Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Cura e manutenzione

Prendersi cura della propria casa è fondamentale per stare bene al suo interno, ma non sempre è un compito facile. Gli aspetti a cui fare attenzione sono molti, da quelli strutturali a quelli decorativi: qui abbiamo raccolto suggerimenti e consigli per la manutenzione della casa.

Mobili, pavimenti, tessuti, elettrodomestici, trucchi di pulizia collaudati, informazioni sui detergenti più adatti e consigli utili per la cucina, il bagno e il soggiorno: troverai tutto ciò che serve per mantenere la tua casa in perfetta salute. Inoltre, parleremo anche di ristrutturazioni, perché in certi casi manutenzione significa anche rinnovamento.

Immagina che la tua casa sia un organismo vivente. Ogni elemento constribuisce al benessere complessivo e, quando c’è qualcosa che non va, può risentirne tutto l’insieme. Proprio come noi facciamo (o dovremmo fare) periodicamente un check-up al nostro corpo, lo stesso vale per le nostre abitazioni: assicurarsi che sia tutto in buono stato, funzionante e pulito è un nostro dovere.

La manutenzione di una casa comprende compiti molto diversi tra loro: dalla pulizia dei tappeti alla scelta del colore giusto per gli infissi, dalle pulizie di primavera alla manutenzione della lavatrice. Ci sono davvero tante cose a cui pensare! Per questo abbiamo pensato di raccogliere in questa sezione consigli pratici che possono semplificarti la vita. Ecco qualche anticipazione.

3 consigli collaudati per la cura e manutenzione della casa

  1. I detergenti commerciali sono spesso molto costosi e aggressivi. Come tenere i batteri lontano dalla tua casa ad un prezzo ragionevole? Con qualche accortezza è possibile! Per esempio, sapevi che i segni di sporco ostinati sulla vasca da bagno possono essere facilmente rimossi con un po’ di sale?
  2. Per pulire il tappeto puoi utilizare del comune bicarbonato. Basta cospargere la superficie del tappeto ascitto con il bicarbonato di sodio e lasciarlo agire. Per concludere: una passata con l’aspirapolvere ed è fatta!
  3. Per la pulizia delle finestre consigliamo un panno in microfibra e un po’ di detersivo per piatti. L’aceto, inoltre, è un metodo infallibile per mantenere le finestre splendenti!

Informazioni generali sui detergenti

A volte, trovare il detersivo giusto può essere una vera sfida. La varietà di detergenti diponibili sul mercato è enorme. E non c’è da stupirsi, perché ogni mobile e ogni superficie ha necessità diverse. Per aiutarti a individuare il detersivo giusto può essere utile conoscere la differenza tra detergenti alcalini e acidi:

  • Detergenti alcalini: questi detergenti hanno un PH particolarmente elevato perché contengono acqua e liscivie. Sono particolarmente indicati per la rimozione di grassi e vernici. Attenzione però: segui sempre le loro istruzioni per l’uso, in quanto hanno un effetto molto corrosivo.
  • Detergenti acidi: questi detergenti hanno un PH basso e sono particolarmente adatti per la pulizia del bagno, perché l’acido è perfetto per rimuovere il calcare.

Consigli utili per ogni zona della casa

Pulizia della cucina

A nessuno piace tornare a casa dopo una giornata di lavoro e trovare montagne di piatti da lavare e superfici incrostate. Dal pavimento agli utensili da cucina, tutto deve essere pulito con detergenti adatti ai vari materiali.

Questo non significa dover pulire la cucina da cima a fondo ogni giorno. Scegli un giorno alla settimana per pulire tutto accuratamente, ma dai una passata al piano di lavoro dopo ogni sessione di cottura, in modo che non rimangano residui di cibo o simili. In generale è consigliabile pulire prima i piani di lavoro e i tavoli, occupandosi del pavimento in un secondo momento per raccogliere eventuali residui.

Pulizia del soggiorno

Di solito in salotto ci sono molti dispositivi elettronici che attirano la polvere. Qui è necessario pulire accuratamente le superfici con un panno in microfibra, in modo da non danneggiare o graffiare gli apparecchi.

Il protagonista della zona giorno è senza dubbio il divano, e anch’esso ha bisogno di cure. Come garantirgli una vita lunga e felice in forma splendente? In questo articolo trovi tutte le informazioni del caso: Pulizia del divano a regola d’arte. E per i divani in pelle? Basta seguire le nostre indicazioni per la cura della pelle!

Pulizia del bagno

Anche questa zona della casa richiede non poca attenzione. Ecco qualche suggerimento pratico:

  • Un distributore di sapone e un portaspazzolino da muro possono facilitare la pulizia del bagno. In questo modo si evitano quei fastidiosi depositi di sapone e dentifricio secco sul lavandino.
  • Un armadio a muro chiuso non solo rende il bagno più ordinato, ma permette anche di risparmiarsi la pulizia di mensole e scaffali aperti.
  • Aceto, limone e bicarbonato sono rimedi molto efficaci e senza agenti chimici. Provali anche sulle macchie di calcare più ostinate e vedrai i risultati!

Con i nostri consigli pratici per la cura e manutenzione della casa, pulire potrebbe diventare persino divertente! Leggi i nostri articoli e fai risplendere la tua casa!

Ristrutturazioni e make-over

A volte bisogna andare un po’ più a fondo. Prendersi cura di una casa può anche voler dire ristrutturare: una stanza, gli impianti, gli infissi, o magari tutto l’insieme.

Può essere una scelta obbligata, perché l’abitazione ormai ha i suoi anni ed è opportuno fare dei lavori di sistemazione approfonditi, oppure può nascere dal desiderio di rinnovare la casa creando un ambiente che ci rispecchia di più. A prescindere dalle motivazioni e dall’entità dei lavori, ristrutturare casa non è mai un’impresa semplice.

Meglio optare per una ristrutturazione profonda o superficiale? Quali sono i costi che incidono maggiormente? Ristrutturare casa spendendo poco è possibile? Ci sono agevolazioni o incentivi? Qui troverai indicazioni pratiche e consigli per muoverti nel modo giusto.