Come apparecchiare la tavola in modo originale

Che tu stia pianificando una romantica cena a due o un allegro pranzo in compagnia, grazie alla giusta mise en place potrai creare ricordi indelebili per tutti i tuoi invitati. Se cerchi qualche consiglio utile su come apparecchiare la tavola in modo originale, sei nel posto giusto: abbiamo raccolto alcune delle nostre idee preferite per dimostrare che oltre ai piatti e ai bicchieri c’è di più. Tra colori e materiali diversi dal solito, tovaglie e piccoli accessori speciali per personalizzare l’allestimento, ti abbiamo riservato un posto speciale al nostro tavolo: trova l’ispirazione giusta e lascia tutti senza parole.

Colori e materiali originali

La tavola è la prima cosa che i tuoi ospiti vedono: è essenziale che sia invitante tanto quanto i piatti che hai preparato con passione e amore. Non solo ti aiuta a dettare il tono generale della tua occasione conviviale, ma permette di far sentire ai tuoi ospiti che hai dedicato loro il tuo tempo per dare vita a qualcosa di straordinario.

Ma come apparecchiare la tavola in modo originale? Inizia dai colori: quando conosci qualche piccolo trucco per valorizzarle, le nuance e le texture possono splendidamente dialogare tra di loro. Metti da parte la classica eleganza del bianco ed esci dalla tua comfort zone per provare con queste palette avventurose:

  • Tonalità terrose ton sur ton: segui una delle ultime tendenze di home decor e imposta la tua tavola con cromie calde come il rosa antico, l’écru e il nocciola, da illuminare con bagliori metallizzati color rame.
  • Color block: prendi due soli colori e divertiti a giocare con stoviglie e accessori a contrasto; tra le nostre coppie preferite ci sono l’arancione e il fucsia, il verde e il viola oppure il raffinato mix formato da azzurro polvere e senape.
  • Mix and match di pattern: anche se hai sempre pensato che non si potesse fare, opta per una mise en place massimalista mischiando diversi tipi di fantasie. Chi ha detto che la stampa floreale non può funzionare con un motivo a righe o a pois?

Per quanto riguarda i materiali, anche in questo caso sono gli accostamenti arditi a funzionare. Ciotole in legno e posate dorate di design? Si può fare: potrai mischiare piatti in porcellana in stile tradizionale, caratterizzati dai classici decori floreali sui toni del blu, e set di bicchieri moderni in vetro soffiato declinati in colori e forme diverse. Se vuoi apparecchiare la tavola in modo originale per una cena in stile orientale, punta su tovagliette e vassoi in bambù e rattan, a cui accostare ciotole e ciotoline con fantasie a tema. Per trovare un raffinato equilibrio devi solo individuare il tuo fil rouge e portarlo fino in fondo, curando ogni dettaglio.

Tovaglia e tovaglioli

Se non sai come apparecchiare la tavola in modo originale, le tovaglie possono diventare il tuo ingrediente segreto: non accontentarti del classico modello bianco (anche se serve sempre nella tua “collezione” di accessori tessili). Lasciati tentare da qualcosa di più scuro, come ad esempio una tovaglia color antracite da illuminare con un servizio di piatti nei toni dell’acquamarina. E poi prova con le fantasie: oltre ai disegni con fiori e foglie extra large, sono di grande tendenza anche i motivi animalier.

Una delle cose migliori dell’arte di decorare la tavola è che non ci sono regole fisse. Hai un bellissimo tavolo di design e ti dispiace coprirlo? Al posto della tovaglia, usa dei runner e aggiungi vivacità alla mise en place. Belli e pratici, ti consentono di liberare la tua fantasia e di cambiare tema per ogni pranzo o cena con amici e familiari. L’idea in più? Un runner lavorato in juta per dare un tocco rustic chic. Potrai poi completare con tovaglioli abbinati oppure in un colore complementare.

Come piegare il tovagliolo in maniera originale? Dedica un po’ di creatività anche al tovagliolo: invece di piegarlo a rettangolo e posizionarlo accanto al piatto, realizza una forma originale. Ad esempio, per una cena giapponese starà benissimo un ventaglio: piega il tovagliolo a fisarmonica e infilalo nel bicchiere dell’acqua. In alternativa, puoi arrotolare il tovagliolo a forma di cilindro e fissarlo con un nastro; completa con un rametto, una foglia o un piccolo fiore.

Suggerimenti:

Sottopiatti e sottobicchieri

Insieme a stoviglie, vassoi, ciotole e bicchieri, non sottovalutare l’importanza di altri piccoli (e preziosi) accessori per la tavola. Per trasformare una semplice tovaglia in lino chiaro, posiziona dei sottopiatti colorati: dai modelli in vetro intagliato a quelli in gres, c’è tutto un mondo da scoprire. Se vuoi ottenere un effetto allegro ti consigliamo di usare tante nuance e fantasie diverse, che faranno risaltare un semplice set di piatti bianchi. Per una tavola glam, acquista invece un raffinato servizio di sottopiatti dorati, perfetti con un colore romantico come il rosa cipria.

Non dimenticare i sottobicchieri: scegli quelli con le lettere dalla A alla Z, che potranno tornarti utili anche come segnaposto, oppure concediti un tocco di eleganza con quelli in marmo. Tra sottobicchieri a forma di foglia, in fantasia e con lavorazioni artigianali, le opzioni per apparecchiare la tavola in modo originale sono praticamente infinite.

Idee per dei segnaposti originali

Hai già scelto come apparecchiare la tavola in modo originale? C’è ancora un piccolo particolare a cui puoi dedicarti: aiuta i tuoi invitati a sedersi secondo la disposizione ideale grazie ai segnaposto. Puoi acquistare dei modelli già pronti oppure metterti alla prova con un piccolo progetto fai-da-te. Prova una delle nostre idee originali per i segnaposto:

  • Conserva i tappi di sughero delle bottiglie di vino, lavali bene e falli asciugare; con un coltello, fai un taglio sulla superficie in alto e infila un cartoncino con il nome.
  • Ritaglia un cartoncino colorato nella forma che preferisci, scrivi il nome a mano e poi infilalo nei rebbi della forchetta.
  • Prendi delle piccole piante grasse e scrivi il nome sul vasetto in terracotta; saranno anche dei piccoli e apprezzati cadeau da portare a casa.
  • Procurati delle mini bottigliette in vetro trasparente e inserisci al loro interno i bigliettini con i nomi, come se fossero il tuo “message in a bottle”.
  • Realizza una semplice barchetta in cartoncino per ogni ospite e disegna il nome su un lato.
  • Hai una passione per l’arte? Dipingi dei mini ritratti per ogni persona e appoggiali sui piatti: niente nomi, però, sarà divertente giocare a riconoscersi.

Scegli una data libera sul calendario e programma la prossima occasione di festa: trova tante altre guide pratiche nella nostra sezione “Come apparecchiare la tavola”!