Iscriviti ora e ricevi un buono regalo da 15€!
arredare terrazzo da sogno

Primavera, estate, autunno e persino inverno: tutte le stagioni possono essere vissute negli spazi esterni della casa. Spesso, però, il terrazzo viene lasciato un po’ in disparte e viene sistemato solo con il minimo indispensabile. Ma in questo articolo ti diamo undici idee su come arredare un terrazzo con tanti esempi da copiare originali e per ogni budget.

Consigli e step di base per arredare un terrazzo

Partiamo dalle basi. Osserva il tuo spazio esterno e inizia a prendere appunti sulle sue caratteristiche: ti serviranno a capire come arredarlo.

  1. Decidi come utilizzare il terrazzo

    Prima di arredare un terrazzo, devi decidere qual è l’utilizzo che ne farai, anche a seconda dello spazio che hai a disposizione. Se hai pochi metri quadri, saranno sufficienti un tavolino e un paio di sedie, oppure una panca contenitore. Se invece hai una grande zona esterna, puoi arredarla con un tavolo da pranzo e un barbecue, oppure creare un’area con un salotto da esterne, o, ancora, creare una zona “spiaggia” con ombrellone e sedie a sdraio.

  2. Prendi bene le misure per i mobili

    Per non rischiare di ritrovarti con mobili troppo grandi o troppo piccoli, prima di iniziare con gli acquisti misura i metri quadri del tuo terrazzo. Se prevedi un tavolo e delle sedie, ogni commensale deve avere lo spazio per spostare la sedia con comodità; se vuoi un ombrellone, prendi in considerazione la grandezza della base. E poi lascia libere delle aree per i vasi delle piante, lanterne da terra, pouf o cuscini.

  3. Pensa a come gestire il verde

    Non c’è nulla di piacevole come l’arredamento verde composto da piante e fiori, che è un’ottima idea anche quando vuoi arredare un terrazzo con poca spesa. Se non hai molto spazio, la soluzione ideale è il giardino verticale, dove puoi piantare anche un piccolo orto. In alternativa, appendi le fioriere sulla ringhiera. E se hai il pollice verde e un terrazzo abbastanza grande, perché non metterci una pianta vera e propria?

  4. Decidi se rivestire il pavimento

    Spesso non ci pensiamo, ma il pavimento ha un ruolo fondamentale nel rendere un terrazzo accogliente. Il materiale adatto a un pavimento per uno spazio esterno deve essere impermeabile, resistente agli sbalzi di temperatura e facile da pulire. Oltre a questo, anche lo stile è fondamentale: il materiale migliore è il gres porcellanato, disponibile in tantissime finiture con effetti particolari, dal legno al cemento. Se invece sei in affitto e non vuoi fare grossi interventi, ma vuoi arredare il terrazzo spendendo poco, puoi coprire il pavimento con tappeti da esterno, che ti aiutano a mascherare difetti e segni di usura: i migliori sono quelli in fibre sintetiche, mentre tra le fibre naturali consigliamo il bambù o la juta.

  5. Ricordati delle decorazioni

    Il look del tuo terrazzo non può essere completo senza gli accessori. Prepara la tavola con cura, coordinando tovaglia, piatti, bicchieri e centrotavola; arreda sedie, divanetti e panche con morbidi cuscini e coperte; non trascurare il design dei vasi delle piante e scegli lampade, lanterne e lampioncini a led. Le più comode sono quelle senza fili, che puoi spostare al bisogno.

11 idee per arredare un terrazzo

Ora che hai impostato il tuo terrazzo, non resta che decidere come arredarlo!

1. Crea un salottino da esterno

Un salottino sul terrazzo ti consente di pranzare o cenare all’aperto proprio come un tavolo da pranzo, ma con il vantaggio di sdoppiarsi in area lounge. Crea un salottino con panche e poltrone, abbinando un tavolino basso e magari qualche cuscino da pavimento.

È l’ideale se hai la comodità come priorità, e potrai accessoriarlo con cuscini e coperte. Abbina un carrello da bar per servire l’aperitivo agli amici, e, se hai spazio, un ombrellone per le giornate più calde.

Le nostre soluzioni per salottini da esterno:

2. Appendi un’amaca

Oltre alle sedute e ai tavoli, come arredare il terrazzo da sogno con altri elementi? Un’opzione molto divertente per arredare un terrazzo senza occupare spazio calpestabile è l’amaca: installala a soffitto, se hai un terrazzo coperto oppure un gazebo, oppure tra la parete e la ringhiera. L’amaca creerà un piacevole angolo dove fare un pisolino o godersi il sole estivo. Aggiungi un piccolo tavolino e un tappeto da esterno per creare un’atmosfera cozy.

3. Usa pouf e pouf da terra

Un altro elemento comodissimo per arredare il terrazzo sono i pouf da esterno, che dovranno essere comodi e fabbricati in materiali resistenti. L’idea salvaspazio in più è il pouf contenitore, dove puoi riporre le coperte o gli attrezzi per il giardinaggio.

4. Prendi spunto dallo stile moderno

Realizza un perfetto terrazzo moderno scegliendo mobili dalle linee pulite, con struttura e gambe in metallo, rivestimenti in colori neutri (grigio, bianco, nero) anche in versione optical o con geometrie, ma a cui dare un twist colorato aggiungendo elementi pop. Scalda l’insieme con qualche cuscino, o un dettaglio in vimini o corda.

5. Stile boho chic per arredare il terrazzo

Con lo stile boho ti sembrerà subito di avere un terrazzo sui tetti di Marrakesh: scegli colori della terra accesi da qualche tocco di giallo, materiali naturali, dal cotone alla corda, e tessili decorati da frange, fantasie, nappine… senza dimenticare qualche pianta mediterranea per completare il look.

6. Terrazzo in stile scandinavo

Soft e delicato, il look scandinavo invita a rilassarsi: un’oasi di pace dove leggere un buon libro o gustare una cena con gli amici. Le parole d’ordine per un terrazzo che richiami le atmosfere nordiche sono legno e tonalità neutre. Per le serate più fresche, aggiungi coperte e cuscini morbidi in lana.

7. Stile mediterraneo per il terrazzo

Per richiamare uno stile che ricordi la Grecia o l’estate in costiera amalfitana, i tre colori che non possono mancare sul tuo terrazzo sono il bianco, il giallo e il blu. Scegli pattern con i limoni per i tessili e per i piatti, ma se hai abbastanza spazio, perché non comprare proprio una pianta di agrumi?

8. Terrazzo in stile provenzale

Il tuo sogno è ritirarti in un casale in Provenza circondato da campi di lavanda? Puoi ricreare questo stile anche sul tuo terrazzo in città, affidandoti ad arredi in metallo sapientemente usurati dal tempo, colori neutri molto delicati, dal bianco al salvia alle sfumature del tortora, pattern floreali (e fiori freschi in caraffe smaltate) candele e catene di luci per illuminare le serate.

9. Scegli l’illuminazione giusta

In terrazzo è fondamentale l’illuminazione, sia per l’atmosfera, ma anche per cenare o leggere di sera. Scegli lampade dimmerabili, sia da terra che da tavolo, per creare un clima magico. Usa anche lanterne e catene di luci per rendere il tutto molto romantico.

Dato che gli spazi esterni sono soggetti a intemperie, sposta la scelta su lampade a batteria o solari, senza incorrere nel pericolo di cortocircuiti in caso le spine dovessero bagnarsi.

Le nostre lampade da esterno più belle:

10. Usa mobili contenitori e multifunzione

Fondamentali in terrazzi grandi e piccoli, i mobili “furbi” che fanno anche da contenitori e occupano poco spazio. Per tenere in ordine tessili e cuscini extra, i giochi dei bimbi e le attrezzature per il giardinaggio, opta per mobili contenitori. Un classico sono le panche o cassapanche da esterno, che potrai utilizzare anche come seduta e risparmiare così spazio. Opta anche per mobili multifunzione, come un tavolo con fioriera integrata, un tavolino e sedie pieghevoli o un pouf da usare come piano d’appoggio.

Le nostre panche contenitori:

11. Piccole idee decorative

  • Aggiungi un tappeto
    I tappeti da esterno sono realizzati in materiali molto resistenti, che si asciugano e puliscono molto facilmente. Scegli un tappeto o una passatoia in iuta per un terrazzo dai toni naturali, oppure in fibra sintetica con un pattern geometrico per un effetto moderno.
  • Scegli le fioriere giuste
    I fiori e le piante arredano splendidamente il terrazzo con poco budget. Scegli fioriere resistenti ma senza dimenticare lo stile. Bianche e nere, in plastica, si abbinano a un terrazzo moderno, in coccio colorato al boho, in metallo allo shabby, in cemento allo stile industriale.
  • Decora il tavolo e il tavolino
    Centrotavola da esterno? Opta per un accessorio in materiali resistenti come il legno o la plastica (evita il vetro) e usalo come centrotavola, magari abbinato a un runner colorato. Sul tavolino puoi aggiungere un vaso, da riempire con i fiori freschi. Completa il tutto con un portacandela di design e una candela a LED, sicura e che non si consuma mai.

Dopo questa carrellata di idee per l’arredamento del terrazzo, cerchi altre ispirazioni per i tuoi spazi outdoor? Leggi i nostri articoli nella sezione “Terrazzo e balcone“, troverai tanti spunti creativi!