Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Alessandra Pellegrino

L’appartamento di Alessandra Pellegrino nel centro storico di Milano è un mondo tutto da scoprire: dagli arredi su misura ai souvenir di viaggio, ogni angolo è unico.  Entra con noi in questo universo carico di energia e positività!

A casa di Alessandra Pellegrino

La casa di Alessandra Pellegrino è un mix&match: ci sono pezzi di antiquariato, elementi di modernariato e opere di interior design. La cucina, il pezzo più particolare della casa, la chaise longue e lo specchio con la scritta Top sono opere di Giovanna Carboni, interior designer che prende pezzi vintage e li reinterpreta dando loro nuova vita.

Il mappamondo di fianco al divano proviene da un antiquario: è un porta vivande che si usava tantissimo negli anni ’70.

Alessandra Pellegrino viaggia tantissimo, sia per lavoro sia per passione. Molte cose che ha in casa sono proprio ricordi di viaggio, provenienti da diversi Paesi del mondo. In un mercatino in Messico ha preso una Madonna, in Marocco i tappeti, in India i tessuti, in Islanda una statuina, a Taormina le Teste di Moro, in Oman la lampada…

Il suo angolo preferito è la vasca in camera da letto. Ama tantissimo fare il bagno, è il suo momento di relax quando torna a casa dal lavoro. In particolare, ha sempre desiderato una vasca freestanding con i piedini retrò: decisamente rock, soprattutto posizionata di fronte al letto. 

Scrittura, moda e design  

Da piccola sognavo di fare la scrittrice e ho sempre amato la moda. Non avrei mai immaginato che avrei potuto unire le mie passioni e farne un lavoro. Oggi mi occupo anche di design: penso sia un settore con un enorme potenziale ancora da esplorare, collegato al mondo della moda da un filo inestricabile.

Alessandra Pellegrino : una storia affascinante

“Dalla prima volta che l’ho vista, questa casa mi ha trasmesso un’energia particolare. Ho scoperto dopo che apparteneva a Piera Casbelli, una ballerina del Teatro alla Scala, che, proprio in soggiorno, teneva lezioni di danza. Il parquet scuro e la luce che entra dalle grandi finestre la rendono un posto avvolgente e suggestivo”. 

Lo specchio della personalità

“Come l’abito fa la personalità di una persona, anche la casa è lo specchio di quello che siamo, è l’anima delle persone. Una donna vestita bene è come una casa arredata con gusto. La mia casa è ironica e alterna pezzi seri ad altri più stravaganti. Un esempio? In mezzo ai bicchieri di cristallo c’è la tazza di William e Kate”. 

Non è come sembra  

“L’elemento più particolare della casa è la cucina. Desideravo un mood anni ’30 con ottone, marmo, ciliegia e, soprattutto, dato che non cucino spesso, volevo che si mimetizzasse e che non rischiasse di annoiarmi, come può succedere con le cucine più moderne”.   

Alessandra Pellegrino

Animal Instinct  

“Mi piace decorare la casa con gli animali, mi fanno compagnia e trovo che siano divertenti. In bagno ci sono dei gatti che ho preso in Giappone, intorno alla vasca ci sono dei graziosi fenicotteri, all’ingresso c’è una testuggine di tartaruga. Ho una passione anche per gli animali imbalsamati: mi affascina il mondo noir che si mescola con altri stili”. 

Sei incerca di altre idee per rinnovare la tua casa? Leggi le nostre Storie di case e lasciati ispirare!

Crea anche tu una casa che rispecchi il tuo stile! Iscriviti gratuitamente su Westwing e scopri ogni giorno nuove idee e offerte esclusive!