Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

sala da pranzo classica con tavolo rotondo e sedie in velluto blu

Alcuni potranno pensare che ormai sia demodé, che si adatti alle vecchie case di una volta, in realtà la sala da pranzo classica mantiene un fascino senza tempo. È il luogo ideale per organizzare un pranzo al sapore di eleganza, in cui i tuoi ospiti potranno ammirare uno stile intramontabile e sentirsi al tempo stesso coccolati. Per realizzare una sala da pranzo ad hoc bisogna prendere in considerazione tutta una serie di variabili: i colori, i materiali, le decorazioni ed anche l’illuminazione. Ti sembra un’impresa difficile? In questa guida scoprirai tutti i segreti per realizzare una sala da pranzo classica che certamente non passerà inosservata.

Sala da pranzo classica: colori e materiali

Sullo stile di una sala da pranzo classica influiscono in maniera preponderante i colori e i materiali scelti. Essendo caratterizzata da un arredamento classico il legno risulterà protagonista incontrastato. L’eleganza che contraddistingue questa stanza viene esaltata attraverso l’utilizzo del noce e del massello, due tipologie di legno tra le più pregiate.

Il legno non viene scelto solo per le sue qualità estetiche, ma anche per una questione di praticità. Gran parte del mobilio è realizzato direttamente da esperti artigiani. Essi metteranno in mostra le proprie doti e abilità realizzando mobili che calzeranno a pennello negli spazi della tua sala da pranzo classica.

Nonostante il legno sia il re indiscusso, altri materiali intervengono per ricreare un’atmosfera raffinata e armoniosa. Tra questi il marmo, il quale può essere utilizzato per i pavimenti oppure come top da applicare al tavolo della sala. Immancabile è anche il cristallo sfruttato in particolar modo per i lampadari e le cristallerie varie che impreziosiscono una sala da pranzo classica: calici, soprammobili e così via.

L’utilizzo di questi materiali impone la scelta di colori che armonizzino tutto l’insieme. Il legno utilizzato per una sala da pranzo classica è tendenzialmente piuttosto scuro, quindi è un’ottima idea bilanciarlo con colori tenui come ad esempio il beige e il tortora. I colori troppo intensi e scuri vanno evitati, in quanto donerebbero all’ambiente un’aria cupa ed oppressiva.

Nel caso tu sia desideroso di innovare potresti osare con colori come il rosso bordeaux, il blue navy o il verde inglese, i quali contribuiranno a rendere più moderno l’ambiente risultando gradevoli anche ai non amanti dello stile di una sala da pranzo classica.

Mobili per una sala da pranzo classica

Entrando in una sala da pranzo classica il primo elemento che attirerà la nostra attenzione sarà il tavolo. Intorno ad esso ruoterà la vita della stanza stessa: qui gli ospiti si siederanno per gustare un prelibato pranzo e passare delle piacevoli ore in compagnia. Il tavolo, rigorosamente in legno, sarà rettangolare, ovale oppore rotondo. La sua lunghezza dovrà essere tale da accogliere tra le 6 e le 8 persone.

Potrai anche donare un ulteriore tocco di stile ed eleganza arricchendo il tavolo con un top in marmo oppure in vetro. Oltre al tavolo sarà di vitale importanza anche la scelta delle sedie. Anche queste saranno in legno, ma la parte della seduta e dello schienale si caratterizzeranno per imbottiture in tessuto o in pelle. Gli ospiti solitamente passeranno svariato tempo seduti intorno al tavolo e dovranno quindi poter godere dell’adeguato comfort.

Per quanto riguarda l’arredo di una sala da pranzo classica è immancabile la presenza di una credenza, dove potrai mettere in bella mostra il tuo servizio di piatti oppure la tua argenteria. Un’altra presenza fissa è il mobile contenitore, basso e che si estende per lunghezza. Al suo interno vengono solitamente riposte le raffinate tovaglie, cornici di un pranzo da sogno.

Consigli per l’illuminazione

Secondo i cliché la principale fonte di illuminazione all’interno di una sala da pranzo classica deve provenire da un grosso lampadario posto sopra il tavolo. L’immagine classica è quella del lampadario, spesso in cristallo, che cala dal soffitto con diversi bracci arricchiti da svariati punti luce, ma esistono moltissime altre alternative per le lampade a sospensione della sala da pranzo. In ogni caso, un lampadario posizionato sopra al tavolo non sarà sufficiente ad illuminare al meglio l’ambiente.

Infatti data l’ampiezza di una sala da pranzo classica è bene applicare ulteriori punti luce negli angoli che rischiano facilmente di restare nella penombra. Potrai utilizzare delle lampade a forma di candelabro da poggiare sui mobili oppure installare dei comodi faretti a muro.

Al di là del posizionamento dei diversi punti luce, va tenuta in considerazione anche la luce naturale per sfruttarla nella maniera più efficace possibile. Proprio per tale motivo il tavolo va posizionato sempre in prossimità della finestra.

Come decorare una sala da pranzo classica

Lo stile di una sala da pranzo classica si contraddistingue anche per la ricchezza degli elementi che la compongono. Il fascino di altri tempi espresso da quest’ambiente prende forma attraverso alcuni elementi di cui proprio non potrai fare a meno.

Uno dei più importanti è il tappetto, possibilmente di grandi dimensioni. Posizionato all’ingresso della sala o direttamente sotto il tavolo impreziosirà l’insieme donando un tocco di raffinatezza, ma anche una sensazione di calore ed accoglienza.

Anche la bellezza dei mobili potrà essere sottolineata con alcuni eleganti elementi d’arredo: candelabri, zuccheriere e servizi da tè in argento, servizi di cristallo. Le pareti invece verranno riempite con quadri racchiusi in cornici dorate e intarsiate, oppure con classici specchi dalla forma ovale. Non dimentichiamo però la finezza del madreperla. Ricavato dallo strato interno di alcuni molluschi, in particolare le ostriche, con il suo colore bianco perlaceo diventa l’elemento di pregio per eccellenza utile ad abbellire con degli intarsi i magnifici mobili di una sala da pranzo classica.

Se anche tu sei stato conquistato dal fascino senza tempo dello stile classico, non ti resta che metterti all’opera! Registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte esclusive per rendere la tua casa più bella!