Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Come arredare un terrazzo

Primavera, estate, autunno e persino inverno: tutte le stagioni possono essere vissute negli spazi esterni della tua casa. Cosa c’è di più bello di un’oasi privata all’aperto? Per creare un’area tranquilla, dove passare tanti momenti di svago o relax, serve però un po’ di organizzazione. Se non sai come arredare il tuo terrazzo o balcone, leggi subito i nostri suggerimenti: mobili, piante e luci sono elementi che non possono mancare, oltre a un’accurata selezione di accessori. Scopri il nostro progetto e prendi ispirazione dallo stile boho per ripensare la tua zona outdoor.

Il nostro progetto: com’era prima

Come arredare un terrazzo

Inizialmente il terrazzo era attrezzato con un tavolo e due sedie, ma non aveva uno stile ben definito. Lo spazio occupato era poco, rispetto alle dimensioni, e non c’erano sufficienti decorazioni, piante comprese. Ecco da dove siamo partiti:

  • Grande spazio
  • Materiali di alta qualità e sostenibili
  • Arredi in toni naturali con accenti di colore
  • Budget sotto i 3.000 euro

La nuova terrazza dovrebbe essere un piccolo Eden accogliente dove rilassarsi insieme ad amici e familiari. Oltre a una combinazione di colori neutri, composta da toni naturali, nella scelta dei mobili è stata posta particolare enfasi sulla sostenibilità, come per i mobili in legno certificati FSC.

La nostra moodboard

Come arredare un terrazzo

Come arredare un terrazzo moderno, senza rinunciare alla praticità? Il nostro obiettivo era creare una sensazione di intimità e calore. Tanto verde, stile boho e colori soft come il sabbia sono stati i nostri punti fermi, per un risultato finale ispirato alle case del Mediterraneo. Il fil rouge è un concetto basato sull’armonia di forme e nuance, elegante ma casual.

Le nostre idee per la terrazza

Un grande tavolo, con sedie in abbinamento, non poteva mancare in terrazza. I materiali naturali e le tonalità della sabbia donano una sensazione di leggerezza, mentre lo stile boho aggiunge personalità, spezzando una simmetria che altrimenti sarebbe risultata monotona. Grazie a un bel tappeto da esterno l’ambiente sembra più ricco, mentre le lampade in bambù creano un mood confortevole. Il piacevole mix & match si ottiene anche con i cuscini da pavimento in tessuto e con molte, moltissime piante.

Lo stile: boho

Lo stile boho è non convenzionale, rilassato e fa pensare immediatamente alle vacanze. Frange, materiali naturali, toni del beige o colori freschi sono le caratteristiche principali. È una tendenza molto amata, soprattutto per l’outdoor, perché spensierata e all’insegna del riposo. Non possono mancare cuscini e plaid ton sur ton, per un comfort totale.

Colori e materiali

Legno, bambù, rattan e tessuti di qualità danno vita a un’atmosfera naturale. Il concetto cromatico aderisce interamente ai toni del sabbia e del marrone, mentre gli accenti di colore sono creati dalle piante. Questo è molto utile anche in presenza di un giardino, perché il verde dei vasi crea continuità con lo spazio esterno vero e proprio.

Mobili

Il filo conduttore è ancora una volta la natura. L’elegante tavolo da pranzo in legno massello occupa il centro della terrazza e intorno ci sono una panca, sedie e poltroncine, illuminati da lampade in rattan montate ad altezze diverse. La sensazione è quella di un accogliente soggiorno di casa che invita a fermarsi e passare tanto tempo fuori, tra chiacchiere e qualcosa di buono da mangiare o bere. Dato che la terrazza è coperta, non servono ombrelloni e tende, a meno che non si voglia aggiungere un ulteriore tocco di intimità.

Decorazioni

Accessori come candele, lanterne e torce garantiscono un’atmosfera rilassata e suggestiva. La decorazione è costituita principalmente da piante di diverso tipo e disposte in coprivasi di grandezze differenti. Un bel tappeto, tanti morbidi cuscini e oggetti decorativi completano l’opera.

Come arredare un soggiorno moderno: prodotti chiave

  • Con il suo bellissimo legno di teak, il tavolo da pranzo da giardino Nairobi costituisce la base perfetta per la terrazza.
  • Le sedie in polyrattan Costa contribuiscono a creare un senso di vacanza. E il colore si adatta perfettamente allo stile boho.
  • La poltrona da giardino Costa è simile alle sedie, ma più grande e accogliente.
  • Il cuscino da pavimento in lino fatto a mano Zafferano è comodo ed elegante. La stoffa si abbina agli altri materiali naturali.
  • Le sedie da giardino Suture coniugano modernismo e praticità.

Come arredare il terrazzo: proposta 1

Proposta 1

La prima proposta abbina le sedie Costa effetto rattan a una panca. Questa variante è la più minimalista: il quadro generale è coerente, ma non noioso. La panca riprende e aggiorna la tradizione dell’arredamento per l’esterno.

Come arredare il terrazzo: proposta 2

Proposta 2

Il secondo esempio utilizza un mix di sedie invece della panca. Alle estremità del tavolo, il modello Suture crea un contrasto: le sedie sono simili per la trama, ma sono differenti per colore e forma.

Come arredare il terrazzo: proposta 3

Proposta 3

Nell’ultima variante gli accostamenti si fanno più arditi. Tre diversi modelli di sedute si mescolano attorno al tavolo, con una vivace aggiunta di colore. Qui lo stile boho è esaltato al massimo!

Per finire, 5 consigli utili

  1. Scegli un tavolo e posizionalo sulla terrazza: tutto il resto verrà da sé.
  2. L’illuminazione principale dovrebbe essere posta direttamente sopra il tavolo.
  3. Pensa a un filo conduttore per il mix di sedie e poltroncine, usando colori e materiali diversi, ma complementari.
  4. Disponi un altro gruppo di sedute, per creare una specie di salottino a parte. I cuscini da pavimento e i pouf andranno benissimo.
  5. Oltre alle idee principali su come arredare un terrazzo, non dimenticare piante e fiori. Il verde sarà l’anima e il cuore del tuo outdoor.

Cerchi ispirazioni sempre nuove per la casa? Guarda altri esempi pratici nella sezione esempi di interior design!

banner arredamento