Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

tendenze autunno

Moda e Interior Design: due mondi che s’intrecciano, convivono e s’ispirano a vicenda. Spesso vediamo sfilare in passerella colori e tessuti che nella stessa stagione ritroviamo a rivestire divani, poltrone e carta da parati. L’Interior Design ci piace proprio per questo: è figlio dei cambiamenti culturali e un mix di suggestioni e ispirazioni che arrivano da mondi all’apparenza lontani, come appunto la moda, ma anche l’arte, la musica.
Cosa ci riserva il prossimo autunno? Quali saranno le novità nell’arredamento e come cambieranno le nostre case seguendo i nuovi trend? Scoprilo nel nostro nuovo trend report sulle tendenze per l’autunno.

1. Colori: caramello, cannella e verde oliva

Messi da parte i colori accesi (ma anche quelli pastello) che ci accompagnano durante l’estate, quest’autunno torneremo ai colori della terra, delle piante che arrossiscono per il cambio di stagione, e alle tinte autunnali che donano tranquillità in vista dell’inverno: marroni, beige, arancione bruciato tornano sempre in questa stagione.

Ma se in questo 2020 vuoi dare alla tua casa un tocco chic, usa queste tonalità:

  • color caramello: della famiglia dei neutri, il caramello è un tono elegante e raffinato, che fonde il marrone e il giallo con un tocco di rosa. Usalo in abbinamento ad altri neutri, ma anche per scaldare il bianco, in una casa dallo stile etnico. Rende accogliente anche la casa in stile minimal e si sposa con raffinatezza anche ad arredi classici, insieme al bronzo e all’oro;
  • color cannella: i colori speziati aggiungono subito un tocco di calore alla casa. Il color cannella è uno dei trend tra i neutri/caldi di quest’autunno, e lo puoi abbinare negli arredi a colori più classici, al legno, ma anche a uno stile più moderno come il nordico Hygge in un’inedita versione di cui ti parliamo più avanti;
  • verde oliva: il verde sta tornando di gran moda, ma se ci stai pensando per casa sua, attenzione alla scelta della sfumatura, perché alcune sono troppo fredde per questa stagione. Il verde oliva è una giusta tonalità, più vicina alle tinte calde, con cui puoi dipingere anche le pareti, per dare un carattere mediterraneo alla tua casa, e infondere un senso di pace.

2. Tessili: intramontabile tartan

tendenze autunno tartan

Il tessuto scozzese ti ricorda la gonna a pieghe al ginocchio che tua mamma ti faceva indossare per andare a scuola? Fidati di noi e rivaluta il tartan: ha vissuto mille vite e continua a tornare di moda anche nell’Interior Design.
È una fantasia molto audace, soprattutto nella sua versione classica a fondo di rosso, che però ha il vantaggio di rendere subito la casa accogliente, a patto di non esagerare. Puoi iniziare a prendere confidenza con questa fantasia comprando un copripiumone, una coperta per il divano, oppure dei cuscini.

Se però il tradizionale ti spaventa, scegli un tessuto in bianco e nero et voilà, il tuo soggiorno Scandi-chic è pronto! In alternativa, puoi mixare le fantasie, e abbinarne alcune più moderne con piccoli quadretti ad altre più classici.

3. Velluto

tendenze autunno velluto

Un altro tessuto che potrà sembrarti difficile da abbinare, ma che torna sempre in auge quando la stagione si fa più fresca, è il velluto. Declinato nei colori caldi della terra con cui arrederemo le nostre case in questa stagione, rende l’atmosfera ricca ed elegante, se lo usi per rivestire un divano, ma, se non vuoi azzardare, parti solo dai cuscini e dagli accessori, o magari per una sedia imbottita per l’angolo lettura o le tende.

Evita colori troppo scuri per non incupire l’ambiente, e soprattutto non eccedere nei colori: è sufficiente sceglierne un paio e declinarli a piacere.
Noi ci siamo innamorati anche della moquette in velluto, che torna in toni sobri come il grigio.

4. Grandmillennial style

tendenze autunno grandmillennial

Forse anche tu hai visto nel tuo feed social la foto di una ragazza seduta in cucina a un tavolo antico e perfettamente apparecchiato con tazze di porcellane e decorato con ortensie in vaso, alle spalle una carta da parati a fiori. Ecco, hai appena conosciuto una Grandmillennial, e quest’autunno ne vedrai sempre di più.

Acronimo di Millennial e Granny, si tratta di una persona che ha circa tra i venti e i trent’anni, ma che apprezza uno stile che dai suoi coetanei viene considerato fuori moda, un po’ antiquato, più simile a quello delle mamme e delle nonne.

I Grandmillennial hanno uno stile che è tutto il contrario del minimalismo, il moderno, le linee pulite: nelle abitazioni è un po’ caotico, ma di sicuro personale e non replicabile.

Se ti piace l’idea, non resta che rubare qualche spunto dalla casa della nonna, magari curiosare in qualche mercatino per trovare l’ispirazione: inizia con un set di cuscini ricamati a punto croce, tende e tappezzerie floreali, un lampadario di cristallo antico, una cassettiera o uno specchio vintage.

5. Una casa unica: il mix di stili

tendenze autunno mix di stili

Nel trend report precedente ti abbiamo raccontato come la casa del futuro, uscita da questo 2020 di limitazioni e preoccupazioni, sarà sempre più funzionale e cucita su misura per chi ci vivrà, con spazi adeguati per tutti, e piccole zone per il relax.
Ecco che allora, se ricominceremo a vivere la casa come un nido accogliente in cui ritirarci, e soprattutto stare bene, l’autunno lascerà spazio a una casa non più rigida e perfetta, che segue pedissequamente i dettami dello stile e la mazzetta Pantone, ma un’abitazione più personale e solo nostra.

Ci circonderemo di ricordi, come foto di famiglia, ma anche oggetti di design ereditati dalle precedenti generazioni, da mixare piacevolmente e senza troppe regole a elementi nuovi e moderni. Qui trovi qualche suggerimento per arredare in stile mix and match: Arredamento mix and match: contaminazioni e contrasti.

6. Mobili arrotondati

tendenze autunno mobili arrotondati

Gli Anni Ottanta hanno uno stile non sempre facilmente replicabile, ma di quell’epoca abbiamo imparato ad apprezzare la morbidezza del mobile arrotondato, che continuerà a essere protagonista delle nostre case anche in questo autunno 2020.

Le linee curve, dolci e rilassanti, batteranno decisamente gli spigoli e le linee dritte, in armonia con un’idea di casa accogliente, non più un luogo freddo e asettico dove fare tappe veloci tra un impegno e l’altro.
Inoltre, i mobili curvi hanno un altro grande vantaggio: fanno guadagnare spazio, facendolo sembrare più grande, oltre che sofisticato, dinamico, creando una bella sensazione di movimento.

7. Mattoni a vista

tendenze autunno mattoni

Se i colori della terra tornano protagonisti delle nostre case, l’autunno sarà l’occasione per riscoprire anche un altro elemento tipico del rustico: le pareti di mattoni a vista, usate anche per gli interni, per dare un tono sofisticato e caldo a una casa moderna.

Non pensare che il mattone a vista sia un elemento adatto solo allo stile industrial (di cui è di sicuro uno cardine imprescindibile): una parete di mattoni (o pietra) a vista dà un tocco eclettico anche in un ambiente dallo stile Scandinavo, minimal o rustico-contemporaneo, al naturale oppure sbiancato.

Può spezzare una stanza in total white, o dai colori chiari, senza legare troppo, dando una sensazione di calore ed eleganza.

8. Lo stile Scandinavo si fa più scuro

tendenze autunno scandinavo

Della casa dalla personalità nordica non ci stancheremo mai, ma, come tutti gli stili che vanno di moda da un po’, ogni tanto ha bisogno di un aggiornamento.

Per la prossima stagione lo stile Scandinavo si veste di colori più scuri, mantenendo i suoi pezzi forti, come gli arredi di legno, e le texture tipiche, ma con un tocco quasi gotico.

Blu ghiaccio, verde foresta, grigio scuro: combina questi colori a piante verdi e materiali come il vimini e il rattan e avrai creato un perfetto stile Nordic-dark.

Un’altra alternativa di tendenza che dà un nuovo twist e personalità allo stile Scandinavo è quella di sostituire i classici colori pastello e la palette neutra ai colori della terra, come il terracotta, il ruggine, l’arancione e il rosso mattone.

9. Classicismo: busti e statue greche

tendenze autunno classicismo

Se abbandoneremo per un po’ il minimalismo e ci rifugeremo nelle nostre case-santuario, sempre meno legate a uno stile preciso e sempre più uniche nel loro genere, un altro ritorno nella moda di questo 2020 da seguire sarà il neoclassicismo.

La casa dallo stile classico è lussuosa e accogliente, e lì troveranno spazio riproduzioni di statue antiche, della Grecia Classica, per dare un tocco di opulenza raffinata a un soggiorno o un ingresso.

Oggetti decorativi non di certo per tutti i gusti, ma dall’impatto notevole. Se vuoi cimentarti in questo stile ma senza esagerare, puoi appendere solo un quadro che rappresenta un pezzo di arte antica o, perché no, scegliere una carta da parati a tema per una parete d’accento in cucina o nella zona giorno.

10. Piante (vere)

I mesi che abbiamo passato chiusi nelle nostre case ci hanno fatto capire come uno sfogo esterno, un giardino, un terrazzo o un piccolo balcone siano vitali.

Continuerà quindi anche nei prossimi mesi la voglia di acquistare piante vere, abbandonando poco a poco quelle finte.

Il benessere che possiamo raggiungere imparando a prenderci cura di una piantina e seguendo i ritmi della natura ci porterà a circondarci sempre più di verde, anche (o forse soprattutto) se abbiamo una piccola abitazione in città.

Le piante d’appartamento, poi, oltre ad avere delle proprietà benefiche, ingentiliscono e danno nuova spinta a ogni stile d’arredo.