Come decorare le uova di Pasqua

Non c’è Pasqua senza uova! Che siano sode o di cioccolato, per questa amata ricorrenza ogni casa si riempie di tradizionali uova. Hai voglia di realizzarle con le tue mani? In questa guida abbiamo raccolto spunti creativi e indicazioni pratiche per sapere come decorare le uova di Pasqua in modo semplice e divertente per un risultato che ti riempirà di soddisfazione. Prima di cominciare, ti sei mai chiesto perché a Pasqua ci scambiamo proprio le uova come dono? Il prossimo paragrafo ce lo racconta.

L’uovo di Pasqua: origini del simbolo

La tradizione di scambiare uova come dono a Pasqua affonda le sue radici addirittura in epoca pagana. Ancor prima del Cristianesimo infatti, gli antichi romani avevano già quest’usanza per augurare un buon inizio. L’uovo rappresenta infatti la nascita, il germe di una nuova vita, rinnovamento e fertilità. La tradizione si è mantenuta anche nel Cristianesimo per festeggiare la resurrezione di Gesù. Il primo uovo di cioccolato con sorpresa pare risalga invece al 1500: Francesco I ne ha ricevuto uno in dono e da allora si è diffusa questa dolcissima usanza.

Decorare le uova di Pasqua: cosa serve

Decorare le uova di Pasqua è semplice e ti servono davvero pochi strumenti di base. Per cominciare scegli possibilmente uova dal guscio bianco, così il colore non virerà su altre tonalità. Poi decidi se colorare uova sode, quindi commestibili, oppure se vuoi utilizzarne solo il guscio nel caso tu voglia appenderle agli alberelli decorativi. In questo caso devi svuotare i gusci facendo due forellini alle estremità e soffiando fuori l’uovo: ovviamente lo puoi utilizzare per cucinare!

Poi, procurati dei coloranti naturali per decorare in tutta sicurezza. Puoi colorare le tue uova in due modi:

  • Con frutta, spezie e verdure. Immergi le uova in acqua acidificata con 2/3 cucchiai di aceto bianco insieme all’ingrediente scelto secondo il colore che vuoi dare alle tue uova. Giallo? Cipolla bionda intera. Blu? Cavolo rosso. Arancione? Zafferano. Rosso e fucsia? Rapa rossa. Cuoci le uova per almeno 20 minuti, poi lasciale asciugare su carta assorbente.
  • Con additivo alimentare. Fai bollire le tue uova per 20 minuti in acqua alla quale avrai aggiunto qualche goccia di colorante alimentare, quello che si usa per i dolci.

4 tecniche per 4 stili

Se ami il fai da te e non vuoi limitarti semplicemente a uova colorate, ecco 4 idee per delle creazioni originali, perfette anche per divertirsi insieme ai bambini.

  1. Stencil, glitter e colori

    In tutti i supermercati o negozi di bricolage troverai in questo periodo decorazioni pronte da applicare alle uova: stencil divertenti, colla in gel glitterata per un effetto luccicante o colori edibili creati appositamente. Questa è la via più pratica e facile per personalizzare i gusci.

  2. Con i fiori

    Per un cesto di uova sode dall’aspetto romantico, da utilizzare anche come bellissimo centrotavola, scegli fiorellini o foglie morbide, incollale al guscio utilizzando un pennellino e l’albume. Immergile in acqua colorata con due cucchiai d’aceto bianco e cuoci per circa 20 minuti.

  3. Effetto marmo

    Queste uova sono tra le più semplici da realizzare, ma di grande effetto. Dopo aver tinto le tue uova sode in acqua e averle fatte ben asciugare, spruzzale con tempera oro o argento. Otterrai un effetto marmo prezioso e lucente.

  4. Con fili multicolore

    Procurati nastri, cordoncini o lane spesse di vari colori. Spennella il guscio con un leggero strato di colla vinilica e avvolgi a spirale con i fili colorati. Ecco un cesto di uova pasquali originale, perfetto per decorare la tua tavola o abbellire angoli della casa. Se vuoi che le uova siano anche commestibili, meglio sostituire la colla con dell’albume diluito in poca acqua.

Suggerimenti:

Come decorare le uova di cioccolato

E adesso parliamo delle uova più golose! Vediamo come decorare le uova di Pasqua al cioccolato! Non spaventarti, questi consigli sono perfetti anche per chi non è mastro pasticcere. Puoi sciogliere a bagnomaria del cioccolato, sceglilo a contrasto con quello dell’uovo che stai per decorare: se l’uovo è di cioccolato al latte decorerai con quello fondente e viceversa. Riempi una sacca da pasticcere dal beccuccio piccolo con il cioccolato fuso e decora a piacere il tuo uovo. Un’idea carina è scrivere il nome della persona cui dedichi la tua creazione. Se vuoi una tecnica ancora più facile, utilizza il cioccolato fuso come collante: decora l’uovo incollando fiorellini di zucchero, coniglietti gommosi o mini-marshmallows. Immagina che effetto colorato e allegro sulla tua tavola!

Quest’anno con i nostri suggerimenti su “Cosa fare a Pasqua” l’organizzazione della festa in famiglia più amata dopo il Natale sarà divertente, originale e tutta fai da te. Scopri nella nostra guida dedicata quale menù scegliere e realizzare, come decorare la casa e tanto altro.