Pareti verde petrolio

Se stai pensando di rinnovare i tuoi interni e cerchi una tinta particolare, forse è il momento giusto per dipingere le pareti in verde petrolio. A metà strada tra il blu e il verde, questa intensa sfumatura ha definitivamente conquistato il mondo dell’home interior. Abbiamo attirato la tua attenzione? Allora seguici in questo viaggio alla scoperta del verde petrolio e scopri quali sono le sue caratteristiche principali e come si ottiene. Lasciati ispirare dai nostri abbinamenti cromatici preferiti e dai nostri consigli per inserirlo in ogni stanza. Prepara il colore e inizia il tuo makeover! 

Caratteristiche del colore verde petrolio 

Elegante e sofisticato, il verde petrolio sposa le qualità rilassanti del blu intenso con l’energia naturale del verde bosco. Classificato secondo la scala RAL con il codice 5001, ufficialmente viene chiamato blu verdastro, perché si ottiene proprio a partire da questi due colori. Grazie alla sua versatilità, è una scelta perfetta per le pareti della casa e resiste tranquillamente alla prova del tempo, convincendoti giorno dopo giorno. 

Classica e allo stesso tempo attuale, questa tonalità scura permette di creare un ambiente che favorisce il relax, evocando le profondità dell’oceano e la freschezza di un improvviso temporale estivo. Trattandosi di una vernice scura, è indicata per le stanze più grandi, che ti aiuterà a rendere più intime e super accoglienti. Per gli ambienti piccoli, invece, pittura solo una parete in verde petrolio e lascia il resto in bianco.

Pareti verde petrolio: idee per ogni stanza 

Le pareti verde petrolio sono perfette per infondere un senso di pace nella tua casa. Concentrati in particolare su una stanza: che si tratti del living o della zona notte, ogni ambiente può essere completamente trasformato grazie al fascino di questa tonalità senza tempo.

Prima di iniziare la tinteggiatura, ti consigliamo però di fare una piccola prova sul muro e vedere come reagisce con la luce naturale e artificiale. A seconda dell’ora del giorno e della notte, vedrai emergere un sottotono diverso, che ti consentirà di procedere con i giusti accostamenti cromatici. 

  1. Camera da letto

    Per portare un pizzico di glamour e mistero alla tua camera, dipingi una o più pareti in verde petrolio. Potrai poi alleggerire lo spazio usando un colore chiaro a contrasto e una texture metallica. Vuoi un esempio a cui ispirarti? Applica il colore solo sulla parete dietro la testiera e scegli un letto con rivestimento in tessuto beige; completa con piccoli accenti dorati per illuminare la stanza, come un grande specchio decorativo e un lampadario a sospensione. Leggi il nostro articolo dedicato a “Idee e consigli per le pareti della camera da letto” e lasciati ispirare!
  2. Bagno

    Hai un bagno molto piccolo? Anche se all’inizio potresti pensare che i colori chiari siano l’unica strada da percorrere per uno spazio ridotto, lasciati sorprendere dalle potenzialità delle pareti verde petrolio. La magnetica tonalità verde e blu lo trasformerà in un’invitante alcova, da completare con sanitari rigorosamente all white e dettagli dorati in stile Art Déco. 
  3. Soggiorno

    Poiché è il cuore della casa, il tuo soggiorno merita di essere vestito con colori che diano vita a un’atmosfera adatta al tuo umore e alla tua personalità. Per evitare che risulti troppo dispersivo, soprattutto nel caso degli appartamenti open space,  puoi “isolare” le diverse zone. Ad esempio, dipingi in verde petrolio la parete della zona pranzo, che risulterà così invitante e calda, soprattutto quando hai ospiti a pranzo o cena. Nella nostra guida dedicata ai “Colori per le pareti del soggiorno” trovi idee e suggerimenti per utilizzare gli abbinamenti migliori.
  4. Cucina

    Nella zona più “trafficata” della casa, il verde petrolio è ideale per dipingere una sola parete o la zona intorno al piano di lavoro. I toni scuri saranno poi esaltati da arredi classici in legno color miele oppure in bianco laccato, se preferisci qualcosa di più moderno. 

I migliori abbinamenti 

Prima di iniziare a dipingere le tue nuove pareti verde petrolio, definisci la palette. Solitamente gli interior designer consigliano di non usare più di due o tre colori, per evitare che la stanza risulti troppo piena o disordinata. Per aiutarti a prendere la scelta giusta, leggi i nostri abbinamenti preferiti. 

Bianco e tinte neutre

Iniziamo dal mix più semplice: partendo da un classico tema monocromatico in bianco e nero, le pareti verde petrolio ti aiuteranno a spezzare il rigore e vivacizzare l’ambiente. Starà benissimo in un bagno in stile vintage, dove potrai optare per un pavimento a scacchi in black and white e sanitari retrò con linee sinuose, lasciando il verde per una parete d’accento. 

Ma non solo! Anche tinte neutre o naturali come il color crema, il beige o il tanto apprezzato greige si inseriranno benissimo in contesti dove il petrolio è prevalente.

Giallo senape

Per contrastare magnificamente la profondità del verde petrolio, punta sui colori che evocano la luce, come il giallo e il senape. Certo, non è una palette per tutti, ma provala e sarà amore a prima vista. Il nostro consiglio? Trasforma l’entrata di casa grazie a questo insospettabile duo: dipingi la parete principale in verde petrolio, posiziona una consolle in metallo dorato e vetro, lasciando il giallo o il senape per i piccoli dettagli come un pouf in velluto e un vaso decorativo. 

Oro e argento

Per bilanciare l’intensità del verde petrolio, punta sulle texture metalliche. Mentre l’oro è sontuoso e ricercato, per un living in puro stile glam, l’argento ha una dimensione più minimal e moderna, soprattutto nella finitura satinata. Valorizza la tua parete con cornici, specchi e decorazioni artistiche realizzate in materiali metallici. 

Sfumature di blu 

Per finire, ecco l’accostamento che forse non ti aspettavi: abbina le tue pareti verde petrolio con arredi in colore blu. In questo caso, crea un sottile gioco di sfumature usando tante gradazioni diverse di blu, dal carta da zucchero, all’azzurro polvere fino al cobalto. Noi lo abbiamo immaginato nella zona salotto, con un divano in velluto blu notte completato da cuscini in fantasia abbinata e un tappeto chiaro in corda.  

Vuoi portare una ventata di novità in casa? Esplora le nostre guide pratiche nella sezione “Pareti colorate” per trovare l’ispirazione magica!