Soggiorno color tortora

Chi sceglie il color tortora non sbaglia mai: adattabile e fascinoso, sa conquistare ogni stanza con discrezione. A livello di arredo il suo uso non è banale: proprio come il grigio, acquista personalità nell’accostamento con aItri colori: come lo stesso beige, che gli somiglia molto, o il rosa che si accompagna a note più soft. Abbinarlo, in ogni caso, non è difficile e tantomeno noioso. Indipendentemente dallo stile, il soggiorno color tortora ti sorprenderà: segui i nostri consigli!

Caratteristiche del color tortora

Il color tortora, o taupe, è largamente impiegato nel mondo dell’arredo. Tuttavia, può sembrare un po’ inafferrabile: sospeso fra il grigio e il marrone, alimenta una palette articolata con nuance calde, tendenti al nocciola chiaro, e sfumature fredde, più vicine al grigio cenere. Insomma, è un colore più complesso di quanto si creda: proprio per questo, il soggiorno color tortora può riservare grandi sorprese a chi ama sperimentare.

Pareti color tortora

Ti piacciono le pareti colorate, ma non troppo? Il tortora è un ottimo compromesso per dipingere la stanza senza troppi vincoli a livello estetico. La scelta della nuance è molto importante: anche una piccola variazione darà origine a un’atmosfera più o meno raffinata, più o meno rilassante. Per un soggiorno glamour, ad esempio, ti consigliamo un tortora tendente al grigio lavanda: viceversa, puoi orientarti su una sfumatura marrone per un’ambientazione country chic.

Tessili, arredi e decorazioni

Affidati al tortora per la scelta dei tessili e dei complementi: il successo è garantito. Ecco qualche esempio.

  1. Poltrone e divani

    Il color tortora sa risolvere ogni indecisione, anche per la scelta del divano: piccolo o grande che sia, il divano tortora è una certezza, in chiave moderna o retro. Stesso discorso vale per pouf e poltrone: molto accattivanti, in particolare, quelle rivestite in tessuto con le gambe in legno.
  2. Tappeti e cuscini

    Rotondo, rettangolare, a pelo lungo, a righe, con decori dorati … il tappeto color taupe sa adattarsi a ogni situazione. Un po’ come i cuscini color tortora: non resta che sbizzarrirsi con texture e dettagli!
  3. Vasi e stampe

    Oltre ai tessili c’è di più. Per arricchire il soggiorno tortora puoi puntare sulle decorazioni murali e sui contenitori, da disporre a piacimento su scaffali e tavolini: vasi arredo in ceramica, brucia essenze, pannelli a soggetto astratto e decorazioni murali in stile vegetale e shabby chic sono solo alcuni esempi.

I migliori abbinamenti

Il tortora, dicevamo, si abbina con grande facilità: ma quali sono gli abbinamenti più azzeccati?

Bianco

Un soggiorno color tortora si presta naturalmente all’abbinamento con altre tonalità neutre, primo fra tutti il bianco. Se vuoi accostarlo al bianco ghiaccio, ti consigliamo di inserire tonalità intermedie come l’avorio, il color corda e il sabbia per rendere più sfaccettato l’insieme. Un soggiorno color tortora e bianco è ancora più seducente se ricco di elementi in legno: tavolini, ripiani e complementi dal look grezzo, associati a tessuti naturali come un divano rivestito in lino.

Beige

Il soggiorno color tortora è ideale per giocare con sfumature di colore simili: un esercizio di stile che giova anche agli spazi arredati in stile contemporaneo, all’insegna della semplicità e del rigore. Una parete attrezzata, ad esempio, può risultare molto intrigante in versione bicolor, con superfici opache o lucide caratterizzate da un’alternanza di tortora e beige. Puoi richiamare questa combinazione di colori con pouf, tappeti e accessori.

Blu

Volendo prendere spunto dal regno animale, potremmo dire che il tortora racchiude in sé sfumature che lo avvicinano al blu colomba, a metà tra il celeste e il grigio. Un soggiorno color tortora, non a caso, trae grande fascino dalla combinazione col blu. Può trattarsi di una credenza dipinta di un azzurro delicato, o di un divano abbinato a una lampada blu notte: poco cambia perché il risultato sarà comunque convincente.

Oro e argento

Immagini un soggiorno color tortora dagli accenti dorati? Gli arredi con dettagli metallici e cromature sono perfetti per inserire un tocco lussuoso, senza esagerare. Ad esempio, una lampada da terra dallo stelo dorato, o un lampadario a sospensione con finitura argentea. Oppure, uno o più specchi con cornice color bronzo per donare luce.

Rosa antico

Può sembrare curioso, ma anche il rosa rientra fra i colori affini al tortora: in alcune versioni, infatti, ricorda lontanamente il viola e il rosa antico. Perché non approfittarne per dare un tocco chic al soggiorno? Se stai pensando di dipingere le pareti, puoi sovrapporre una fascia rosata a una fascia color tortora: volendo, puoi comprendere anche il soffitto. Oppure, puoi semplicemente cambiare il rivestimento dei cuscini per rinnovare il divano: aggiungi un tavolino da caffè coordinato, candele e altri piccoli accessori e il gioco è fatto.

Visto quante possibilità per cambiare look al salotto? Leggi tutti i nostri articoli dedicati al soggiorno colorato per trovare l’idea giusta!