biglietti d'auguri fai da te

I biglietti d’auguri standard possono risultare piuttosto anonimi. È vero, puoi sempre personalizzarli con una dedica scritta a mano, ma vuoi mettere realizzare un biglietto d’auguri fai da te? Non serve molto: dei pennarelli colorati, un po’ di washi tape, qualche ritaglio … Ecco come realizzare una “greeting card” speciale e come decorarla in modo creativo.

Un biglietto per ogni occasione

Hai mai avuto uno scrapbook, un libri dei ritagli personalizzato con adesivi, foto, scritte e disegni vari? Realizzare dei biglietti d’auguri fai da te, in effetti, non è molto diverso. Se ti annoi a sagomare le card puoi acquistare un set di biglietti neutri già pronti, realizzati con cartoncino naturale, bianco o colorato. In questo modo potrai concentrarti solo sulla creatività. Se cerchi lo spunto giusto, ecco qualche idea creativa adatta alle ricorrenze più classiche.

Compleanno

Fra i biglietti d’auguri fai da te più gettonati c’è quello per il compleanno. Puoi decorarlo in modo molto semplice, procurandoti qualche rotolino di nastro decorativo per scrapbooking. Basta assemblare dei nastri di colori e lunghezze diverse per creare in pochi minuti una golosa torta multistrato: a questo punto, con un pennarello nero tratteggia la sagoma dell’alzatina e disegna lo stoppino della candela e gli altri dettagli. Infine, aggiungi il messaggio che preferisci: dal semplice “Tanti auguri” a qualcosa di più mirato (magari, divertente per sdrammatizzare l’età J).

Matrimonio

La wedding card è un biglietto decisamente speciale, data l’unicità dell’occasione. Vuoi realizzare le partecipazioni fai da te o congratularti con un’amica pronta a indossare l’abito bianco? Un’idea velocissima è sagomare il vestito da sposa con un centrino di carta bianco: basterà piegarlo e aggiungere qualche decorazione, come un nastro di raso allacciato in vita. Oppure delle perle, dei ritagli di stoffa o delle paillettes. Giocare con le bambole, in fondo, è sempre divertente!

Nascita o battesimo

La tenerezza è d’obbligo quando si tratta di biglietti d’auguri fai da te per la nascita e il battesimo. Perché non creare un simpatico orsetto colorato modello peluche? Per realizzarlo puoi usare dei cordoncini di spago colorato, in versione multicolor o tono su tono. Prendi una card rosa o azzurra e incolla i cordoncini in orizzontale mantenendoli fitti. Riempi tutto lo spazio del biglietto ad eccezione del margine e con la forbice taglia la lunghezza che sporge sui lati. Ricava quindi la sagoma dell’orsetto su un cartoncino rettangolare – di dimensioni poco inferiori a quelle del biglietto – e sovrapponilo ai cordoncini per far “spuntare” il morbido peluche.

Laurea

Hai mai pensato di fare un biglietto d’auguri fai da te pop up o tridimensionale? Una festa di laurea è la scusa perfetta per cimentarti con questo facile lavoretto. Procurati del cartoncino nero e ricava un cilindro o un cubo. Incolla sul lato superiore la card vera e propria, decorata con un cordoncino dorato: vedi tu se realizzarlo con la carta o se usare una nappina già pronta. Ecco realizzato il tuo cappello di laurea 3 D. Con un po’ di impegno puoi trasformarlo in un piccolo contenitore dove nascondere dei golosi bon bon.

Anniversario

Restiamo in tema di “effetti speciali” con il biglietto per l’anniversario (o per San Valentino a seconda dei casi). Sicuramente avrai già indovinato il soggetto: esatto, si tratta dell’immancabile cuore rosso. Dopo averlo ritagliato nel cartoncino, incollalo a uno spago. Prendi il biglietto e ricava una sorta di “oblò”, ritagliando un cerchio al centro. Incolla lo spago in modo che il cuore risulti “sospeso” all’interno del foro e rivesti la card con uno strato di cartoncino per nascondere le sporgenze dello spago. Muovendo il biglietto, il cuore ruoterà come una girandola!

Biglietto fai da te generico

Perché non creare una “scorta” di biglietti d’auguri fai da te, da avere sempre pronti all’occorrenza? Basta scegliere un testo generico, come il classico “Best Wishes”: in base all’occasione potrai personalizzare l’interno della card con una dedica ad hoc. Quanto alla parte creativa, ti consigliamo di puntare sulla semplicità per rendere la card più versatile: un’ottima idea, ad esempio, è decorare il biglietto con una griglia di parole crociate. Distribuisci le lettere a caso, facendo attenzione a mantenerle ben allineate e inserisci all’interno il messaggio di auguri, incrociando due o più parole: non resta che evidenziarle o contornarle con un pennarello colorato.

Il tocco in più

Hai già scelto il progetto che ti piace di più? Ovviamente sono tutte idee di massima che puoi perfezionare come preferisci. Ad esempio, puoi aggiungere dei fiori secchi e realizzare dei piccoli bouquet, usando dei nastrini di spago o di rafia e altri materiali naturali, come foglie e rametti. Oppure, incollare al biglietto una foto del festeggiato e decorarla con vivaci gagliardetti di stoffa o cartoncino. Per impreziosire il lettering puoi ritagliare le scritte nel washi tape: basta poco per trasformare un biglietto fai da te in un piccolo capolavoro di grafica. Per renderlo più sorprendente, volendo, puoi aggiungere una spruzzata di profumo.

Rendi unici i tuoi biglietti di auguri:

Sei una persona creativa? Scopri tutte le nostre guide nella sezione “Fai-da-te“, per rendere unici e originali i tuoi spazi!

banner guide e consigli