Soggiorno grigio

A dispetto di quanto si creda, il grigio sa offrire una palette ricca e movimentata. Le sue sfumature sono molteplici e intriganti da usare: in contrasto fra loro, con tonalità neutre o con nuance dalla personalità ben distinta, come il verde smeraldo o il rosa cipria. Il soggiorno grigio può esprimere un’anima sobria e razionale o, al contrario, lasciare lo spazio a sperimentazioni più elaborate dal punto di vista cromatico. Scopri come ottenere il mood giusto!

Grigio: un colore moderno e flessibile

Cerchi un colore versatile, facile da abbinare, a suo agio con colori caldi e freddi e con stili d’arredo diversi? Se sì, il grigio è una scelta congeniale. Se il tuo obiettivo è creare un’ambientazione giocata su pochi colori – ma non per questo piatta – lo apprezzerai doppiamente: il grigio, infatti, sa declinarsi in tante versioni diverse, in base alla gradazione e alla tonalità. Questa sua caratteristica, del resto, ne fa una base ideale per valorizzare i contrasti cromatici. Un soggiorno grigio può concedersi anche tocchi eccentrici e vivaci, controbilanciati dalla flessibilità del grigio. Più nel dettaglio, come utilizzarlo in soggiorno?

Pareti grigie

Hai mai pensato di colorare le pareti di grigio? Non è rischioso come immagini: tanto meno in una stanza ricca di luce naturale e con spazi generosi. La differenza, in ogni caso, la fa la scelta degli arredi: se il soggiorno grigio è piccolo, è quasi d’obbligo orientarsi sui rivestimenti grigio chiaro, sia per i tessili che per la vernice. Per rivestire le pareti puoi puntare anche su finiture effetto pietra o cemento: ideale, quest’ultimo, per il soggiorno arredato in stile loft.

Arredi e decorazioni

Il primo step per arredare il soggiorno grigio è decidere, a grandi linee, la tavolozza di colori da utilizzare. Una volta definite le sfumature dei rivestimenti e degli arredi principali, non resta che richiamarle coi dettagli. Ad esempio, puoi optare per uno stile minimal – o vintage – giocato sul grigio e sul legno chiaro: un tappeto color sabbia e complementi bronzo sapranno aggiungere quel tocco in più. Vuoi inserire un colore d’accento molto netto, come il giallo o il verde? In questo caso puoi abbinare le tende al tavolino da caffè o il divano alle decorazioni murali. Intervieni quindi con piccoli oggetti – come una collezione di contenitori in vetro o ceramica – per ribadire il leitmotiv. Se possibile, cerca di restare fedele all’impostazione iniziale senza “scombinare” lo stile con troppi colori extra.

I migliori abbinamenti

A proposito di accostamenti cromatici, quali sono i più indovinati per il soggiorno grigio? Le possibilità sono tante. Questi abbinamenti meritano sicuramente di essere presi in considerazione.

Bianco

Se pensi al soggiorno grigio come a una stanza scura e poco luminosa, è tempo di rivedere questo pregiudizio. Prova ad accostarlo al bianco, combinando arredi grigi e rivestimenti bianco puro o color mascarpone. Per movimentare un po’ il tutto – senza perdere la leggerezza – puoi aggiungere oggetti caratterizzati da sottili dettagli neri: cornici, stampe e cuscini con motivi grafici bicolor, vassoi e lampade dalle linee affusolate.

Nero

Arredare un soggiorno grigio significa, quasi inevitabilmente, lavorare con le sfumature. Fino ad arrivare, perché no, al nero, perfetto per dare risalto alle nuance più chiare. Pensiamo, ad esempio, a una parete antracite abbinata a sedute componibili grigio agata. Oppure, a un rivestimento per interni in ardesia, accostato a una scala nera: l’eleganza è ai massimi livelli.

Rosa

Fra le cromie più collaudate per un soggiorno grigio c’è la combinazione col rosa. Puoi impiegarla per ricreare diversi stili: un living dalle atmosfere vintage, un soggiorno minimalista dal tocco nordico o un’ambientazione chic, ricca di arredi ricercati. Ad esempio, un lampadario in vetro rosa sospeso su un grande divano color tortora.

Giallo

L’uso del giallo può rivelarsi strategico in un soggiorno grigio. Puoi puntare su arredi color grigio bluastro e tonalità simili: il contrasto sarà splendido col giallo zolfo, anche in un living dal mood spiccatamente contemporaneo. Per ammorbidire questa combinazione puoi aggiungere tessili e complementi sui toni dell’avorio e del marrone chiaro. 

Verde

Il grigio sta bene un po’ con tutto: ebbene sì, anche col verde. Dal verde bosco al menta, dal lime al verde petrolio, la scelta delle nuance offre grande libertà e dipende dal tuo gusto personale. Se sei in dubbio sugli abbinamenti, ti consigliamo di puntare sul grigio chiaro per far risaltare mobili, rivestimenti e accessori senza metterli in conflitto fra loro. Così facendo, avrai mano libera nella scelta degli arredi verdi: dalle stampe tropicali alle poltroncine imbottite fino alle tende color smeraldo. A proposito: l’aggiunta di una o più piante è sempre consigliata.

Hai visto quante possibilità offre il grigio? Gli spunti per arredare il soggiorno colorato non finiscono qui: scopri tutte le idee più interessanti!