Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Eleonora Torre

Eleonora Torre, influencer e digital content creator, da qualche mese ha terminato la realizzazione della sua casa in Sicilia con gli arredi che ha sempre sognato. Per i suoi spazi interni ed esterni, Eleonora ha scelto uno stile pulito e minimal, dove il bianco è predominante e si fonde con altri colori, come il nero e l’oro. Ispirandosi ai suoi viaggi ha creato atmosfere pacate, tipiche di una vacanza piena di sole e relax. Scopri la filosofia di Eleonora e come è riuscita a trasformare la sua casa in un vero e proprio santuario moderno.

10 domande a Eleonora Torre

La casa appare come un santuario moderno, caratterizzato da uno stile minimal-chic, avvolto in un’armonia di pace e un’atmosfera rilassata: a cosa ti sei ispirata per arredarla?  

La casa risale alla fine del 700 e questi grandi spazi non eravamo mai riusciti a sfruttarli al meglio nella quotidianità, quindi abbiamo puntato a rendendoli rilassanti e confortevoli, come se fossimo in vacanza. Io e Sergio (il mio compagno) ci siamo ispirati un po’ ai luoghi dei viaggi che abbiamo fatto, prendendo idee qua e là, e creando un mix di stili, sempre pacati, che poi si abbinano perfettamente ai soffitti a volta, agli stucchi antichi, non risultando pesanti o poco vivibili. 

Il colore dominante in casa è il bianco: come sei riuscita a rendere ogni stanza diversa evitando l’effetto monotonia, pur utilizzando un solo colore? 

Spezzando con colori naturali, con l’oro e con qualche tocco di nero. Inoltre essendoci un mix di stili, ogni stanza ha una sua personalità.

La casa è molto grande, ma nella disposizione degli arredi tutto sembra avere un suo posto preciso, in perfetto equilibrio: nella zona giorno, ad esempio, un tappeto definisce la zona conversazione insieme al divano e al coffee table. Come hai progettato la disposizione degli spazi e dell’arredamento?

Ho sempre sognato una zona living così, da sempre la mia idea era quella di una cucina a penisola con piano snack, e adiacente una zona relax con divano e tv. Sono una fanatica dell’arredamento e sono molto precisa. Per far quadrare le misure e rendermi conto degli spazi ho usato sagome di cartone posizionate a terra, perché tutto doveva occupare il giusto spazio e volevo essere sicura di non sbagliare!

La tua libreria è decorata ma ordinata con libri, vasi e cornici: hai qualche consiglio su come personalizzare le mensole senza il rischio di un risultato eccessivamente caotico?

Ogni cosa che ho realizzato in casa è frutto del fatto che in questa casa ci sono cresciuta. Se prima la libreria era in noce scuro e pienissima di libri,adesso è bianca e molto minimal. Ho bisogno di ordine, di senso di spazio e ampiezza. Quindi per chi non ama il caos consiglio di non riempire troppo le mensole, di spezzare ogni tanto con qualche vaso, di creare anche una certa armonia cromatica. Ci si prende la mano e questo senso “minimal” diventa proprio in ogni spazio che poi si vorrà arredare!

Libreria e divano bianco

La stanza con la cabina armadio è il sogno di ogni ragazza: ci racconti come l’hai arredata?

Una tragedia! Nel senso che in realtà mi sarebbe piaciuta anche più grande! Ma tutto sommato sono riuscita a farci entrare anche una toletta sotto la finestra, una zona divanetto e poi gli immancabili pouf di Westwing al centro, per avere un appoggio quando indosso le scarpe. La cabina armadio è caratterizzata da questi complementi in rosa, salvia e oro: quindi glam, che adoro insieme.

Cabina armadio con pouf

Avere un terrazzo è un grande privilegio, riscoperto soprattutto nell’ultimo periodo. Come l’hai arredato e come ti piace viverlo? 

L’ho arredato ispirandomi alla Grecia e a Tulum. In estate per motivi lavorativi non possiamo allontanarci troppo da casa, quindi abbiamo creato una zona “vacanza”, ed essendo il terrazzo molto ampio, abbiamo inserito tutto quello che desideravamo… un enorme lettino, le panche in muratura, un bar da esterni. Insomma, non manca nulla.

Terrazzo con piante

Quali sono i 3 must have che secondo te non possono mancare in ogni living per renderlo speciale e accogliente? 

Io adoro le enormi lampade ad arco, e se lo spazio lo permette, un grande divano angolare. Penso che anche noi prenderemo a breve il divano Lennon, perfetto per il mio living! 

Qual è il tuo angolo preferito della casa? 

Sicuramente la zona living, ma anche il terrazzo mi sta regalando una grande pace.

Ci sono delle cose che vorresti modificare? Hai già in mente dei cambiamenti? 

Nonostante la casa sia completa da pochi mesi, ci sono piccole modifiche che vorrei apportare, a livello cromatico. Sicuramente più nero durante l’inverno. Adoro le luci soffuse e accoglienti, e complementi come cuscini e tende scuri.

Qual è il prodotto di design o il pezzo particolare che c’è nella tua wishlist? 

Come dicevo prima, sicuramente il Divano Lennon, il carrello di servizio Camaro, e un’altra lampada ad arco dorata Metal Bow: la mia wishlist è infinita!

banner lifestyle