Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Spazio abitativo arredato in stile massimalismo

Pensa in grande! Le nuove tendenze 2020 nel campo dello stile e dell’arredamento casalingo prevedono grandi rivoluzioni e cambiamenti che meritano di essere analizzati con attenzione. Invece di pensare ad arredamenti minimal e ordinati, gli esperti di arredamento di interni si stanno sempre più spostando verso uno stile barocco e pomposo, ricco di colori e decorazioni che non passano certo inosservate. Il massimalismo è infatti da vedere come una sorta di mix di stili che dà origine a uno stile unico nel suo genere e capace di sorprendere e destare interesse nelle persone. Resta con noi per scoprire come arredare la tua casa seguendo lo stile massimalista!

Una definizione di massimalismo

Lunga vita all’abbondanza!” Se vuoi ricreare uno stile massimalista, puoi sfogare la tua creatività e dare vita a qualsiasi decorazione ti venga in mente. La chiave per creare con successo degli arredamenti massimalisti, infatti, è quella di combinare tra loro oggetti, colori e motivi differenti. Fondamentalmente, il massimalismo unisce elementi decorativi diversi per creare un quadro generale armonioso ed equilibrato.

La tua creatività è la base del massimalismo

Non trattenerti, ma fai quello che ritieni più opportuno! Nel massimalismo non esistono regole specifiche da seguire. Le uniche cose richieste sono un alto grado di espressività e tanta creatività. Pertanto, scegli i mobili che più si adeguano ai tuoi gusti, ma non dimenticare di arricchirli con soprammobili e altri oggetti decorativi. Segui i nostri consigli e scopri come creare il tuo personale arredamento massimalista!

Una sala da pranzo in stile massimalista

Di più, sempre di più! Tavolo e sedie nella sala da pranzo? Certamente, ma con uno stile il più sfarzoso possibile. Per avere la garanzia di non sbagliare, utilizza un lussuoso e pregiato velluto, che donerà alla stanza quello stile ricco e fastoso tipico dello stile massimalista. Non trascurare il colore delle pareti, però, che deve armonizzarsi con quello delle sedie e della tavola.

Per quanto riguarda il tavolo da pranzo, potrai essere ancora più eccentrico, senza mai paura di eccedere e strafare. Perché installare un solo lampadario per illuminare il tavolo? Posiziona più di una lampada, magari di colore diverso, così da far brillare la tua sala da pranzo di più luci colorate.

Un soggiorno massimalista

Un divano di colore beige si armonizzerà perfettamente con una lampada di color giallo-dorato. Un must assoluto e da non dimenticare sono i tessuti con motivi su grande scala: grandi tappeti, cuscini decorativi o quadri di tendenza. Inoltre, delle stampe colorate o dei poster completeranno perfettamente l’impatto dello stile.

Rumoroso, colorato e molto altro! Un mix di decorazioni moderne e preziosi souvenir riuscirà a comunicare a pieno titolo il massimalismo unico nel suo genere: gioca con i contrasti e realizza effetti indimenticabili!

Camera da letto all’insegna del massimalismo

Il massimalismo vive della varietà di mobili, decorazioni e colori. Tuttavia, dovresti assicurarti che la tua camera da letto non sia eccessivamente sovraccaricata. Pertanto, crea un ambiente piacevole e capace di comunicare pace e relax. Dopo una stressante giornata lavorativa, la cosa migliore da fare è quella di prendersi qualche momento per sé stessi e godersi dei minuti di meritato riposo. Scegli e disponi armoniosamente soffici e colorate pelli e dona alla tua camera quel tocco massimalista di cui ha bisogno.

Sono ammesse le decorazioni bianche nell’arredamento massimalista? Certamente! Le pareti nude possono facilmente essere migliorate con opere d’arte sfarzose e colorate, per creare un effetto contrastante e in pieno stile massimalista.

Massimalismo anche in bagno

Il bagno deve essere veloce e funzionale, soprattutto perché lo utilizziamo sempre al mattino prima di dedicarci ai nostri impegni quotidiani. Il bagno sembra dunque non lasciare molto spazio alle decorazioni sfarzose, ma non preoccuparti! Sarà sufficiente posizionare la tua pianta preferita, uno specchio da parete XXL e piccoli accorgimenti decorativi qua e là per creare un ambiente elegante e massimalista.

A tua discrezione, potresti arredarlo con delle candele decorative di vari colori: sarebbe veramente il massimo!

Massimalismo: alcune dritte per l’arredamento

La decorazione massimalista non è moderata né semplice, ma ricca e sfarzosa. Invece di un semplice quadro, pensa alla tua stanza come una galleria d’arte, che deve essere arricchita di opere e dipinti. Solo un libro sul tavolino? Meglio tre o più! Perché i libri, però? Semplice, perché i libri sono capaci di comunicare molto su di te e riusciranno a dare un tocco in più di personalità alla tua casa. I libri, inoltre, non dovranno essere posizionati ordinatamente l’uno accanto all’altro, ma potrai scegliere una disposizione più libera sugli scaffali o in varie aree della stanza.

Scegli tanti colori e tante cose diverse come bicchieri, vasi e soprammobili, che trasformeranno la tua casa in un’oasi fresca e frizzante.

Stoviglie in stile massimalista per arredare la tua tavola

Non sottovalutare mai l’effetto decorativo che possono avere piatti, posate e stoviglie in generale. Scegliendo i giusti piatti e bicchieri, potrai donare al tuo tavolo da pranzo uno stile allegro e massimalista. Inoltre, invece di posizionare grandi fonti di luce come lampade o lampadari, potrai usare piccole bajour o addirittura candele.

Alcuni accorgimenti che renderanno il massimalismo riconoscibile a colpo d’occhio

  • La chiave sta nel mix: la tendenza massimalista non è quella di spendere cifre eccessive di denaro per cose inutili o riempire eccessivamente di colori le tue mura di casa. Massimalismo significa combinare in modo studiato e interessante colori contrastanti, materiali diversi e accessori decorativi accattivanti.
  • Individualità e autenticità: se vuoi ottenere il massimo effetto, lascia che la tua personalità si esprima in modo chiaro ed evidente nello stile massimalista che stai ricreando. Invece di cercare qualcosa di anonimo e pulito, cerca di essere allo stesso tempo colorato ed elegante. Nel massimalismo, ciò che a primo impatto può sembrare imperfetto sarà invece ideale e impeccabile.

Ci auguriamo che le nostre idee e i nostri consigli ti abbiano ispirato. Sei pronto/a ad arredare il tuo appartamento in stile massimalista? Buon divertimento!