Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Giardino

Un giardino, un terrazzo o un balcone rappresentano sempre un piccolo rifugio naturale dalla frenesia della vita quotidiana. Per trasformare il tuo spazio verde in un luogo di pace, dove passare infiniti momenti di relax o di svago, scopri i consigli dei nostri esperti. Dalla disposizione delle piante e dei mobili per esterno, senza dimenticare le idee più originali come il giardino verticale, qui trovi tanti consigli per l’arredamento del giardino e tutto quello che ti serve per creare un’oasi green.

Arredamento del giardino: da dove iniziare

Quante volte ti è capitato di sognare un angolo verde tutto tuo, perfetto e confortevole come quelli delle riviste o delle foto su Instagram? Se vuoi progettare il tuo giardino da zero, prendi taccuino, matite colorate e inizia trasferire su carta le tue idee. Per aiutarti a trovare l’ispirazione giusta, abbiamo stilato una serie di suggerimenti utili.

  • Tieni sempre gli occhi aperti per scoprire nuove idee per la progettazione del giardino. Non solo sulle riviste di arredamento, ma anche quando cammini a piedi per la città, in campagna o semplicemente guardando il giardino del vicino di casa: l’ispirazione può arrivare quando meno te lo aspetti!
  • Scegli uno stile per il tuo giardino, proprio come faresti per il salotto, la cucina o la camera da letto. Puoi dare libero sfogo alla creatività, ma ricorda che quando l’arredamento del giardino corrisponde a quello della casa si ottengono i risultati migliori.
  • Fai un progetto che tenga conto del design desiderato, del budget a disposizione per l’arredamento del giardino e delle dimensioni dell’area esterna. In questo modo avrai un piano realistico e sarà più facile realizzarlo.
  • Realizza un piccolo bozzetto, usando i colori per rendere meglio l’ispirazione generale scelta. Parti dai mobili da giardino che occupano più spazio, come il tavolo con le sedie o il salotto per esterno, e poi aggiungi vasi, scaffali, lampade e tutto il necessario.
  • Se hai tanto spazio, concediti qualche sfizio, come un laghetto per i pesci, una piscina, un’aiuola di fiori stagionali per creare un’onda colorata dalla primavera all’estate oppure un’area giochi per i bambini con una casetta da giardino. E se hai il pollice verde potresti pensare di creare un orto domestico!

Idee per l’arredamento di un giardino piccolo

Un giardino di dimensioni contenute può regalare grandi soddisfazioni, basta progettarlo con cura e attenzione. Con pochi semplici accorgimenti puoi far sembrare più grande la tua area esterna. Per esempio, dividi il giardino in diverse zone tematiche per sfruttare al meglio gli spazi, come l’area per pranzare, cenare oppure organizzare un aperitivo con gli amici, lo spazio dei giochi per i più piccoli e magari anche una zona per un piccolo orto.

Metti in risalto le varie zone con piante particolari, ovviamente di taglia piccola o a crescita molto lenta, o posizionando divani e poltrone da esterno.

In fatto di decorazioni è sempre bene non esagerare: scegli pochi elementi decorativi che soddisfino i tuoi gusti. Tra le migliori idee per arredare un giardino piccolo ci sono anche le decorazioni a parete: sfrutta al massimo tutte le superfici per guadagnare tanto spazio.

Balcone e terrazzo

Se non hai un giardino a disposizione, niente paura: anche la terrazza e il balcone possono diventare magici, basta seguire qualche accorgimento. Piccolo o grande che sia, ogni spazio deve essere valorizzato al massimo: ecco qualche consiglio per trasformare questi preziosi angoli esterni della tua casa.

  1. Per arredare il tuo balcone o terrazzo, cerca ispirazione tra le infinite foto di balconi su Pinterest o Instagram. Troverai un mondo di colori, stili e suggestioni inedite.
  2. Se abiti in un centro abitato, parti dalla tutela della tua privacy: usa piante rampicanti e cascanti per creare un filtro naturale tra te e il mondo esterno. Procedi poi con i vasi e le fioriere, usando le piante da balcone giuste per il tipo di esposizione e preferibilmente sempreverdi. Se abiti in un condominio, assicurati che non diano fastidio ai tuoi vicini e verifica sempre il regolamento condominiale.
  3. Se lo spazio a disposizione è poco, inizia a inserire i mobili essenziali, come un piccolo tavolo, qualche sedia pieghevole oppure una poltroncina su cui rilassarti a fine giornata, leggendo un libro o sorseggiando un cocktail.
  4. Crea la magia grazie a lanterne, catene luminose e lampade particolari, che ogni sera ti facciano viaggiare con la mente, trasformando il balcone nel tuo mondo speciale. Aggiungi un pouf, dei cuscini colorati, qualche candela e goditi lo splendore del momento.

Mobili e decorazioni

Per vivere pienamente il tuo giardino o la terrazza, usa i mobili da giardino. Oggi ci sono sempre più varianti tra cui scegliere, secondo lo stile di arredamento da te preferito: moderno, classico, country chic, boho chic, glam… le ispirazioni sono tantissime! Trova il tuo mix ideale scegliendo tra diverse combinazioni possibili, in base allo spazio disponibile.

  • Tavolo con sedie, per organizzare tanti momenti conviviali in famiglia e con gli amici. Se sono sempre coperti, puoi optare per materiali più particolari e rivestimenti imbottiti per le sedute.
  • Salotto, sdraio, chaise longue o poltroncine, per gli attimi di relax all’aria aperta.
  • Per una pennichella all’ombra, appendi un’amaca: diventerà il tuo posticino preferito del giardino o della terrazza!
  • Un ombrellone non può mai mancare, soprattutto se ci sono aree molto esposte alla luce del sole.
  • Panchine, tavolini, sgabelli e pouf sono perfetti quando gli ambienti verdi sono di dimensioni ridotte.

Per quanto riguarda le decorazioni da giardino, hai davvero un mondo di opzioni tra cui scegliere, in base allo stile che hai scelto. Ad esempio, se ti piace il mood tropicale puoi aggiungere un tappeto con una fantasia a foglie e fiori, cuscini con pattern esotici, accessori in bambù e un’originale lampada a forma di animale. Prepara un drink fruttato e assapora il piacere di trascorrere qualche momento di vacanza senza nemmeno uscire da casa.

L’illuminazione per il giardino

Un giardino ben curato è bellissimo da vedere durante il giorno, ma come fare quando il sole tramonta? L’illuminazione è fondamentale anche negli spazi esterni, perché rende tutto più accogliente e magico. Non ti preoccupare per la corrente elettrica e i fili, puoi usare le pratiche lampade solari che si caricano grazie ai raggi del sole.

L’atmosfera cambia a seconda del tipo e della collocazione dell’illuminazione nel giardino: gioca posizionando delle luci su alberi, sculture e cespugli, combinando luce diretta e indiretta. E quando le stelle brillano alte nel cielo, crea un momento romantico e suggestivo grazie a candele, ghirlande luminose, candelabri e lanterne.

Non dimenticare le piante

L’anima e il cuore del tuo giardino sono sicuramente le piante e i fiori. L’arredamento del giardino non comprende solo i mobili, ma anche (soprattutto) gli elementi naturali.

Le piante rappresentano la meraviglia della natura che si rinnova e sa sorprenderti ogni giorno, ecco perché non dovrebbero mai mancare. Scopri qualche esempio di piante da giardino semplici da crescere e adatte quasi a tutti i giardini italiani.

  • Aceri: eleganti e dal fascino orientale, sono bellissimi e facili da gestire.
  • Ciliegi: ideali per un picnic in un giardino alla giapponese, mantengono dimensioni contenute.
  • Cornus: spettacolari in primavera, grazie a una fioritura incredibile, resistono bene a caldo e freddo.
  • Corbezzoli: sempreverdi tipici del nostro paesaggio, nel corso delle stagioni si ricoprono di fiori o dei caratteristici frutti rossi.
  • Magnolie: profumate e classiche, hanno sempre un grande fascino.
  • Lagerstroemia: queste piante originarie dell’Asia, coltivate ad arbusto o alberello, mantengono i fiori bianchi, rosa, rossi o lilla per tutta l’estate, ravvivando ogni giardino.

Vorresti che il tuo giardino fosse pieno di piante ma non il giardinaggio non è il tuo forte? Le piante grasse o le piante aromatiche potrebbero essere la soluzione perfetta, soprattutto per gli spazi più piccoli. Sono ideali anche sui piccoli balconi, perché puoi disporle su uno scaffale, sulle balconette appese o sulle mensole a parete.

Tra le piante sempreverdi da vaso, sì a viburno, camelie, gelsomino e nandina. Per quanto riguarda le aiuole da giardino e i fiori, i più semplici da gestire in estate sono la lavanda, il geranio, la petunia e l’impatiens. D’inverno, invece, mantieni un’atmosfera colorata grazie a viole, ciclamini e alla resistentissima erica.

3 suggerimenti originali

Vuoi dare un tocco davvero unico al tuo giardino? Lasciati ispirare da tre idee originali, che si adattano facilmente a spazi grandi o piccoli.

Giardino roccioso

Per chi non ha il pollice verde e vuole dedicare meno tempo alla manutenzione, il giardino roccioso è una soluzione geniale. Basta allestire una zona usando pietre, sassi e rocce particolari, in cui è possibile inserire qualche macchia vivace grazie a fiori perenni e piante grasse.

Giardino zen

Imprescindibile per chi ha una casa in stile orientale, il giardino zen è una vera e propria arte. Per trasmettere un senso di armonia e di tranquillità, deve essere fondato sulle regole del feng shui e includere alcuni elementi essenziali, come pietre, un piccolo stagno con dei pesci e qualche pianta giapponese, come l’acero.

Giardino verticale

Novità degli ultimi anni, il giardino verticale si basa sull’utilizzo delle superfici verticali. Lo si può creare facilmente persino sul balcone: basta appendere i vasi alla parete, per trasformare il muro in un giardino lussureggiante. Puoi fare lo stesso anche sulla ringhiera del balcone, per creare una cascata di verde.

Cerchi altre idee per abbellire il tuo giardino? Leggi i nostri articoli e trova l’ispirazione!