Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

pulizie di casa cucina bianca e legno naturale

Ammettiamolo, fare le pulizie di casa non è sicuramente in cima alla lista di attività che di norma amiamo svolgere. Niente batte però la sensazione di freschezza di una camera o di un ambiente appena pulito. Se vuoi imparare a far brillare ogni stanza, segui la nostra piccola guida per ottimizzare i tempi e ridurre la fatica, organizzandoti al meglio. E non dimenticare i consigli utili per fare in modo che la casa resti pulita più a lungo!

Come organizzare le pulizie di casa

Ci sono persone che per fare le pulizie domestiche seguono l’ispirazione del momento o aspettano le pulizie di primavera, ma in realtà il primo trucco che possiamo già svelarti consiste nel pianificare tutto con grande cura e attenzione. A tal proposito, forse ancora non sai che l’errore più grosso consiste nel decidere di affrontare una stanza alla volta. Ad esempio, se nel weekend hai a disposizione cinque ore, non focalizzarti solo sulla cucina, ma ottimizza il tuo tempo.

L’alternativa geniale alla pulizia per ambiente consiste infatti nello scegliere un compito preciso e svolgerlo su tutta la casa. In questo modo, non solo intervieni dappertutto per un effetto di pulito più uniforme, ma eviti di annoiarti e ti tieni in movimento. Per aiutarti a seguire questo tipo di organizzazione, abbiamo elencato tutte le fasi in ordine cronologico. Come intuibile, alcuni di questi gesti vanno ripetuti più frequentemente, per mantenere una sensazione diffusa di ordine e pulizia.

  1. Togli la polvere: passa con un panno su tutte le superfici su cui quotidianamente si deposita la polvere, dal tavolo in cristallo agli scaffali, dal mobile della televisione alla libreria. Per praticità, puoi anche passare gli appositi panni catturapolvere sui pavimenti, soprattutto se ci sono animali in casa.
  2. Pulisci tutte le superfici: scegli i prodotti specifici per la pulizia della casa o prepara i detersivi fai da te e disinfetta o sgrassa ogni altra superficie, con particolare attenzione al bagno e alla cucina, che devono essere puliti (anche rapidamente) tutti i giorni.
  3. Pulisci i vetri: usa un detergente apposito che non lasci aloni e pelucchi.
  4. Lava i tessuti: una volta a settimana cambia le lenzuola, le federe, gli asciugamani, le tovaglie e mettili a lavare. Nel caso delle tende e dei tappeti, puoi procedere con il lavaggio al cambio di stagione. Quanto al divano, invece, l’ideale sarebbe una pulizia settimanale. Periodicamente, ricorda anche di pulire il materasso.
  5. Aspira i pavimenti: rimuovi polvere, capelli, peli di animali e sporco con un aspirapolvere. Ricordati di svuotare o pulire sempre il filtro.
  6. Lava i pavimenti: come ultimo passaggio, ma non meno importante, detergi tutti i pavimenti della tua casa con prodotti ad hoc.
  7. Non dimenticare le fughe delle piastrelle, dove si annidano sporco e batteri. Le piastrelle del bagno, in particolare, vanno pulite regolarmente, sia quelle del pavimento sia quelle delle pareti.

Pulizie di casa in poco tempo: come fare?

Se hai poco tempo da dedicare alle pulizie di casa, non sentirti in colpa: ci siamo passati tutti. Per ovviare a questo problema pratico, in primo luogo ti consigliamo di procedere per fasi, come ti abbiamo appena spiegato. Inoltre, ricordati che la prevenzione è sempre la cura, persino nel caso dello sporco! Per risparmiare tempo e fatica, ci sono piccoli gesti quotidiani che possiamo considerare dei salvavita.

Innanzitutto, una casa ordinata sembra già più pulita: non lasciare mai i piatti sporchi nel lavandino e non accumulare vestiti e oggetti su tutti i piani a disposizione. Concentrati quotidianamente su sanitari e lavandini, che necessitano di maggiori attenzioni, e puliscili usando detersivi a effetto immediato.

Ricorda che l’ordine coinvolge anche l’interno dei mobili e degli elettrodomestici, non solo l’esterno. Per esempio, se mantieni in frigo in ordine risparmierai un sacco di tempo quando sarà ora di pulirlo a fondo! Qui trovi qualche suggerimento utile: Come organizzare il frigo: regole e consigli.

La stessa cosa vale anche per l’armadio, uno dei mobili più temuti in fatto di pulizia. Con un guardaroba ben organizzato sei già a metà dell’opera, specialmente quando è ora del cambio di stagione! Ecco qualche consiglio: Come organizzare l’armadio

Tieni a disposizione tutta “l’attrezzatura da professionista”: tra le invenzioni più geniali nel mondo della pulizia domestica ci sono sicuramente gli aspirapolveri senza fili, le pulitrici a vapore e i robot aspirapolvere, ma una buona mano possono dartela anche i semplici panni in microfibra e i detersivi che agiscono subito.

Consigli per eliminare germi e batteri

Lo scopo principale delle pulizie di casa non deve essere l’ordine, che è comunque importantissimo, ma soprattutto la rimozione di germi, virus e batteri potenzialmente pericolosi, soprattutto per chi è allergico o ha problemi di salute, ma anche per gli anziani e i bambini. Ecco alcuni suggerimenti per rendere tutto perfettamente pulito e igienizzato.

  • Parti disinfettando i luoghi preferiti da germi e batteri, come il bagno e la cucina, ma non sottovalutare le superfici meno ovvie. Per esempio, sapevi che i batteri rimangono attivi fino a otto ore sulle maniglie delle porte e sugli interruttori della luce?
  • Togliti le scarpe appena entri in casa, per evitare di portare dappertutto i germi e i batteri presenti sulle suole. Ovviamente lascia uno zerbino fuori dalla porta, per eliminare il grosso, ma ricordati di lavarlo e pulirlo spesso.
  • Non dimenticarti degli elettrodomestici: frigo, forno, lavatrice e lavastoviglie vanno puliti con regolarità;
  • Purifica l’aria, installando sistemi specifici con i filtri oppure ricordati di aprire spesso le finestre.
  • Disinfetta regolarmente la zona dove tieni i detersivi e i prodotti per la pulizia della casa, perché è proprio lì che spesso si nascondono germi e batteri.
  • Se hai animali in casa, usa aspirapolveri e detergenti appositi per evitare che sotto le loro zampine rimangano insidie portate da fuori.

Vuoi rendere la tua casa sempre più accogliente? Iscriviti a Westwing e lasciati ispirare dalle nostre offerte!

banner guide e consigli