bagno stile nordico

Una semplice bellezza è il tratto distintivo del bagno in stile scandinavo, caratterizzato da linee pulite, materiali naturali e colori neutri. Questa tendenza, ispirata alle accoglienti abitazioni del Nord Europa, ha definitivamente conquistato i nostri cuori e si è fatta largo nelle nostre case. Date le sue peculiarità, si adatta perfettamente alla stanza più riservata della casa, facendola diventare una raffinata spa. Scopri come arredare un bagno in stile nordico grazie ai nostri consigli pratici: nella panoramica c’è spazio per la palette di riferimento, le texture, ma anche per sanitari, arredi e accessori, tutto all’insegna di un’equilibrata armonia di forme e nuance.

Colori e materiali per un bagno in stile nordico

È impossibile parlare di bagno in stile scandinavo senza citare la parola hygge. Questa parola danese e norvegese definisce la sensazione di felicità quotidiana che scaturisce dai piaceri semplici, come stare in casa con la famiglia e gli amici, sentendosi accolti dall’ambiente in cui si vive. Per i paesi del Nord Europa si tratta di una vera e propria filosofia, che viene applicata anche all’arredamento delle case. Per arredare la tua oasi nordica, ci sono alcune linee guida da seguire:

  • Crea un ambiente luminoso, con luce naturale e calda, che ti accolga come un avvolgente abbraccio.
  • Opta per un minimalismo invitante, con linee morbide e arredi funzionali.
  • Prediligi un’ispirazione legata alla natura, sia per i colori che per i materiali.

Ora che conosci le basi di questa tendenza di home interior, inizia a immaginare il restyling del tuo bagno in stile nordico grazie ai colori e ai materiali di riferimento.

Colori

I colori del bagno nordico sono fondamentali per impostare un insieme armonioso e rilassante. Oltre al richiamo agli elementi naturali, tutte le sfumature delicate che assecondano questa necessità di quiete sono benvenute. Il bianco detta lo stile sia per i sanitari che per i colori delle pareti, ma puoi variare sul tema con altre tinte neutre come beige, grigio chiaro e crema. Nonostante fino a pochi anni fa nessuno avrebbe pensato di utilizzare altre tinte, oggi in un bagno in stile scandinavo si possono usare anche tonalità leggermente più scure o toni pastello, azzurro e verde in primis.

Materiali naturali

Il legno è il grande protagonista tra i materiali per il bagno in stile nordico: confortevole e caldo, sceglilo nelle finiture che siano in grado di lasciarne intravedere i nodi e le venature. Meglio puntare su essenze chiare, come l’acero, l’abete, il frassino e il larice, da mantenere rigorosamente al naturale; vanno bene anche i legni recuperati e trattati per resistere all’umidità. L’altro materiale suggerito è la pietra, da preferire in gradazioni chiare tipo travertino o marmo.

Sanitari e rivestimenti

Partendo dai colori e dai materiali consigliati, il tuo bagno in stile nordico inizia a prendere vita grazie agli elementi essenziali. Non dimenticare di mettere anche un po’ della tua personalità nella scelta, perché devi creare un luogo che non sia solo piacevole, ma che parli anche di te e dei tuoi gusti personali. Ecco qualche consiglio per selezionare sanitari, pavimenti e rivestimenti.

Lavabo

I sanitari per un bagno in stile scandinavo si basano su linee rigorose, squadrate o più sinuose, e colori tenui: l’atmosfera a cui mirare è quella di un ambiente arioso ed essenziale, ma non freddo come gli stili moderni. Se da un lato prevede la prevalenza di forme pulite ed elementi decorativi sobri, l’arredo bagno in stile nordico punta sempre al calore e all’ospitalità. Il colore della ceramica sarà rigorosamente chiaro, sia lucido che opaco; per il lavabo puoi inoltre scegliere un ripiano in legno grezzo e recuperato che funzionerà come base su cui appoggiare asciugamani e prodotti, ma anche come elemento decorativo.

Doccia o vasca

Calma e tranquillità sono la prerogativa per un bagno in stile nordico: se hai sufficiente spazio, concediti una vasca da bagno freestanding con forma arrotondata, oppure valuta un modello a incasso con rivestimento in doghe, che ti farà sentire come in una vera sauna scandinava. Se in bagno non c’è abbastanza spazio per installare la vasca, anche un piatto doccia pratico e funzionale con soffione a cascata e box in vetro andrà benissimo.

Pavimenti e rivestimenti

Le piastrelle del bagno in stile nordico sono generalmente in ceramica tradizionale declinata in colori tenui, come il bianco o l’avorio, e hanno un effetto illuminante. Sceglile lucide per riflettere la luce, soprattutto se il bagno è molto piccolo, oppure opache per un finish contemporaneo. Per pavimenti e pareti puoi usare anche il parquet o il gres porcellanato effetto legno, in gradazioni color miele.

Accessori e arredi must have

La scelta dei mobili per il tuo bagno in stile nordico è la chiave per ottenere l’aspetto familiare che ha reso la filosofia hygge famosa in tutto il mondo. Abbinare arredi e accessori dall’aspetto naturale a qualche elemento personalizzato contribuirà a migliorare l’effetto rasserenante della stanza. Come regola generale, è essenziale includere colori, finiture e suggestioni che evochino il bosco, vero cuore della cultura del Nord Europa, e tutti i materiali che lo richiamano.

Per scaffali e mobiletti contenitori scegli sempre il legno; tuttavia, per un’impronta moderna, potresti optare anche per finiture in grigio e pietra. Altro elemento imprescindibile è la luce naturale che, se possibile, va sempre privilegiata rispetto a quella artificiale. No a neon e luci troppo forti, meglio preferire applique e lampadari in vetro bianco opaco che creino bagliori soffusi.

Per quanto riguarda le decorazioni, il segreto di un bagno in stile nordico è non esagerare. Cerca invece elementi decorativi che esaltino le tonalità neutre che hai scelto, per dare vita a un ambiente rilassante. Le piante non possono mancare, e non solo perché valorizzano la base chiara e ricordano la natura, ma anche perché migliorano la qualità dell’aria.

Ricorda che il tuo bagno in stile scandinavo dovrebbe sembrare un’oasi riparata dal mondo esterno: acquista morbidi asciugamani e accappatoi in fibra naturale per completare lo schema cromatico. Il tocco finale? Ceste in vimini, sgabelli in legno e piccole decorazioni artigianali per esaltare l’accogliente eleganza della stanza più intima della tua casa.

Suggerimenti:

Inizia subito ad arredare il tuo bagno in stile nordico: se cerchi altri consigli utili, esplora tutte le nostre guide nella categoria “Bagno”.