Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

soggiorno grigio e bianco

Se c’è un colore versatile che si adatta a ogni stile di arredamento, quello è il grigio. Si abbina facilmente a qualsiasi colore e materiale, e le sue numerose sfumature diverse si prestano a tutti gli ambienti della casa. Semplice, elegante e senza tempo: arredando con il colore grigio non si sbaglia mai! Se stai cercando suggerimenti per creare gli abbinamenti giusti nelle varie zone della casa, qui troverai le risposte alle tue domande. Scopri quali sono i colori che meglio si combinano con il grigio e come utilizzarlo in casa tua.

Insieme al nero, al bianco e al beige, il grigio è uno dei toni neutri più utilizzati nell’interior design. Il merito va senza dubbio alla sua grande versatilità, che lo rende adatto a qualsiasi area della casa e permette di accostarlo a qualsiasi altro colore con risultati soddisfacenti. Il grigio, infatti, ha mille sfumature diverse: tortora, grigio perla, greige, grigio scuro, grigio antracite…le tonalità di grigio esistenti sono moltissime e consentono di creare combinazioni cromatiche personalizzate e originali.

Inoltre, il grigio può essere usato in contesti differenti: dallo stile minimal a quello scandinavo, dal mood hygge allo stile contemporaneo, si presta davvero a ogni genere di ambiente. Nei prossimi paragrafi scopriremo con quali colori si combina meglio il grigio e ti daremo qualche consiglio per utilizzarlo nelle varie stanze, dalla cucina alla camera da letto.

Colore grigio: i 5 abbinamenti più popolari

Come abbiamo detto, il grigio si può combinare praticamente con tutto, ma vogliamo darti qualche spunto concreto. Ecco le cinque combinazioni più popolari su cui potrai sempre fare affidamento per ottenere risultati eccellenti. Il bianco, il giallo senape, il verde salvia, il rosa e il blu sono partner affidabili e flessibili: segui i nostri consigli e scegli l’abbinamento perfetto per la tua casa.

Grigio e bianco

La combinazione classica per eccellenza! Bianco e grigio sono due colori neutri senza tempo che, insieme, hanno un effetto elegante e luminoso. Per gli amanti del minimalismo e dello stile Scandi è senza dubbio una coppia vincente, ma una base così neutra si presta anche ad altri stili di arredamento.

In questo caso l’aspetto a cui prestare particolare attenzione è il bilanciamento tra i due colori, dosandoli in funzione del risultato che si intende ottenere. Per chi desidera un ambiente luminoso e pulito, meglio dare prevalenza al bianco e optare per una tonalità di grigio tendente al chiaro, come ad esempio il grigio perla. Se invece si vuole creare un’atmosfera più decisa e di carattere, consigliamo un grigio antracite, magari per una parete intera, abbinato a tessili e complementi bianchi e grigio scuro.

Grigio e giallo senape

Per chi ama i contrasti e toni forti, questa è una combinazione irresistibile. Il giallo non è un colore per tutti, ma quando viene utilizzato nel modo giusto può dare grandi soddisfazioni. Il giallo senape è particolarmente di tendenza in questo periodo e, abbinato al grigio chiaro, crea un ambiente allo stesso tempo elegante e di carattere.

Anche in questo caso è opportuno dosare i due colori con attenzione per evitare un effetto troppo appariscente. Un esempio pratico: dipingi una parete del soggiorno in giallo senape, scegli un divano grigio chiaro e cuscini decorativi in varie tonalità di grigio e beige: creerai un’atmosfera calda e accogliente.

Grigio e verde salvia

Se temi che il grigio sia troppo piatto e impersonale, non c’è niente di meglio del verde per ravvivare l’ambiente. In particolare, il verde salvia è una delle tonalità che stanno prendendo sempre più piede nelle nostre case, e si abbina perfettamente sia al grigio chiaro che al grigio scuro.

Questa combinazione cromatica è particolarmente adatta alla zona giorno, ma anche in camera da letto si possono ottenere ottimi risultati. In soggiorno, scegli un divano color antracite e abbinalo a tessili e cuscini in un verde salvia; in camera da letto, dipingi la parete dietro al letto in verde salvia, scegli dei mobili grigio chiaro e complementi verdi coordinati alla parete: effetto chic ed elegante garantito.

Grigio e rosa

La combinazione perfetta per chi ha un animo romantico. Il rosa crea un effetto calmante e rilassante, e quando viene abbinato con il grigio crea un ambiente raffinato senza essere troppo femminile. Basterà utilizzare il grigio come colore dominante e inserire dei dettagli rosa per vivacizzare il contesto.

Per dare più profondità all’ambiente puoi combinare insieme diverse tonalità di grigio, mescolando chiaro e scuro, affiancandole a un rosa intenso. Il regno del rosa è sicuramente la camera da letto, ma nulla vieta di utilizzare questa combinazione anche in sogiorno, magari con un morbido tappeto rosa antico su cui camminare scalzi, o con un raffinato pouf in velluto rosa da affiancare al divano grigio.

Grigio e blu

Un altro abbinamento evergreen! Questi due colori danno vita a un insieme armonioso e rilassante e possono essere utilizzati senza riserve in ogni stanza della casa. Come per il grigio, anche per il blu esistono infinite tonalità diverse: non devi far altro che scegliere quella che preferisci. Blu cobalto e grigio perla? Classic blue e grigio chiaro? O forse azzurro pastello e grigio scuro? Non c’è combinazioe più versatile di questa!

Consigli per ogni zona della casa

Dopo aver parlato dei nostri abbinamenti preferiti, ecco qualche suggerimento per utilizzare il colore grigio nelle diverse aree della casa.

Zona giorno

Per chi non è amante del bianco ma vuole comunque mantenersi sul neutro, il grigio è una soluzione perfetta. Crea un soggiorno chic e accogliente dipingendo un’intera parete in grigio antracite, oppure, se non vuoi osare, scegli mobili e complementi in grigio chiaro: non ti stancheranno mai e si riveleranno un ottimo investimento!

Cucina

Stanco della solita cucina bianca? Il grigio è l’alternativa ideale. Se preferisci andare sul sicuro opta per una tonalità di grigio chiaro; se invece vuoi osare con una scelta più audace, opta per un grigio scuro tendente al nero: originale, elegante e di carattere. Quanto ai materiali, la grande versatilità del grigio consente di abbinarlo facilmente sia a piani in legno che in marmo o acciaio. La scelta dipenderà solo dal tuo stile!

Camera da letto

Il fatto che il grigio sia un colore neutro e freddo non deve indurti a pensare che non sia adatto per la zona notte. Al contrario! Si tratta di un colore molto rilassante, ideale per favorire il riposo notturno. Puoi pensare di dipingere tutte le pareti di grigio chiaro, oppure una sola parete di grigio antracite. E se invece preferisci il bianco per le pareti, gioca con il grigio nei tessili e nei tappeti, combinando tra loro gradazioni diverse.

Devi scegliere i colori per la tua casa ma non sai come fare? Sei in cerca di consigli per fare gli abbinamenti giusti? Dai un’occhiata alla sezione dedicata a Colori a Abbinamenti, troverai tanti suggerimenti utili!

Colore grigio: una gallery per ispirarti

banner arredamento