Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Viaggi

La curiosità fa parte del nostro DNA. Ci piace scoprire cose nuove, imparare a guardare le cose da diversi punti di vista, conoscere altre culture e abitudini. Cerchiamo di soddisfare questa sete di conoscenza sia nel lavoro, andando sempre a caccia di stimoli creativi e nuove tendenze di interior design, sia nella vita, viaggiando, esplorando e confrontandoci con altre realtà.

I viaggi ci arricchiscono interiormente: a volte ci spingono a uscire dalla nostra zona di comfort, altre ci mettono alla prova con convivenze mai sperimentate prima, altre ancora ci insegnano cose di noi che non sapevamo. Qui parliamo di questo e molto altro: metti da parte le preoccupazioni e le incombenze quotidiane, prenditi del tempo per te e pianifica il tuo prossimo viaggio. Vicino o lontano che sia.

“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone”
– John Steinbeck –

Cosa significa “viaggiare”?

C’è un termine che esprime perfettamente la voglia, quasi incontrollabile, di viaggiare che caratterizza la nostra società: wanderlust. È una parola di origine tedesca che riassume il desiderio impellente di partire alla scoperta di luoghi, persone, culture, sapori e modi di vivere più o meno lontani dal proprio.

Sarà dovuto al fatto che viaggiare oggi è molto più semplice rispetto a un tempo, che i confini sembrano meno rigidi e le distanze più corte? Oppure siamo diventati tutti più inquieti e avventurosi? A prescindere dalle motivazioni profonde, viaggiare fa parte della nostra cultura, ma cosa significa realmente?

Non si tratta semplicemente di spostarsi nello spazio, andando da un punto A a un punto B. I viaggi rappresentano ben altro. Possono essere sinonimo di avventura, cultura, bellezza, natura, arte, cibo, divertimento. Viaggiare significa immergersi in nuove realtà, siano esse a 10 chilometri da casa o dall’altra parte del globo. Non è la distanza fisica che conta, ma la voglia di conoscere mentalità e modi di pensare diversi. Di ascoltare le storie che ogni luogo ha da raccontare. Per tornare diversi e, forse, cresciuti, guardando anche la nostra casa con nuovi occhi e magari apprezzandola di più.

Alla scoperta di luoghi, persone e culture

Viaggiare vuol dire scoprire posti nuovi, ma non devono essere necessariamente posti lontani. Non bisogna per forza percorrere migliaia di chilometri: a volte la bellezza si nasconde più vicino di quanto pensi. Forse poco distante dal posto in cui vivi ci sono angoli meravigliosi di cui non conosci l’esistenza che aspettano solo di essere visitati!

Un viaggio non è fatto solo di luoghi, ma anche di persone e culture con cui confrontarsi. Spesso sta proprio lì il valore profondo di un viaggio: nel confronto. Speriamo di poterti dare qualche spunto utile anche da questo punto di vista!

Un viaggio in se stessi

Viaggiando si cambia. Ogni volta impariamo qualcosa di nuovo anche su noi stessi. Che si tratti di una vacanza al mare con la famiglia o di un viaggio in solitaria ai confini del mondo, è sempre un’esperienza che ci trasforma e ci aiuta a conoscerci meglio.

I viaggi on the road possono metterci di fronte a difficoltà pratiche che spingono ad aguzzare l’ingegno e a fare affidamento sulla nostra capacità di adattamento. Ma una settimana in vacanza con i figli e la suocera può essere una sfida altrettanto impegnativa, che può farti scoprire il lato zen che non pensavi di avere! Ogni viaggio è diverso dagli altri: ciò che conta è dimostrarsi aperti e ricettivi per cogliere quello che la vita ci sta offrendo in quel momento.

“L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.”
– Anne Carson –

I viaggi allungano la vita

Non è uno scherzo: viaggiare allunga davvero la vita. Lo ha dimostrato uno studio dell’Università di Helsinki, che ha analizzato per quarant’anni le abitudini di viaggio di migliaia di persone, evidenziandone i benefici per le nostre prospettive di vita.

Un dato interessante: il 37% delle persone che annualmente prendevano almeno tre settimane di ferie ha avuto una vita mediamente più lunga rispetto a chi non staccava mai dal lavoro nel corso dell’anno.

Le differenze tra chi si concedeva delle vacanze ogni anno e chi no erano così chiare da portare i ricercatori ad affermare che i viaggi sono uno dei migliori antistress contemporanei, e farne a meno sarebbe nocivo per il nostro benessere. Come abbiamo già detto altrove: per essere felici non basta essere in salute. Ci sono molti altri fattori da considerare, tra cui, appunto, i viaggi.

Quindi questo è un travel blog?

No, non è nostra intenzione improvvisarci travel blogger. La passione per i viaggi, però, fa parte del nostro stile di vita, per questo abbiamo pensato che meritasse un piccolo spazio a sè. Qui parleremo di aspetti diversi legati a questo tema. Troverai, ad esempio, ispirazioni per un viaggio in solitaria ma anche consigli di sopravvivenza per una vacanza con i bambini. Parleremo di località di tendenza e mete popolari ma anche di località alternative e di modi di viaggiare meno convenzionali.

Per esempio, hai mai pensato di fare un viaggio in treno o in bicicletta? Hai sempre voluto fare una vacanza in barca a vela ma non sei completamente convinto? E se invece quest’anno provassi a ritirarti in uno chalet di montagna o in un glamping per ricaricare le batterie? Meglio ancora se puoi portare il tuo cane in vacanza con te!

Consigli di viaggio per partire sereni

Infine, una parte di questa sezione è dedicata agli immancabili consigli di viaggio. Organizzare un viaggio, lo sappiamo bene, per quanto sia stimolante può essere anche fonte di stress. Ci sono moltissime cose a cui prestare attenzione, dai documenti necessari alle cose giuste da mettere in valigia, e a volte si rischia di trasformare il piacere della partenza in un supplizio.

Ecco tre articoli che dovresti leggere per evitare che questo accada:

  1. Come fare la valigia in modo intelligente (e senza stress!)
  2. Cosa mettere in valigia? Suggerimenti pratici
  3. Prima di partire: 10 accessori da viaggio indispensabili

Speriamo che le nostre indicazioni pratiche possano semplificarti la vita. Non ci resta che augurarti buon viaggio!