05.12.2020 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale.

Ufficio in casa

Lo smart working ci ha fatto cambiare ritmi e abitudini lavorative. Lavorare da casa, però, può essere un’impresa ardua: tra le mura domestiche possono nascondersi insidiose distrazioni, come i bambini, la televisione, gli animali da compagnia. Per restare produttivi è molto importante organizzare al meglio il proprio ufficio in casa, cercando di ricreare un ambiente che favorisca la concentrazione. Come fare? Segui i consigli degli esperti Westwing: nelle prossime righe ti guideremo passo dopo passo nella progettazione di un funzionale ufficio in casa.

Questione di spazio

La prima domanda da porsi è: dove collocare l’ufficio in casa? Questo dipende moltissimo dallo spazio a disposizione. La soluzione migliore è certamente quella di destinare un’intera stanza a questo scopo. Così facendo potrai isolarti completamente dal resto della casa e dai componenti della tua famiglia. Tra rumori e intromissioni a volte non è per nulla facile trovare una serenità lavorativa nella propria abitazione!

Quando invece non è possibile dedicare un’intera stanza alla realizzazione di un ufficio in casa, sarai obbligato a far di necessità virtù. Tutto sommato, sarà possibile ritagliare un angolo studio in qualunque parte della casa: in soggiorno, in camera da letto, ma anche nei posti più impensati come un sottoscala oppure una nicchia.

Al giorno d’oggi per fortuna lavoriamo con laptop sempre più compatti, perciò non saranno necessari superfici di lavoro particolarmente grandi. Infatti le dimensioni minime di una scrivania funzionale sono solamente di 40/45 cm di profondità e 75/80 cm di lunghezza.

Cosa non deve mancare

Nella progettazione di un ufficio in casa ci sono alcuni elementi di cui non si può fare a meno. Il primo è senza dubbio la scrivania, must-have per ogni ufficio che si rispetti!

Le sue dimensioni dovranno essere adeguate all’attività che svolgerai. Sarà poi di vitale importanza tenerla sempre ordinata: avere ogni cosa al proprio posto all’interno di un ufficio in casa libererà la mente dalle potenziali distrazioni e ti aiuterà a focalizzarti sui tuoi obiettivi. Per tale motivo sfrutta tutti gli strumenti possibili per aver sempre tutto sotto controllo: dagli organizer fino alla scatole copricavi.

Altro elemento fondamentale per un ufficio in casa è la seduta. Possiamo dalle 4 alle 10 ore al giorno seduti davanti alla scrivania. Di conseguenza sarà di vitale importanza mantenere sempre una postura corretta per evitare l’insorgere di fastidiosi mal di schiena. Il consiglio è quello di acquistare una poltrona con uno schienale ergonomico: il prezzo è relativamente più alto rispetto alle altre tipologie di sedie, ma ne vale sicuramente la pena.

In caso di un angolo studio ricavato da un ingresso o un corridoio lo spazio a disposizione potrebbe essere davvero poco. Per ottimizzarlo potrai sfruttare direttamente le pareti installando delle mensole su cui riporre tutto ciò che ti servirà per svolgere al meglio le tue mansioni.

Mobili e accessori per l’ufficio in casa:

Luce e colori

Un ufficio in casa non può fare a meno di una buona illuminazione, che renderà il contesto più armonico e confortevole. Bisogna sempre prediligere quando possibile la luce naturale collocando la postazione di lavoro vicino ad una finestra.

Non sempre, però, tutto ciò è possibile ed è quindi necessario ricorrere a sistemi di illuminazione artificiale. Quelli più in voga e con la resa maggiore sono quelli a led che sono in grado di riprodurre verosimilmente l’effetto della luce naturale. È utile anche illuminare al meglio direttamente il piano di lavoro optando per una lampada da scrivania con braccio oppure una lampada da terra regolabile.

Suggerimenti per l’illuminazione dello studio:

A seconda dell’illuminazione presente nel tuo ufficio in casa ti orienterai anche sulla scelta dei colori per le pareti. In un ambiente ben illuminato potrai lanciarti su tonalità più scure tipiche dell’arredamento moderno come ad esempio il grigio. Oltre ad esprimere eleganza, la nuance aiuta a concentrarsi. Tuttavia rappresenta anche le sfumature della nostalgia, quindi per non incappare i pericolosi stati di tristezza ricorda sempre di bilanciarlo con elementi di colori tenui.

Le tonalità chiare si sposano invece con i contesti poco illuminati. Tra queste spicca ovviamente il bianco, il quale stimola anch’esso la concentrazione e infonde una sensazione di ordine e pulizia. Attenzione però a non esagerare con il total white: la monocromia potrebbe rendere l’ambiente freddo e asettico.

Tra gli altri colori invece il blu e il verde si contraddistinguono come stimolo alla distensione e al relax, mentre i colori accesi come giallo, rosso e arancione attivano la creatività. Anche nel caso delle tonalità vivaci è meglio limitarle a solo alcune parti dell’ufficio in casa, senza farle diventare il colore dominante: nonostante siano stimolanti, determinano anche un calo della concentrazione.

Idee per decorare l’ufficio in casa

Un ufficio in casa non deve essere esclusivamente funzionale, ma anche in linea con i tuoi gusti estetici e le tue scelte d’arredo. Dovrai lavorare prima di tutto in un ambiente che ti piaccia. Ciò ti permetterà di sentirti a tuo agio e in sintonia con il tuo angolo di lavoro domestico.

Nell’opera di personalizzazione del tuo ufficio in casa potrai puntare su tanti dettagli. Ad esempio se sei un amante del verde, metti in mostra il tuo pollice verde arricchendo la scrivania e gli scaffali con qualche piantina da ufficio. Oltre a portare quella ventata di positività tipica della nature, le piante contribuiranno a migliorare la qualità dell’aria.

Non dimenticare anche di appendere sulla tua bacheca qualche foto o qualche cartolina, o qualche frase motivazionale che ti aiuti a credere in te stesso e a perseguire sempre con la stessa tenacia i tuoi obbiettivi.

Quando l’ufficio in casa è ricavato da un angolo di un soggiorno potresti separarlo dal resto della stanza con dei separé o dei divisori colorati, in modo da vivacizzare lo spazio e al tempo stesso creare la giusta privacy fondamentale per la tua concentrazione.

Decorazioni per l’ufficio:

Cerchi altre idee per rinnovare il tuo spazio di lavoro in casa? Nella categoria Studio e ufficio trovi tanti altri spunti per aiutarti a creare un ambiente accogliente.

banner arredamento