali se ti piace uno stile di vita salutare.
  • Creme dolci e salate, da mangiare al cucchiaio o per la farcitura.
  • Cocktail, spremute, estratti, sorbetti e persino gelati.
  • Meringa italiana o francese per pasticcini, macaron, guarnizioni dolci o per realizzare una deliziosa Pavlova con la frutta.

Il nostro consiglio: con gli accessori della tua planetaria puoi fare già moltissimo, ma considera l’acquisto di extra come la sfogliatrice e il tritatutto.

Impasto per pane e pizza

pane con kitchenaid

Per cimentarti con l’impasto lievitato classico per pane o pizza, parti dalla tradizionale ricetta per planetaria. Potrai poi sbizzarrirti con vari tipi di farina, forme e farciture.

Per due pizze tonde o una pagnotta ti serviranno:

  • 400 grammi di farina bianca per pane e pizza
  • 15 grammi di lievito fresco
  • 250 ml di acqua tiepida
  • un pizzico di zucchero
  • mezzo cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di olio di oliva

In un contenitore di vetro, sciogli il lievito nell’acqua insieme a zucchero e olio di oliva, poi lascia riposare per 10 minuti. Versa la farina e il sale nella ciotola della planetaria e mescola con la frusta piatta a bassa velocità. Dopo qualche minuto togli la frusta, inserisci il gancio e inizia a inserire il composto con il lievito: lavoralo alla stessa velocità di prima fino a formare una palla compatta. Copri la ciotola con un canovaccio umido e lascia lievitare almeno un’ora o fino a raddoppiare le dimensioni. A quel punto potrai formare dei piccoli panini, una pagnotta o un paio di pizze tonde da farcire e cuocere in forno.

Pasta fatta in casa

Hai sempre sognato di mangiare ogni giorno pasta fresca, fatta con le tue mani? Grazie a questa ricetta per planetaria è un gioco da ragazzi.

Per 4-5 persone ti serviranno:

  • 300 grammi di farina 00
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • Acqua fredda q.b.

Metti la farina, le uova e l’olio di oliva nella ciotola della planetaria e poi inizia a lentamente a impastare utilizzando la frusta piatta a bassa velocità fino a ottenere un impasto omogeneo. Regola con l’acqua per avere una consistenza ideale. A questo punto togli la frusta e monta il gancio per impastare. Lavora tutto a velocità media per almeno 5 minuti, fino a ottenere un impatto sodo, elastico e lucido. Avvolgilo nella pellicola trasparente e lascialo a riposare in frigorifero per un’oretta. Per ottenere una sfoglia, dovrai poi montare l’apposito accessorio con i rulli e passare diverse volte l’impasto, diviso in quattro parti, fino a raggiungere lo spessore desiderato.

Dolci e torte

Ricette planeteria: dolci e torte

Tra le diverse ricette KitchenAid per i dessert o i prodotti da forno dolci, c’è tutto un mondo da scoprire. Muffin, torta paradiso, torta alle carote, mousse e meringhe, solo per citarne alcuni. Noi abbiamo pensato di proporti la base più semplice, che non necessita nemmeno di lievitazione: la pasta frolla, con cui potrai sfornare crostate e biscotti.

Ti serviranno:

  • 450 grammi di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 200 grammi di burro appena tolto dal frigorifero
  • 4 cucchiai di acqua

Versa la farina setacciata nella ciotola insieme al sale e inizia a miscelare con il gancio. Aggiungi piano il burro tagliato a cubetti e impasta alla velocità più bassa fino a farlo diventare sabbioso. A questo punto aggiungi l’acqua e metti a velocità massima, fino a ottenere una palla lucida e compatta. Avvolgi nella pellicola e lascia riposare in frigorifero per un’ora: a questo punto stendi su una tortiera e farcisci oppure forma dei biscotti e cuoci in forno a circa 200˚C, fino a completa doratura.

Trova le ricette per planetaria che preferisci e libera la tua creatività!

Vuoi scoprire di più sul mondo KitchenAid? In questo articolo trovi informazioni e consigli utili per scegliere il tuo nuovo robot da cucina: Planetaria e accessori KitchenAid: guida alla scelta.

Ora non ti resta che iscriverti (gratis) al Westwing Club e approfittare delle nostre offerte esclusive con sconti fino a -70%!