mise en place moderna

Il modo in cui apparecchi la tavola anticipa sempre l’atmosfera che vuoi offrire ai tuoi ospiti. La cura nella scelta di tovaglie, piatti e accessori è sicuramente l’ingrediente segreto per trasformare un pranzo o una cena in un momento indimenticabile. Se ami lo stile contemporaneo e vuoi stupire tutti con qualche idea originale, leggi i nostri consigli per una mise en place moderna. Scopri cosa non può mancare, i colori più adatti e i must-have, poi inizia a organizzare la tua prossima cena in casa!

Tovaglia: sì o no?

Decorare la tavola è una vera e propria arte: non si tratta più di abbinare piatti e bicchieri, ma di creare un mix sorprendente di colori, forme e texture. In particolare, da qualche anno è in corso una piccola rivoluzione per quanto riguarda le tovaglie: persino negli eventi più formali, come i ricevimenti di nozze, abbiamo visto scomparire i classici tovagliati bianchi in cotone, sostituiti da runner, sottopiatti e talvolta da… nulla!

Se ti stai chiedendo come apparecchiare una tavola moderna senza “tradire” le regole fondamentali del galateo, la risposta non è così semplice. Gli esperti di buone maniere non potrebbero mai accettare l’idea di lasciare un tavolo “nudo”, ma prova a immaginare una bella superficie in cristallo, valorizzata da una mise en place moderna con runner in lino beige e stoviglie colorate a contrasto. Elegante, vero? Tutto dipende quindi da una scelta calibrata degli elementi. E non dimenticare i tovaglioli, che devono essere rigorosamente in stoffa.

Il nostro consiglio: se vuoi ottenere un effetto contemporaneo, ma senza rinunciare alla tovaglia, prova a utilizzare fantasie originali o colori intensi.

Quali colori scegliere?

Ci sono tanti modi per realizzare una mise en place moderna, dalla scelta di uno stile in particolare all’utilizzo di decorazioni a tema. Tra i punti di partenza ci sono sicuramente i colori da usare, che determinano il mood generale che speri di creare: ecco alcuni suggerimenti utili.

  • Total white: banale? Mai! Se scegli il bianco, lasciati tentare da forme geometriche e tocchi preziosi, come vassoi in marmo e posate color oro. L’idea in più? Le righe in bianco e nero, super chic.
  • Grigio: è il colore del minimalismo e uno dei protagonisti assoluti delle tendenze di arredamento per la tavola. Se vuoi “scaldarlo” un po’, abbinalo al bronzo e al blu carta da zucchero.
  • Colori pastello: se stai già pensando che cipria, lilla e azzurro siano tinte troppo zuccherose, siamo qui per farti cambiare idea. Ispirati all’estetica degli Anni Sessanta e punta su linee semplici e giocose, che sapranno strappare un sorriso ad amici, familiari e ospiti.
  • Tinte forti: se anche a tavola ami osare, bando alla timidezza e via libera a tonalità intense come il borgogna, l’ultra violet e il verde bosco. Ti consigliamo di sceglierne una sola e di giocare con il ton sur ton per dare vita a un effetto stratificato e molto raffinato.

5 elementi per una mise en place moderna

Se non sai come apparecchiare una tavola moderna, inizia da questi cinque elementi che proprio non possono mancare. Con il tempo potrai accumulare accessori, decorazioni e nuove idee da proporre alle persone che ami.

  1. Un tema

    Il modo più semplice per iniziare ad allestire la tavola consiste nello scegliere un’ispirazione che possa guidarti. Sarà il fil rouge da tenere sempre come punto di riferimento: può essere uno stile ben preciso, come il modern glam o lo scandi, la stagione appena iniziata oppure persino il tuo quadro preferito. Che ne dici di una mise en place moderna in stile Mondrian con piatti spaiati in rosso, blu, giallo e bianco?
  2. Un set di stoviglie diverso dal solito

    Oltre al colore dei piatti, prova con forme e materiali diversi. Tra le tendenze degli ultimi tempi ci piacciono le linee quadrate o con formati diversi da quello tondo, ma anche i servizi in vetro trasparente colorato o con motivi geometrici.
  3. Posate colorate

    Porta un po’ di pepe in tavola con un servizio di posate in nero, dal gusto molto contemporaneo ed essenziale. Se desideri qualcosa che lasci il segno, lasciati tentare dai set con impugnature decorate o con lavorazioni artigianali.
  4. Non il solito centrotavola

    Sì ai fiori, ma scegli solo un’unica varietà di stagione (meglio se dal tuo giardino o terrazzo!) oppure una ghirlanda semplice, ideale da posare centralmente sui tavoli di forma rettangolare. In alternativa, usa un vassoio in marmo o in legno laccato nero su cui poggiare piccole piante grasse, semplici candele o frutta di stagione.
  5. I piccoli dettagli fanno la differenza

    Gli accessori di design riescono sempre a farsi notare in una mise en place moderna. Oliere, set sale e pepe, portatovaglioli, decanter e brocche conquistano il loro posto al sole in tavola grazie a forme futuristiche o divertenti, che diventano protagoniste.

Decorazioni moderne per la tua tavola

Una mise en place moderna può essere impreziosita con dettagli e decorazioni che la rendano più personale e originale. Puoi decidere se preferisci una tavola più o meno minimal: per uno stile più essenziale, opta per dei portacandele neri o argentati, all’interno dei quali inserire delle candele lunghe e bianche. Sempre per un look minimal puoi utilizzare uno o più vasi trasparenti con fiori bianchi all’interno.

Se invece ti piace osare, puoi realizzare delle composizioni floreali da utilizzare come centrotavola, disporre una catena di lucine lungo la tavola, oppure sceglire set di vasi di colori diversi da posizionare qua e là. Anche il portatovagliolo può trasformarsi in una decorazione: puoi scegliere dei segnaposto a forma di foglia, corona o con una stella centrale.

Vuoi portare le decorazioni della tavola a un nuovo livello? Nella guida a “Come apparecchiare la tavola” trovi tante ispirazioni per ogni occasione!

Suggerimenti per una mise en place moderna: