Tavola battesimo

Ci sono molti modi, più o meno formali, per festeggiare il battesimo del tuo bambino. In ogni caso, con alcuni semplici accorgimenti, puoi organizzare momenti piacevoli per i tuoi ospiti che saranno felici di festeggiare il nuovo arrivato dopo la cerimonia. Infatti, se dal punto di vista religioso il battesimo rappresenta l’ingresso del bebè nella Comunità Cristiana, per la tua cerchia di parenti e amici è un’occasione per conoscere il nuovo arrivato. Sia che tu decida per un pranzo, una cena o un buffet, la tavola del battesimo sarà il punto focale dell’evento. Concentriamoci quindi su decorazioni a tema tradizionali, ma con un tocco originale.

La scelta della location

Dove organizzare il ricevimento dopo la cerimonia? Se il numero di invitati è importante, il nostro consiglio è prenotare un ristorante attrezzato per questo tipo di eventi. Se la stagione lo consente, individua una location con giardino e fai allestire la tavola fuori, prevendendo un’area ludica per i bambini e una dedicata al relax per gli adulti. Se i bambini sono tanti, puoi pensare di affidarli a una baby sitter che organizzi un paio d’ore di giochi con i più piccoli. Se preferisci un evento più intimo, casa tua va benissimo.

Per non lasciare nulla al caso, prepara la tavola del battesimo la sera prima così la mattina dovrai occuparti solo dei preparativi per andare in Chiesa e tutto sarà pronto quando arriverai con gli ospiti.

Allestimento della tavola per un battesimo

Sia che tu abbia deciso per il ristorante che per casa tua, le tavole da allestire per il battesimo saranno due. Una è quella per il pranzo (o per il buffet, se decidi per una soluzione finger food in piedi) e l’altra è per la confettata; perfetto in questo caso un tavolo rotondo di medie dimensioni da posizionare in bella vista per gli ospiti.

  1. Tovaglia e tovaglioli

    Per il tovagliato il nostro suggerimento è di scegliere il bianco, va benissimo anche un colore neutro chiaro, come il beige. Su questa base chiara ed elegante spiccheranno i toni pastello delle decorazioni e del centrotavola. Per entrambe le postazioni, tavola per il pranzo e tavolo per la confettata, scegli una tovaglia lunga abbastanza da coprire le gambe dei tavoli: così l’effetto sobrio e raffinato è assicurato.

  2. Piatti e sottopiatti

    Seguendo lo stesso principio dei tessili, utilizza un servizio di piatti bianco per sottolineare la sobrietà dell’occasione. Abbina il servizio a sottopiatti in argento per un tocco prezioso alla tua mise-en-place.

  3. Bicchieri e calici

    Tre bicchieri sono la scelta giusta per una tavola allestita per festeggiare il battesimo: acqua, vino bianco e vino rosso. L’occasione è unica e merita dettagli di stile.

Suggerimenti:

Decorazioni

Partendo dalla base candida creata con tovagliato e servizio di piatti, concentriamoci sugli elementi decorativi della tua tavola di battesimo: è grazie ai dettagli che verrà fuori lo stile scelto per l’occasione creando una tavola indimenticabile. Con qualche tocco originale e colori delicati puoi ottenere un effetto personalizzato molto piacevole. Ecco qualche idea per centrotavola e segnaposti.

Centrotavola

Una volta deciso il colore delle decorazioni, tradizionalmente sui toni dell’azzurro o del rosa, seleziona i fiori adatti per realizzare dei bouquet come centrotavola. Inserisci fiori bianchi nella composizione: delicatissime le peonie, profumate le fresie, eleganti le rose, giocosi i tulipani. Qualche candela bianca, soprattutto se hai deciso per una cena, regalerà un’atmosfera magica alla tavola del battesimo. Se preferisci un centrotavola originale, riempi un bel vaso di vetro con dei morbidissimi marshmallows bianchi, rosa e azzurri.

Con questi soffici dolcetti puoi anche realizzare dei segnaposto: è sufficiente infilzarne un paio in un bastoncino al quale aggiungerai un nastrino in tinta con un cartoncino con il nome del commensale.

Segnaposti

Per un pranzo curato nei minimi dettagli, la tavola del battesimo deve prevedere dei segnaposto. Non importa se gli ospiti sono pochi: i segnaposto sono un tocco di stile per la mise-en-place e possono anche essere utilizzati come regalino per gli ospiti.

Ecco qualche idea facile per realizzarne alcuni davvero speciali:

  • Se hai la passione per i biscotti e ti piace cimentarti nell’arte della decorazione dei dolci, prepara dei biscotti e ricoprili con pasta di zucchero personalizzata con il nome dell’ospite.
  • Realizza una piccola torre con 3 o 4 macarons in tinta pastello, legali insieme con un nastrino e un cartoncino con il nome.
  • Gonfia dei piccoli palloncini in tinta pastello, con un pennarello indelebile argento come i sottopiatti, scrivi il nome e adagia il palloncino sul piatto da antipasto.
  • Usa delle farfalle dorate, abbinate ai portatovaglioli e alle posate. Renderai la tavola super glamour e d’impatto!
  • Se preferisci la semplicità e vuoi portare un tocco di natura alla tavola, opta per dei rametti con bacche di ribes e altri elementi naturali. Puoi anche decidere di scegliere un frutto o un fiore per ogni invitato, in modo da personalizzare ogni posto tavola.
  • Infine i ciucci! Lega ai ciucci i cartoncini con i nomi. Una volta terminata la festa, i ciucci diventano dei simpatici portachiavi.

Idee per la confettata

La tavola del battesimo dedicata alla confettata è un modo semplice per salutare gli invitati e lasciare un bel ricordo con i tradizionali confetti. Allestisci la tavola in un punto ben visibile della sala o dell’ingresso se è sufficientemente ampio. Copri con una bella tovaglia bianca lunga e disponi i confetti in un bel vaso di vetro o cristallo. Ci deve essere anche un cucchiaio grande da portata per poter raccogliere i confetti. Prepara dei coni di carta color pastello che ognuno può riempirsi a volontà se non prevedi di regalare le tradizionali bomboniere preconfezionate. Per donare colore e originalità alla tavola per la confettata disponi al centro della tovaglia un dispenser di caramelle, vasi pieni di orsetti gommosi colorati e ciotole di marshmallows.

Prepara anche un bel bouquet di palloncini da regalare ai bambini presenti alla festa. Qualunque sia l’allestimento che deciderai per questa tavola ideata per il battesimo, per non sbagliare tieni presente queste due piccole regole:

  • I confetti non possono mancare, in quanto tradizionali e benauguranti
  • L’allestimento deve essere in armonia con i colori scelti per la tavola del pranzo

Nelle nostre guide dedicate alle decorazioni per la casa, abbiamo creato per te diversi allestimenti a tema per decorare la tavola. Se stai cercando ispirazioni per sapere come apparecchiare la tavola in modo originale per eventi speciali o semplicemente per donare un aspetto diverso alla tua sala da pranzo, clicca sulle nostre rubriche e fatti ispirare dalle immagini corredate dalle indicazioni per trasformare l’idea in realtà.