Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Soggiorno con decorazione primaverile

Sedersi sul balcone, godersi i primi caldi raggi di sole con un delizioso caffè macchiato e lunghe passeggiate nel parco. Tutto ciò significa una cosa: la primavera è finalmente arrivata! Non appena le temperature sul termometro si alzano, sbucano fuori gli amanti del sole. Finalmente torna la vita nei caffè di strada. D’ora in poi, la fine della giornata lavorativa sarà segnata anche da un giro al parco o nel vostro bar preferito. Non limitatevi a guardare fuori dalla finestra e ammirare il risveglio della natura! Portate a casa vostra il buonumore della primavera con la decorazione primaverile e create la vostra oasi di benessere che vi darà forza ed energia.

Finalmente, dopo un lungo e freddo periodo d’inverno, spuntano i primi fiori. Non solo la natura si risveglia, ma anche la nostra decorazione brilla di colori nuovi e incantevoli. Che meraviglia! Dopotutto, primavera vuol dire emergere di una nuova vita.

I nostri esperti di interni hanno esaminato attentamente le nuove tendenze decorative per la prossima stagione. Quindi siamo qui per aiutarvi con suggerimenti e trucchi utili per le vostre decorazioni primaverili. Godetevi la bella stagione in un ambiente accogliente che vi darà nuova forza per i prossimi mesi. Nel nostro negozio online su WestwingNow troverete fantastiche decorazioni per la primavera, che potete introdurre con stile a casa vostra. Vi auguriamo una buona lettura!

Quando inizia la primavera?

Tutti gli appassionati di interni sono già pronti con le loro decorazioni primaverili da tavola e non vedono l’ora dell’arrivo della stagione più bella. Ma quando inizia esattamente la primavera?

Lo sapevate che la primavera inizia sempre in un momento diverso? Tutto dipende da una varietà di criteri. Per alcuni, la primavera inizia con un giorno fisso, determinato dalle particolarità del nostro sistema solare. Alle nostre latitudini, questo giorno è il 21 marzo, quando giorno e notte hanno esattamente la stessa lunghezza. Per altri, la primavera è solo quando le piante tornano a vita e la vegetazione circostante ci accoglie con un verde fresco. Non c’è giusto o sbagliato qui. Potete anche seguire semplicemente il calendario classico o dare il benvenuto alla primavera a marzo, aprile e maggio.

L’inizio della primavera significa che il tempo freddo e triste è finalmente giunto al termine e possiamo aspettarci giornate calde e luminose. Le giornate si allungano, il che ha un effetto positivo sul nostro umore e sul nostro equilibrio ormonale.

La primavera è anche il tempo dell’amore. Sentiamo il risveglio primaverile in un maggiore bisogno di vicinanza. Perché’ è così? La scienza non ha ancora toccato il fondo della questione. Ma una cosa è chiara: adoriamo la primavera! Non solo per il cinguettio degli uccelli, i caldi raggi del sole e il mare di fiori colorati ma anche per la decorazione che fa battere forte il cuore.

I fiori primaverili più belli

Quando salutiamo il gelido inverno, è giunto il momento di coloratissimi fiori primaverili! Perché quando i fiori sbocciano e brillano, il buon umore è garantito!

I narcisi e giacinti sono probabilmente i fiori primaverili più conosciuti che spruzzano inoltre un profumo fresco e piacevole nella casa vostra. Crochi e tulipani sono altri fiori che appaiono in pieno splendore in primavera. Infatti, tutti questi fanno brillare la natura e creano un’atmosfera allegra in primavera.

Esposta in vasi graziosi, questa sottile decorazione primaverile farà risplendere la casa vostra. Attenzione però: soprattutto nelle loro fasi iniziali, è necessario trattare i fiori con cura e non strapparli. Questo permette loro di galleggiare e crescere in modo che possano rifiorire splendidamente la prossima primavera!

I fiori primaverili più popolari

  1. Narcisi

    Il giallo è il colore della primavera. Non c’è da stupirsi quindi che i narcisi siano un must in questa stagione. Sono inoltre disponibili anche in bianco o con un tocco di arancione. Il mese ideale per piantare narcisi in giardino è settembre.

  2. Crochi

    I crochi sono molto facili da curare e annunciano l’inizio della primavera. Nei primi mesi di primavera, le piante viola si vedono sono sempre più viste sul ciglio della strada o in giardino. Essi sviluppano il loro splendido effetto in gruppi e non dovrebbero quindi essere piantati individualmente.

  3. Giacinti

    I giacinti possono emanare il loro magnifico odore già a marzo. Inoltre, questi fiori primaverili sono resistenti e fanno brillare ogni anno il vostro giardino di un blu brillante. Sono eccellenti anche nei vasi sul balcone.

  4. Tulipani

    La primavera senza tulipani? Inimmaginabile. Le prime piante da fiore sono disponibili già alla fine di gennaio. Sono particolarmente belli come un bouquet colorato in un vaso di vetro fumé sul tavolino.

  5. Ranuncoli

    I ranuncoli fanno parte di ogni bouquet primaverile. Sia combinati con altri fiori e un sacco di foglie verdi o come varietà da soli, esposti in un vaso forniscono una magica idea di decorazione primaverile semplicemente meravigliosa.

  6. Pratoline

    Conoscete le pratoline? Queste appartengono alle prime fioriture e creano una dolce decorazione primaverile in un batter d’occhio e in molti colori vivaci. Possono essere meravigliosamente esposti sia sul tavolo, sulla credenza o cassettiera.

Decorazione primaverile: ghirlanda di fiori

Sia come decorazione classica da tavola, invitante alla porta d’ingresso, moderna a parete o elegante sul balcone, la ghirlanda primaverile è un ottimo modo per creare una bella atmosfera a casa vostra. È anche possibile utilizzare una varietà di materiali per creare la propria corona di primavera. Piantine vere, fiori artificiali o ramoscelli sono un must assoluto.

Ma quali fiori e quali accessori stanno bene in questo caso? Una classica ghirlanda primaverile dovrebbe sicuramente includere mini-rose e ramoscelli di more. Per una corona di fiori color pastello, le delicate ortensie avvolte con filo attorno ad una ghirlanda di metallo bianco sono una scelta elegante. Se vi piace lo stile più semplice, una ghirlanda di erbe primaverili verdi è un’ottima scelta per voi. D’altra parte, i rami di betulla, legno di euforbia ed elementi decorativi selezionati come le piume sono particolarmente adatti per la corona della porta d’ingresso. Create la vostra ghirlanda primaverile di naturale bellezza in pochi passi che accoglie ogni visitatore alla porta d’ingresso. Se non avete molto talento nel fai-da-te, allora optate semplicemente per una corona vuota. Tutto quello che dovete fare è aggiungere un po’ di decorazione.

Passo dopo passo: i fiori di carta decorativi

La decorazione sul davanzale della finestra è meravigliosa soprattutto in primavera – in questa stagione calda, le tende vengono spesso lasciate aperte per far entrare il sole splendente. Quindi perché non abbellire le finestre e i davanzali con magiche decorazioni primaverili?

Che si tratti di un vaso con tulipani graziosi, di un allegro vaso con crochi e altre piante bulbose o di vari oggetti decorativi carini che annunciano la primavera. Con le decorazioni per finestre a forma di molla non solo vi divertirete, ma anche quelli che guardano le vostre finestre dall’esterno ne saranno sorpresi.

È particolarmente bello quando la decorazione della tavola e quella delle finestre creano un quadro d’insieme armonioso. Se non volete dei fiori freschi in casa vostra, potete anche realizzare le vostre decorazioni primaverili da soli. Ad esempio, dei delicati fiori di carta sono una bella alternativa alle piante vere.

I fiori fai-da-te sono ideali per chi soffre di allergie e sono anche un’ottima idea come regalo creativo per la Festa della Mamma.

Come creare fiori decorativi di carta

  1. Piegate un pezzo di carta quadrata nel mezzo.
  2. Ora tagliate la carta nella piega in modo da creare le frange.
  3. Nell’ultima fase, avvolgete le frange attorno ad uno stelo di carta arrotolata. Incollate la carta in modo che nulla possa scivolare.
  4. I vostri giacinti di carta sono pronti!

I fiori di carta si presentano particolarmente bene in un barattolo trasparente. Tuttavia, possono anche essere utilizzati come tovaglioli o decorazioni da tavola. Lasciate correre la vostra creatività. Se avete bambini, potete creare un mare di fiori di carta in un solo pomeriggio!

Colori perfetti per la primavera

Una splendida decorazione stagionale può brillare anche sulla tavola. Una tovaglia in colori vivaci e brillanti, tovagliette con motivi floreali o una grande decorazione di fiori sono un’ottima idea per abbellire il vostro tavolo. Singoli fiori che galleggiano nell’acqua, una ghirlanda di primavera o una fragrante torta di ciliegie – ecco l’aspetto di un tavolo primaverile!

Potete scegliere tra un’ampia gamma di colori, in modo che la primavera possa essere trascinata tra le vostre mura anche in termini di colore. Le delicate tonalità pastello sono ancora molto popolari. I cosiddetti colori del gelato forniscono una morbida eleganza e un look moderno di tendenza al semplice look scandinavo. Anche in combinazione con dettagli in argento, le sfumature pastello per un look country moderno sembrano più glamour. Inoltre, il verde pistacchio ha un effetto benefico e dona ad ogni ambiente la freschezza necessaria.

Suggerimento: limitatevi ad un massimo di tre elementi verdi nella decorazione perché altrimenti diventerà una cosa troppo pesante.

Per le anime romantiche, un bel rosa è indispensabile in primavera. In termini di decorazione della tavola, il rosa è presente principalmente sotto forma di piatti, tazze e ciotole. Combinato con un giallo caldo porta un buon umore e uno stato d’animo positivo nella vostra casa. Come vaso, cuscino decorativo o coperta di lana, il colore diventa un vero e proprio richiamo visivo.

D’altra parte, delicati toni di mora sembrano leggeri come una piuma. Il colore attira l’attenzione quando viene miscelato con mobili bianchi e tappezzerie in grigio chiaro.

Tuttavia, i toni troppo vivaci e quelli troppo scuri dovrebbero essere evitati in primavera. Però in generale, ciò che vi piace è sempre consentito!

Decorazione primaverile: tessuti

Fantasie floreali, colori vivaci e fiori mozzafiato sono l’epitome della primavera e, naturalmente, anche della decorazione corrispondente. Ecco perché la primavera viene illustrata al meglio con fiori, tessuti leggeri ed accessori colorati. Con una bella decorazione la primavera entra in casa nostra e ci fa sorridere ogni giorno.

Fiori freschi e piante come tulipani colorati o alcuni rami di salice forniscono una splendida decorazione primaverile. Soprattutto i colori giallo, verde, bianco e arancione sono tipici e vengono spesso utilizzati nella decorazione durante questo periodo.

Oltre ai fiori, potete portare a casa vostra le vibrazioni primaverili anche con i tessuti che sono una base perfetta per ogni decorazione. Così potete cambiare cuscini e coperte a vostro piacimento e riorganizzarle di continuo.

Quest’anno volete che il vostro soggiorno sia avvolto in un delicato rosa? Con i tessuti belli potete aggiornare il vostro ambiente senza dover ridisegnare l’intera stanza. Laddove in inverno la pesante coperta riscaldava i piedi o la soffice pelle di pecora abbelliva la poltrona, in primavera potete utilizzare materiali più leggeri. Ad esempio, lino e cotone nei toni chiari saranno perfetti!

Ma affinché non diventiate troppo monotoni nella decorazione in primavera, potete impostare qua e là un mix di motivi e materiali diversi. L’importante è non mescolare troppi stili tra loro. Colori semplici e naturali, impreziositi da alcuni accenti come la terracotta o un rosa cipria funzionano sempre. Rattan e lino sono perfettamente adatti come base, in quanto si armonizzano con tutti gli altri materiali.

Indipendentemente dalla decorazione primaverile che scegliete: festeggiate insieme al nostro team di Westwing lo splendore dei fiori e delle giornate di sole. Divertitevi a decorare!