Se stai cercado un colore che doni freschezza agli ambienti di casa, perché non optare per il verde menta? Il cosiddetto “New Mint” è stata una delle colorazioni di tendenza del 2020 secondo il Pantone Institute e sembra non passare mai di moda. Grazie alla facilità con cui può essere abbinato a stili, materiali e colori diversi, il color menta è perfetto non solo nel fashion ma anche per arredi, decorazioni e pareti. Di seguito trovi consigli e idee per utilizzarlo al meglio.

Verde menta: un colore adatto ad ogni stile

A metà tra il verde e l’azzurro, il color menta è una tonalità chiara sempre più utilizzata sia nel settore della moda che nell’interior design. Viene infatti usata per decorazioni e complementi d’arredo, ma anche per donare un tocco di freschezza e vivacità agli ambienti, dipingendo le pareti interne.

L’associazione con l’omonima pianta, regala appunto una sensazione di freschezza, perfetta per la stagione estiva, ma il verde menta, a seconda dei suoi utilizzi, può essere impiegato in tutte le stagioni e per stili differenti. Infatti, essendo una nuance pastello è perfetta per stili classici e shabby che prediligono colori chiari, ma non solo. Qualche dettaglio color menta regala vivacità ad ambienti moderni e minimal e si sposa benissimo con il legno, molto utilizzato nello stile scandi. Entriamo quindi nel dettaglio: vediamo insieme quali colori abbinare al verde menta e come utilizzarlo per le pareti.

Parete verde menta

Il verde menta rimanda ad un mood estivo, fresco e frizzante, tuttavia un ambiente tinteggiato con questa tonalità trasmette un’inimitabile sensazione di relax. Ecco perché può essere utilizzato per tinteggiare le pareti di diverse stanze della casa. Vediamo insieme dove e come di seguito.

In camera da letto

Il verde menta infonde freschezza, ma al tempo stesso pace e relax favorendo il sonno e il riposo. Quindi, quale ambiente migliore della camera da letto? Anche in questo caso potrai scegliere se tinteggiare tutte le pareti e lasciare il soffitto bianco, il quale conferirà alla stanza la sensazione di una maggiore ampiezza visiva. In alternativa potrai optare per un’unica parete, ma con una tonalità leggermente più accesa. La prediletta è quella dietro la testiera del letto. La parete colorata risalterà in contrasto alle altre pareti bianche, ma nonostante tutto manterrai quell’armonia tipica di questi colori che caratterizzerà le tue ore notturne.

In cucina

La cucina bianca è certamente un must, ma a volte c’è bisogno di cambiare. E allora che fare? Puntare sul verde menta. Le tonalità che meglio si adattano in una cucina sono quelle del verde desaturato, sospeso tra il polveroso e il pastello.

I toni morbidi e luminosi della menta si adattano pressoché a qualunque stile, dal classico al moderno. Offrono un ambiente rilassante ed accogliente, ovviamente colmo di freschezza. Opta per completi d’arrendo chiari o grigi e per materiali naturali come il legno che smorzaranno l’effetto zuccherroso di questa tonalità.

In soggiorno

Il verde menta all’interno di un soggiorno può trovare tantissime applicazioni che varieranno a seconda dello stile di arredo che adotterai.

Potresti partire da un arredamento un po’ bohemienne ed eclettico: in questo caso il verde menta può essere la scelta giusta per dipingere una parete dell’area living. In questo mix di nuance dal carattere acceso il verde menta si troverà perfettamente a suo agio!

Ma anche per uno stile più classico, un delicato verde menta sulle pareti reggerà il confronto con i classici colori “old style” come il bianco. Il legno caratterizzante gli arredi rimarrà protagonista, mentre il verde menta funzionerà come una cornice per nulla invadente. Tocco di classe finale? Una spruzzata di rosa antico per i tessuti!

Alla lista non poteva mancare ovviamente il soggiorno contemporaneo. Anche qui il verde menta sulle pareti entrerà in perfetta sintonia con la semplicità delle linee e con i colori tendenti al grigio che caratterizzeranno gli arredi.

Come abbinare il verde menta

Il bianco è il colore complementare per eccellenza del verde menta. L’unione delle due tonalità permette di rendere ariosi e luminosi tutti gli spazi della casa.

Ma anche in questo caso, in base allo stile della tua casa, puoi giocare con colori e materiali diversi. Il verde menta si abbina davvero a tantissime nuance. Infatti, il bianco e il panna sono i colori migliori da affiancare al menta, specialmente in ambienti classici e shabby chic. In questo caso, puoi scegliere di accostare altri colori pastello come il rosa antico, il lilla o l’azzurro. L’eleganza di queste colorazioni leggere e soavi trovano una collocazione perfetta in un soggiorno classico. Questi abbinamenti renderano l’ambiente raffinato ma fresco e giovanile al tempo stesso.

Dal bianco passiamo al nero e alle altre tonalità scure come il grigio e l’antracite. Questi sono i colori che caratterizzano lo stile industrial, di tendenza nei loft moderni o per degli ambienti open space. Il verde menta può essere il giusto escamotage per staccare dalla monocromia delle tonalità neutre, senza stonare nello spazio circostante.

Suggerimenti:

Decorazioni e complementi

Chi ha detto che il verde menta va bene solo sulle pareti? Questo colore è infatti perfetto per decorazioni e accessori: piccoli dettagli che possono fare la differenza e trasformare facilmente il mood di una stanza.

Una federa decorativa o un plaid per il divano verde menta, possono donare freschezza ad ambienti più seriosi come l’industrial o il moderno. Per un ambiente dallo stile pop, il verde menta si sposerà benissimo anche per decorazioni dalle dimensioni più grandi come lampadari, tavolini e poltrone.

La parola freschezza fa subito pensare all’estate. I tendaggi, i divani e i cuscini color menta possono arricchire una classica area living bianca tipica di una casa al mare. Insieme ad altre tonlità di azzurro e di blu, potrai ricreare lo stile marittimo, in voga per case vacanze ma non solo: non sarebbe bellissimo vivere nel mood delle vacanze tutto l’anno?

Le nostre proposte color menta:

Se sei convito di utilizzare il verde ma non sai ancora quale sfumatura scegliere o quale meglio si addice ai tuoi spazi, dai un’occhiata alla nostra sezione dedicata alle tonalità del verde! Troverai consigli specifici per ogni nuance, idee per abbinamenti e tanto altro! Buona lettura.