Color mattone

Spaziosi loft con rivestimenti faccia vista, living dal tocco ricercato, camere in stile etnico e cucine che richiamano iI fascino rustico delle case di campagna: il color mattone può adattarsi a infiniti progetti d’arredo, declinandosi in diverse sfumature. Quali sono le più azzeccate per i vari ambienti della casa? Segui i nostri consigli per valorizzare la bellezza di questa nuance così calda. 

Caratteristiche del rosso mattone

Di color mattone ce n’è più di uno: a seconda dei casi può virare verso il rosso, il marrone, l’arancio ma anche il giallo e il rosa. Pensiamo ai pavimenti in cotto, ad esempio: a seconda del tipo di lavorazione e di cottura, possono assumere sfumature aranciate, biscotto, ocra o rosso acceso. La caratteristica fondamentale, comunque, è quella di essere al contempo un colore caldo e neutro, ideale per rendere gli interni più accoglienti.

Color mattone: dove usarlo in casa?

Il mattone non è un semplice colore, ma una vera e propria “atmosfera”: a maggior ragione se crea un gioco di richiami fra pareti, mobili e accessori. Ecco qualche spunto per arredare le diverse stanze.

Cucina

Materico e avvolgente, il color mattone è perfetto per le ambientazioni in stile rustico o country. È il caso della cucina, dove può contribuire a vivacizzare le pareti o i mobili. Dipingere l’intera cucina color mattone ti sembra eccessivo? Basta limitarsi ad alcuni elementi come i pensili, la penisola o la nicchia della cappa. Viceversa puoi colorare il paraschizzi per far risaltare i mobiletti in legno chiaro. 

Cucina con pareti rosso mattone

Soggiorno

Il rosso mattone è facile da abbinare in soggiorno, dove rivela una personalità molto versatile. Può impreziosire, ad esempio, una “accent wall” (ovvero, una parete “d’accento” diversamente colorata rispetto al resto della stanza) su cui spicca una composizione di quadri con cornice dorata. L’effetto – specie in combinazione con mobili in legno, lampade e tappeti in stile antico – rivaleggerà con l’eleganza di un interno d’epoca. Se preferisci le ambientazioni più contemporanee, puoi arredare il soggiorno in stile “loft”: molto azzeccate la pareti con mattoni a vista, accostate a profili scuri e arredi industriali. Una scelta di gran classe è anche il divano in cuoio o in similpelle color mattone, come il classico Chesterfield inglese.

Camera da letto

Ti piace l’effetto mattoni faccia a vista da interno, ma ti sembra troppo complicato da realizzare? La soluzione è facile: puntare semplicemente sulla carta da parati che all’occorrenza può sostituire il fascino di una ristrutturazione di pregio. Puoi approfittare di questa comoda “scorciatoia” per arredare la camera, incorniciando la testiera del letto. Un modo alternativo per usare il rosso mattone è puntare sui complementi e sui tessili: ad esempio, puoi coordinare poltroncine, lampade e copriletto, magari  optando per una sfumatura “chic” tendente al rosa. 

Bagno

Usare il color mattone per l’arredo e per la decorazione del bagno è una scelta non banale che, tuttavia, può rivelarsi molto azzeccata. Un’opzione convincente è dipingere una porzione delle pareti – quella superiore o inferiore, a seconda dei casi –, così da creare un contrasto col rivestimento piastrellato, o con una sezione di muro bianca o chiara. Per enfatizzare il contrasto puoi aggiungere una modanatura sagomata che donerà un tocco più elegante alla stanza.

Bagno con pareti rosso mattone

I migliori abbinamenti

Il mattone può inserirsi in una gamma di colori molto ampia. In base alla sfumatura specifica risulterà più o meno neutro e, di conseguenza, più o meno versatile. Tutto sta nell’usare il buon gusto e nello scegliere la palette in modo intelligente. Un rosso aranciato, ad esempio, potrebbe stupirti piacevolmente in combinazione col verde petrolio. Preferisci puntare sugli abbinamenti più “collaudati”? Ecco una selezione dei nostri preferiti.

Blu

Il color mattone può risultare molto d‘effetto in combinazione col blu. Una scelta vincente, in questo senso, sono le sfumature tendenti al grigio, come il blu o il grigio cadetto, o l’azzurro polvere anche in versione chiara e molto soft.

Avorio

Sempre valido l’abbinamento con altri colori caldi, come il bianco avorio che dona luminosità all’insieme. Anche il giallo chiaro – ad esempio un paglierino tenue – è indicato per i muri e per le superfici a contrasto con gli arredi color mattone.

Rosa antico

Oltre al giallo pastello, anche il rosa tenue si sposa molto bene col rosa mattone. Per un tocco più “glamour” puoi puntare sul rosa antico – più o meno carico a seconda delle preferenze –, splendido in combinazione con mobili e complementi d’arredo in stile vintage.

Giallo ocra

L’accostamento col giallo è spesso un successo, specie nel caso delle sfumature calde. Fra le più indovinate spicca l’ocra che richiama i pigmenti colorati estratti dalle terre rosse e l’argilla, usata per la fabbricazione dei mattoni.

Cerchi delle tonalità di rosso da inserire a casa tua? Non sai quale fa al caso tuo? Prova a leggere il nostro articolo dedicato alle tipologie di rosso.